Archivi categoria: Cinema

E’ morto Peter Fonda, icona di Easy Rider


peter-fonda-in-easy-rider-art-silk-stampa

Peter Henry Fonda (New York, 23 febbraio 1940 – Los Angeles, 16 agosto 2019) è stato un attore e regista statunitense.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/08/17/e-morto-peter-fondaicona-di-easy-rider_237f3e7a-2c7d-4ca5-b41f-1ca7a605be0e.html

(ANSA) – NEW YORK, 17 agosto 2019 – E’ morto a Los Angeles Peter Fonda. Aveva 79 anni. Due volte nominato all’Oscar, Peter Fonda è il leggendario interprete di ‘Easy Rider’, il film che ha segnato una generazione. Fonda, che è deceduto nella sua abitazione, era figlio di Henry Fonda e fratello di Jane Fonda.

Jane Fonda e il fratello Peter Fonda

012709+Jane+Peter+Fonda

Fa parte di una grande famiglia di attori; è figlio dell’attore Henry Fonda e fratello di Jane, nonché padre dell’attrice Bridget.

Ha ricevuto il Golden Globe per il miglior attore in un film drammatico e la nomination all’Oscar al miglior attore per il film L’oro di Ulisse (1997). È stato inoltre nominato all’Oscar alla migliore sceneggiatura originale per il film Easy Rider, da lui prodotto nel 1969

Peter Fonda As A Wyatt (da Easy Rider)

 

Ictus per Delon, si riposa in Svizzera


Risultati immagini per alain delon

Alain Delon, all’anagrafe Alain Fabien Maurice Marcel Delon (Sceaux, 8 novembre  1935), è un attore, regista e produttore cinematografico francese.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2019/08/08/ictus-per-delon-si-riposa-in-svizzera_fd1a4d47-9404-4578-b3fb-73f927da203f.html

L’attore francese, Alain Delon, 83 anni, ha avuto un ictus qualche settimana fa, con una “leggera” emorragia cerebrale, e si “riposa” attualmente in una clinica della Svizzera: lo ha detto alla stampa francese il figlio, Anthony Delon, aggiungendo che le funzioni vitali dell’attore sono “perfette” e il suo “stato, secondo i medici, è stabile”.
Anthony Delon ha precisato che prima del ritiro in Svizzera il padre è stato “operato alla Pitié-Salpétriere (ospedale di Parigi, ndr.) dove è rimasto tre settimane in terapia intensiva”.

ALAIN DELON – Palme d’Or d’Honneur – Cannes 2019

Cinema, è morto Rutger Hauer


Risultati immagini per Rutger Hauer

Rutger Oelsen Hauer; (Breukelen, 23 gennaio 1944 – Beetsterzwaag, 19 luglio 2019) è stato un attore e attivista olandese.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2019/07/24/cinema-e-morto-rutger-hauer_321897cd-6776-411f-b4dc-90362a13b0aa.html

E’ morto a 75 anni Rutger Hauer, l’attore olandese che divenne popolare in tutto il mondo per il suo ruolo in Blade Runner di Ridley Scott accanto ad Harrison Ford. Lo ha reso noto il suo agente ad esequie avvenute.

Blade Runner – Final scene, “Tears in Rain” Monologue

È morta Valentina Cortese, la signora delle scene


Risultati immagini per valentina cortese

Valentina Cortese (Milano, 1º gennaio 1923 – Milano, 10 luglio 2019) è stata un’attrice italiana.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2019/07/10/news/valentina_cortese-230851726/

Chi le era vicino, racconta che la morte del figlio unico, Jackie Basehart, nel 2015, gioia e dolore della sua vita, sia stato il colpo più duro. “Ancora un giro di clessidra e lo raggiungo”, ripeteva Valentina Cortese con quella stessa voce morbida di quando, nel ’73, recitava Séverine, l’ironico autoritratto di star col turbante in Effetto Notte di François Truffaut. L’ultima grande diva del cinema e del teatro italiano se ne è andata a 96 anni nella sua bella casa, l’ex-conventino di piazza S. Erasmo, luogo magico di Milano dove aveva vissuto l’amore furioso e passionale con Giorgio Strehler e quello placido col marito, l’industriale farmaceutico Carlo De Angelis, che le fu devoto. Qui, la sua gloriosa parabola si era, negli ultimi tempi, fatta più triste, per l’immobilità della vecchiaia e il complesso rapporto con la nuora Tatiana: gli amici raccontano che la controllasse, filtrasse le persone che potevano vederla e che avesse sgombrato in parte la casa dei suoi amati cimeli per allontanarla dal proprio passato. La camera ardente è al Piccolo Teatro Grassi di Milano, voluta lì dal direttore Sergio Escobar, il “suo” palcoscenico, giovedì 11 luglio dalle 12 alle 19 e venerdì fino alle 10.30, seguite dai funerali alle 11 nella chiesa di San Marco. continua a leggere

Valentina Cortese intervistata sul film Via Montenapoleone

Addio a Ugo Gregoretti


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2019/07/05/addio-a-ugo-gregoretti_36bfd6d9-4c12-4671-94ad-09d8e2fa4bc2.html

E’ morto oggi nella sua casa di Roma, Ugo Gregoretti, regista e attore. Era nato il 28 settembre 1930 a Roma.

