Archivi categoria: CRONACA

Andrea Camilleri ricoverato per arresto cardiaco: è in condizioni critiche


Immagine correlata

articolo: https://www.repubblica.it/robinson/2019/06/17/news/andrea_camilleri_ricoverato_in_rianimazione_per_arresto_cardiaco_a_roma-228964519/?ref=RHPPLF-BH-I228964279-C8-P3-S1.8-T1

Lo scrittore Andrea Camilleri, 93 anni, è ricoverato in rianimazione dell’ospedale Santo Spirito di Roma per un arresto cardiaco.

Secondo le prime informazioni, Camilleri sarebbe in gravi condizioni. È arrivato alle 9.15 al pronto soccorso.

“Arrivato in ambulanza in condizioni critiche per problemi cardiorespiratori – spiega la nota dell’ospedale – è stato assistito dall’équipe dell’emergenza al Pronto Soccorso Santo Spirito e trasferito presso il Centro di Rianimazione dell’ospedale” continua a leggere

Blackout in Argentina e Uruguay:


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2019/06/16/news/argentina_e_uruguay_senza_corrente_elettrica-228901071/?ref=RHPPBT-BH-I228902122-C4-P12-S1.4-T1

Blackout in Argentina e Uruguay: 50 milioni di persone senza energia

Un enorme guasto nel sistema di interconnessione elettrica ha lasciato Argentina e Uruguay senza corrente. E’ quanto riferisce dal suo profilo Twitter la società di fornitura elettrica Edesur Argentina. Il blocco ha investito anche regioni di Brasile, Paraguay, Bolivia, Cile e Perù. Il bacino di utenza che sarebbe rimasto a secco di energia elettrica si aggira sui 50 milioni di persone. Il blackout, secondo quanto riferito dal segretario dell’Energia argentino, “è stato causato da un guasto al sistema di trasporto dell’energia dalla centrale idroelettrica di Yacyreta”, al confine con il Paraguay. continua a leggere

https://video.repubblica.it/mondo/blackout-in-argentina-il-tassista-riprende-il-salto-nel-buio-l-attimo-in-cui-scompare-la-luce-a-buenos-aires/337366/337969

 

Nuova Zelanda, terremoto magnitudo 7.2 nel Pacifico. Colpite isole Kermadec


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2019/06/16/news/terremoti_sisma_magnitudo_7_4_nel_pacifico-228867413/?ref=RHPPBT-BH-I228867416-C4-P11-S1.4-T1

Un terremoto di magnitudo 7.2 ha colpito alle 0.54 ora italiana le isole Kermadec, arcipelago che fa capo alla Nuova Zelanda situato tra l’Isola del Nord – la settentrionale delle due isole “maggiori” neozelandesi e l’arcipelago di Tonga.

Poco prima, alle 23.56, un terremoto di magnitudo 6.1 aveva colpito l’isola di Tonga, a 97 chilometri a nordest di Ohonua. L’epicentro a 10 chilometri di profondità. Non ci sono notizie di vittime o danni.

Non c’è pericolo di tsunami dopo il sisma che ha colpito le isole Kermadec, un arcipelago a circa 872 chilometri dalla città neozelandese di Ngurunguru, con 1.400 abitanti. contimua a leggere

L’epicentro del terremoto (dal sito dell’Ingv) 

Nuova Zelanda, terremoto magnitudo 7.2 nel Pacifico. Colpite isole Kermadec

Terremoti: nuova scossa di magnitudo 3,5 all’alba a Tolmezzo


Avvertita in alto Friuli e a Udine. Non si segnalano danni

articolo: http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2019/06/15/terremoti-nuova-scossa-di-magnitudo-35-allalba-a-tolmezzo_e0335ebc-460f-4e20-b6bf-3f7ad299831b.html

