Eurointerismi


Tratto dal libro di Beppe Savergnini

“Eurointerismi”  – L’anno magico della tripletta – 2002 – 2010 La lunga marcia neroazzurra

18 buoni motivi per festeggiare il 18° scudetto

(ne elenco solo alcuni)

1 – Perchè la nostra squadra resta sempre Pazza Inter – per fortuna – ma oramai è una pazzia maggiorenne.

2 – Perchè cinque di fila, da settantacinque anni, non li vinceva nesssuno

4 – Perchè non ci siamo fermati a 17. Ai gufi e agli scaramantici ha pensato Giacinto.

5 – Perchè quest’anno (2009/2010), fino all’ultimo, abbiamo tenuto i piedi in tre scarpe. Chi altro può riuscirci, se non l’ibnter misteriosa?

                  11 – Perchè la Champions è importante, ma perdere lo  scudetto scoccia, quando uno ci ha fatto l’abitudine ( chiedere a Manchester).

14 – Perchè Zanetti è Zanetti, e merita un motivo tutto suo. Per Pupi ci vogliono Walt Whitman (autore) e Robin Williams (lettore):

O Captain! My Captain! our fearful trip is done;

The ship has weather’d every rack, the prize we sought is won;

The port is near, the bells I hear, the prize people all Exulting

     O capitano! Mio Capitano! il nostro viaggio tremendo è finito,

        La nave ha superato ogni tempesta, l’ambito premio è vinto,

             Il porto è vicino, odo le campane, il popolo è esultante

Perciò Vamos a Madrid!!!!!!! 

” Ibra è entrato col botto e deve uscire col botto. Tre scudetti, capocannoniere. Manca solo la Champions. Ci toccherà a vincerla senza di lui.”

“Corriere della sera” 4 giugno 2009

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...