Autore e regista di programmi e sceneggiati radiofonici e televisivi (da Le tigri di Mompracem a Il conte di Montecristo), esordisce come regista cinematografico con I nuovi angeli (1962), tratto dal libro di M. Guerrini I ventenni non sono delinquenti, opera ibrida fra documentario e finzione che, senza giudizi precostituiti e lasciando lo spettatore libero di trarre le sue conclusioni, narra di un viaggio alla scoperta della vita sociale, affettiva e lavorativa dei ventenni italiani. Dopo una partecipazione non troppo brillante a Le più belle truffe del mondo (1963), nello stesso anno dirige Omicron (1963), storia di un alieno incarnatosi in un operaio che muore per essersi troppo umanizzato, e l’episodio Il pollo ruspante, incluso in Ro.Go.Pa.G. – Laviamoci il cervello (1963), film a episodi il cui filo conduttore è il saggio di W. Packard I persuasori occulti. Finzione e documentario si ritrovano anche in Apollon, una fabbrica occupata (1969), in cui gli operai interpretano sé stessi mentre funzionari del PCI e alcuni intellettuali sono chiamati a impersonare i quadri dirigenti.

Autobiografiche, amare, esibizioniste ma allo stesso tempo pudiche, divertenti e malinconiche sono infine le disavventure di un regista impegnato nell’allestimento della Bohème raccontate in Maggio musicale (1989).

Morto Franco Zeffirelli


1560597943832.h_5.00242591

Franco Zeffirelli, all’anagrafe Gian Franco Corsi Zeffiretti (Firenze, 12 febbraio 1923 – Roma, 15 giugno 2019), è stato un regista, sceneggiatore, scenografo e politico italiano

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2019/06/15/morto-franco-zeffirelli-_86cfeb5f-b540-497f-bd1b-2b614f1019d7.html

 E’ morto Franco Zeffirelli. Il regista aveva 96 anni. “Non avrei mai voluto che arrivasse questo giorno. Franco #Zeffirelli se ne è andato questa mattina. Uno dei più grandi uomini della cultura mondiale. Ci uniamo al dolore dei suoi cari. Addio caro Maestro, Firenze non ti dimenticherà mai” scrive il sindaco Dario Nardella su twitter … continua a leggere

Non avrei mai voluto che arrivasse questo giorno. Franco se ne è andato questa mattina. Uno dei più grandi uomini della cultura mondiale. Ci uniamo al dolore dei suoi cari. Addio caro Maestro, Firenze non ti dimenticherà mai.🎈

Franco Zeffirelli

Ph. Lelli e Masotti

L'immagine può contenere: 1 persona, persona seduta e spazio al chiuso

Senato e Cultura, Franco Zeffirelli premiato per la carriera dalla presidente Casellati

Vista Agenzia Televisiva Nazionale

Pubblicato il 15 giu 2019

(Agenzia Vista) Roma, 06 aprile 2019 Senato e Cultura, la Casellati premia per la carriera il maestro Zeffirelli in Senato

Zeffirelli, la passione e l’amore: Visconti e la Sicilia

La Repubblica

Pubblicato il 15 giu 2019

Intervista con il regista nel 2011, in occasione dell’omaggio del Roma film festival, sui 50 anni di carriera cinematografica. Dall’incontro con Luchino Visconti che lo portò sul set di ‘La terra trema’ e di ‘Senso’ all’ultimo film con Fanny Ardant. .  .di Chiara Ugolini. Riprese e montaggio di Alberto

‘Rocket Man’, il duetto in esclusiva di Elton John e Taron Egerton


articolo e video: https://video.repubblica.it/dossier/cannes-2019/rocket-man-il-duetto-in-esclusiva-di-elton-john-e-taron-egerton/334718/335319?ref=RHPPBT-BS-I226157669-C4-P2-S1.4-T1

Elton John e Taron Egerton sono apparsi sul red carpet di Cannes, attesissimi per la première del biopic ‘Rocketman‘ e tutti i flash sono stati per loro. Il momento più emozionante, però, è stato il duetto tra l’attore e il cantante in uno dei classici della sua carriera, ‘Rocket Man (I Think It’s Going to Be a Long, Long Time)’, brano pubblicato nel 1972 su testo del fidato paroliere Bernie Taupin, anch’esso presente al Festival. Il video in esclusiva.

Elton John & Taron Egerton Surprise Performance – Rocketman Cannes Gala Party

Cannes, Elton John sul red carpet per “Rocketman”

Cannes, 16 mag. (askanews) – Elton John protagonista a Cannes: è stato presentato ufficialmente al Grand Theatre Lumière, fuori concorso, il film “Rocketman” di Dexter Fletcher che prende il titolo da una delle canzoni più note dell’artista britannico, accreditate tra le 500 migliori di tutti i tempi dalla rivista Rolling Stone, e ripercorre la vita del rocker inglese. “Rocketman” arriverà nelle nostre sale il 30 Maggio distribuito da 20Th Century Fox Italia.