Sicilia da zona gialla, Sardegna in bilico. Lombardia e Lazio in testa sui vaccini


articolo: https://www.corriere.it/cronache/21_agosto_18/sicilia-numeri-zona-gialla-sardegna-bilico-lombardia-lazio-testa-vaccini-537b3ed2-ff9c-11eb-afac-f8935f82f718.shtml?fbclid=IwAR2luGbkFfn7zLcao4z58hvNv1oxKlxaMNyC_ixiZ8vrBRI2_rTCrIwGHLI

La Sicilia è la regione in cui la campagna vaccinale va più a rilento. Ieri in Italia 54 decessi e 5.273 contagi. Cala il tasso di positività

Il contagio è maggiore dove il numero di vaccinati è minore. Questo è molto vero in Sicilia, prima per contagi e terzultima, subito avanti alle province di Trento e Bolzano, per cittadini immunizzati: il 50,7% nella classifica guidata da Lazio e Lombardia. Meno vero per la Sardegna, che con il 54,5% di popolazione vaccinata precede Liguria e Veneto, ma ha un numero di positivi e di ricoverati più alto, al punto che la sua permanenza in zona bianca è a rischio. «I dati della Sardegna — spiega Fabio Ciciliano, membro del Cts — risentono di più dell’impatto dei molti turisti su un numero più basso di residenti, sui quali è tarato il sistema sanitario». E per migliorare i numeri, la Regione Sardegna annuncia una campagna di sensibilizzazione dedicata ai 12-19enni. Sono loro che stanno trainando la campagna di vaccinazione nel resto del Paese: il 66,1% degli italiani over 12 è completamente immunizzato. continua a leggere

I dati – In attesa di venerdì, quando la cabina di regia stabilirà se disporre il ritorno in zona gialla di alcune regioni, e, di conseguenza, le restrizioni, sono in lieve miglioramento i numeri relativi al contagio. Sono 5.273 i nuovi positivi e il rapporto tra tamponi e contagiati si dimezza: dal 4,9% al 2,2%. Per gli esperti è l’attesa inversione di tendenza: «Il plateau è stato raggiunto intorno a Ferragosto — calcola il direttore di Statistica medica del Campus Bio-Medico di Roma, Massimo Ciccozzi —, ora la curva ha cominciato lentamente a scendere». Alto, invece, il numero dei morti: 54. Per Ciccozzi, è un dato da approfondire. «Quel che sappiamo è che il 99% dei ricoverati in terapia intensiva, non è vaccinato».

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...