Maltempo in Sicilia


Maltempo in Sicilia: alluvione a Sciacca, Agrigento, auto inghiottite da voragine

Maltempo, traffico interrotto sulla statale per Alcamo. Chiuso il potabilizzatore Poma: rischio rubinetti a secco

articolo: https://palermo.repubblica.it/cronaca/2021/11/11/news/la_pioggia_non_da_tregua_chiuso_il_potabilizzatore_poma_rischio_rubinetti_a_secco-325908427/

Allerta arancione, scuole chiuse nel trapanese. L’allarme degli agricoltori: “Aranceti distrutti”. Il prefetto di Agrigento: “Restate a casa”.

Le previsioni meteo danno un peggioramento in Sicilia e il maltempo continua a causare danni soprattutto all’agricoltura. Mentre la protezione civile dirama l’allerta arancione fino a stanotte, con attenzione su Palermo e Agrigento, è il Trapanese a registrare la situazione più critica. È esondato il fiume San Bartolomeo, l’attenzione è massima nella zona di Castellammare. E l’afflusso di acqua fangosa nell’invaso Poma ha reso necessaria la chiusura del potabilizzatore di Partinico.

Maltempo, il prefetto di Agrigento: “Restate a casa” – “Non uscite di casa. La condizione è di gran rischio“. A lanciare l’appello ai cittadini è il prefetto di Agrigento Maria Rita Cocciufa. “Il vortice Mediterraneo, al momento, sta scaricando a mare, ma è molto vicino all’area Nord dell’Agrigentino – afferma – L’ondata di forte maltempo sta interessando la zona Nord della provincia. Ci sono importanti criticità a Sciacca, Menfi, Ribera e nei Comuni più piccoli del circondario. Ci sono situazioni emergenziali e si sta profilando l’evacuazione dei cittadini che hanno avuto dei danni o che sono a rischio. Più torrenti sono straripati e siamo veramente in allerta. Dalle informazioni in mio possesso, con buona probabilità, seppur stiamo parlando di condizioni meteo imprevedibili, questa ondata di maltempo si sta ulteriormente avvicinando all’Agrigentino. Lancio un accorato appello a tutti gli agrigentini, tutti in maniera indistinta, residenti in ogni paese: non mettetevi in macchina e non uscite di casa. Assolutamente non uscite di casa, la condizione è di grande, grandissimo, rischio“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...