Inter e il 5 maggio ricorsi storici


Cercando su google “Inter 5 maggio” viene sempre evidenziato il 5 maggio del 2002, sotto alcuni titoli di alcune testate. MA PRIMA (per la precisione) NESSUNO PARLA DEL 05 MAGGIO 2010 MA COSA è SUCCESSO nel 05/05/2010? :

INTER vs ROMA | 2009/10 COPPA ITALIA FINALInter

Sempre x la precisione Oggi 6 maggio:

06 Maggio 1998 – L’Inter Solleva la Coppa UEFA nel cielo di Parigi

06 Maggio 1998: Al Parco dei Principi è finale tutta italiana tra Inter e Lazio.

Inter, Inzaghi e il 5 maggio: da avversario a possibile uomo della storia

https://www.corrieredellosport.it/news/calcio/serie-a/inter/2022/05/05-92502545/inter_inzaghi_e_il_5_maggio_da_carnefice_a_possibile_uomo_della_storia

20 anni fa il famoso 5 maggio: cosa fanno oggi i protagonisti di quella partita?

https://video.gazzetta.it/5-maggio-2002-lazio-inter-cosa-fanno-oggi-protagonisti-quella-partita/73f8c0ea-cae8-11ec-bc2a-47a48097eb30

TUTTOmercatoWEB.com: notizie di calcio e calciomercato

Il 5 maggio 2002 compie vent’anni: che fine hanno fatto i protagonisti di Lazio, Inter e Juve

https://www.tuttomercatoweb.com/serie-a/il-5-maggio-2002-compie-vent-anni-che-fine-hanno-fatto-i-protagonisti-di-lazio-inter-e-juve-1678740

Poi ci mettiamo sempre del NOSTRO, ma non capisco….

5 maggio, su coraggio: 20 anni dopo fa ancora male, ma non per Lazio-Inter

articolo: https://www.inter-news.it/focus/5-maggio-su-coraggio-20-anni-dopo-fa-ancora-male-ma-non-per-lazio-inter/

5 maggio 2002: l’Inter regala lo scudetto alla Juve 

articolo: https://www.calciomercato.com/news/5-maggio-2002-l-inter-regala-lo-scudetto-alla-juve-video-85246

Domenica c’è Verona – Milan, e sorge spontanea una domanda:

perché si dice Fatal Verona?

Milan, perché si dice Fatal Verona? I due scudetti persi, cos’è successo

articolo di Maria Strada: https://www.corriere.it/sport/calcio/serie-a/22_maggio_03/milan-perche-si-dice-fatal-verona-due-scudetti-persi-cos-successo-fd6018a8-caeb-11ec-84d1-341c28840c78.shtml

Gli scudetti «bruciati» nel 1973 e nel 1990: chi insegue spera nel «non c’è due senza tre». Al Bentegodi una fetta di tricolore passa anche per la scaramanzia

Milan e Inter si contendono lo scudetto 2022. Una volata quasi punto a punto — il Diavolo non è solo in testa alla classifica per due lunghezze, ha anche il vantaggio dello scontro diretto — che prosegue questo fine settimana con i nerazzurri che ospitano l’Empoli e con un viaggio a Verona per i rossoneri. Una città e un avversario, l’Hellas, che provocano scongiuri nella maggioranza dei tifosi rossoneri.

La locuzione storica «Fatal Verona» provoca notti agitate nei ricordi, per due scudetti bruciati malamente nel 1973 (titolo alla Juventus) e 1990 (Napoli).

Nel 1973, all’ultima giornata il 20 maggio, il Milan si presentò al Bentegodi primo in classifica e con un punto di vantaggio su Lazio e Juventus, impegnate rispettivamente a Napoli e a Roma con i giallorossi. La squadra allenata da Nereo Rocco (in quell’occasione squalificato: sarà sostituito da un giovane Giovanni Trapattoni) aveva appena vinto la Coppa delle Coppe a Salonicco e non aveva ottenuto nessun rinvio di questo confronto. La contemporaneità era una seria questione . Il Milan partì all’attacco, ma al 17’ arriva la rete di Sirena su assist di uno scatenato Zigoni, poi un’autorete del difensore rossonero Sabadini, un gran gol di sinistro di Luppi: dopo mezz’ora il Milan è già sotto 3-0. Poi accorcia Rosato infilando Pizzaballa (che oggi assicura: «Quel Milan non giocò»). A fine primo tempo è 3-1. Finisce 5-3 mentre la Lazio crolla e la Juventus vince. Scudetto addio, 15° titolo ai bianconeri. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...