(ANSA) – Udine, 15 giugno 2019 – Una nuova scossa di terremoto di magnitudo 3,5 (ML Richter) è stata registrata dagli strumenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia nella zona di Tolmezzo, in provincia di Udine, alle ore 6.12 di questa mattina. L’epicentro è stato localizzato a circa 1 chilometro a sud di Tolmezzo, ad una profondità di 1,4 chilometri, nella stessa zona in cui alle 15.57 di ieri pomeriggio era stata registrata una prima scossa di magnitudo 4.0. La scossa è stata avvertita in alto Friuli e anche a Udine. Al momento non sono segnalati danni a persone o cose. (ANSA)

alle 06:12 Epicentro: Tolmezzo (UD) Magnitudo: 3.5 ± 0.3 (ML)

alle 15:57 Epicentro: Tolmezzo (UD) Magnitudo: 4.0 ± 0.3 (ML)

Bruce Springsteen – Western Stars (Official Video)


Bruce Springsteen

Trasmesso in anteprima 21 ore fa

ISCRIVITI 768.053
Bruce Springsteen’s new album ‘Western Stars’ out now: https://BruceSpringsteen.lnk.to/Weste…

Ciclismo, Froome operato dopo la caduta: è in terapia intensiva


articolo: https://www.repubblica.it/sport/ciclismo/2019/06/13/news/ciclismo_froome_in_terapia_intensiva_dopo_operazione-228681768/

SAINT ETIENNE (Francia) – Chris Froome è in terapia intensiva all’ospedale di Saint Etienne, in Francia. Il quattro volte vincitore del Tour de France è stato operato nella notte per la riduzione delle fratture (femore destro, anca e gomito oltre ad alcune costole) riportate nella caduta di ieri durante la ricognizione della crono di Roanne nel Giro del Delfinato. L’intervento è durato quattro ore ed è terminato a tarda notte. ) “L’operazione è stata lunga ma è andata molto, molto bene”, ha detto Remi Philippot, capo chirurgo per i traumi sportivi all’ospedale Saint-Etienne. “Froome ha il morale di un vincitore e si sta riprendendo molto rapidamente. Ha iniziato a chiedere immediatamente quando poteva tornare in sella alla sua bici, dovrebbe tornare a correre tra circa sei mesi”, ha detto Philippot. Froome resterà in terapia intensiva per due giorni. continua a leggere

Froome cade in allenamento….. premere il Link qui sotto: https://alessandro54.com/2019/06/13/froome-cade-in-allenamento-frattura-del-femore-niente-tour-de-france/

Insulti e minacce su Facebook a Michela Murgia


Insulti e minacce su Facebook a Michela Murgia dopo l’intervento a Repubblica delle Idee. “Squadrismo”

https://video.repubblica.it/cronaca/murgia-vengono-colpite-le-donne-che-dissentono-e-il-momento-di-dire-basta/337188/337785

150158230-8728090c-e177-4e9e-b9e5-b3a9c2fe39ee.jpg

Michela Murgia a Repubblica delle Idee a Bologna (agf)

articolo: https://www.repubblica.it/cronaca/2019/06/13/news/murgia_minacce_facebook-228680367/?ref=RHPPLF-BH-I228686042-C8-P8-S1.8-T1

CAGLIARI. Insulti e minacce su Facebook alla scrittrice Michela Murgia. Lo racconta lei stessa: “C’è un gruppo dei sostenitori della Lega che si chiama ‘Uniti a Salvini’. Gli iscritti sono 13.595. Qualcuno di loro ci ha postato un articolo che sintetizza il mio intervento a Bologna in piazza Maggiore per la Repubblica delle Idee. Che questa gente mi auguri la morte, lo stupro o mi insulti mi importa poco a titolo individuale. Davanti a questa violenza faccio le sole cose sensate: segnalare il gruppo a FB (cosa che vi invito a fare a vostra volta) e denunciare le persone che hanno scritto le cose penalmente rilevanti”. Lo annuncia la scrittrice sarda Michela Murgia sul proprio profilo Facebook, allegando gli screenshot dei messaggi. “Questo gruppo lo faremo chiudere. Cento altri ne sorgeranno e faremo chiudere anche quelli – osserva – Ma quando è chi governa a legittimare questo registro, l’azione della violenza è pedagogia di stato”. continua a leggere