Archivi categoria: Sport

Sky si ritira dal ciclismo.


Cosa succederà a Froome e compagni

Risultati immagini per Sky si ritira dal ciclismo.

Si chiude un’era: dalla fine del 2019 il gruppo operante nel settore televisivo non sponsorizzerà più il team Sky

articolo: https://www.quotidiano.net/sport/altri%20sport/sky-ciclismo-1.4342276

Roma, 12 dicembre 2018 – Ha l’aria di una bomba, in realtà è un semplice petardo: il 2019 sarà l’ultimo anno dell’era Sky. Non significa che lo squadrone britannico, vincitore di 322 corse fra le quali otto grandi Giri e 25 prove di un giorno in oltre un decennio di attività, chiuderà i battenti: il gruppo proseguirà sotto altre insegne. Lo lasciano intuire la serenità del manager Dave Brailsford, ma ancor di più gli impegni presi a lunga scadenza con i corridori (su tutti, il talento colombiano Egan Bernal, legatosi al team per cinque anni) e con i partner (Pinarello, che fornisce le bici, ha appena rinnovato con un triennale): in sostanza, si chiude l’epopea di una maglia, ma non di un gruppo che ha già fatto storia. continua a leggere

Rugby, Treviso rasata e vincente: battuti gli Harlequins nella Challenge Cup


I giocatori della squadra trevigiana, che si sono rasati i capelli a zero per solidarietà con il compagno Nasi Manu malato di tumore, hanno battuto il prestigioso club londinese. 

articolo: https://www.repubblica.it/sport/rugby/2018/12/08/news/rugby_rasati_e_vincenti_benetton_batte_gli_harlequins_nella_challenge_cup-213758373/?ref=RHPPBT-VS-I0-C6-P25-S1.6-T1

TREVISO – Pelati e vincenti. I giocatori della Benetton Treviso di rugby, che al termine dell’ultimo allenamento si sono rasati i capelli a zero per solidarietà con il compagno di squadra Nasi Manu – dopo una delicata operazione, il 30enne di origine tongana si è sottoposto ad un ciclo di chemioterapia –, hanno superato (26-21) il prestigioso club londinese degli Harlequins nel terzo turno della Challenge Cup.

Una vittoria dedicata a Manu, che li ha applauditi dalla tribuna dello stadio di Monigo, e ottenuta grazie ad una incredibile meta allo scadere, quando i trevigiani erano con un uomo in meno per l’espulsione temporanea di Negri. continua a leggere

Benetton Rugby, i giocatori si rasano in solidarietà con il compagno malato di tumore

Pubblicato su Youtube da:

la Tribuna di Treviso

Pubblicato il 8 dic 2018

La società trevigiana ha diffuso le immagini del gesto di solidarietà con Nasi Manu, la terza linea tonghiana, che in agosto ha scoperto di avere un tumore ai testicoli e sta affrontando i cicli di chemioterapia. Tutti rapati a zero e un messaggio al compagno: “Siamo con te”

Olimpiadi 2026, il tandem Milano-Cortina si presenta al mondo: a Tokyo svelati logo e videospot


Olimpiadi invernali 2026, sfida di loghi tra Milano-Cortina e Stoccolma

{}

 

TOKYO – E’ nata in modo rocambolesco, dopo le tensioni e le polemiche con Torino e quel primo strappo con il governo che, rinunciando ad appoggiare il “tridente”, sembrava aver fatto tramontare il sogno olimpico. Poi il rilancio dei governatori di Lombardia e Veneto e del sindaco Sala: “Noi restiamo in campo”.  E ora, è proprio su quell’alleanza inedita tra Milano e Cortina, tra la città più internazionale d’Italia e la neve delle Dolomiti, che la squadra dei Giochi invernali del 2026 punta tutte le sue carte per conquistare il Cio.

Calgary si sfila, in gara restano Stoccolma e Milano-Cortina

Un’unione rappresentata nello stesso logo svelato ufficialmente a Tokyo, davanti agli oltre mille delegati riuniti in Giappone per l’assemblea dei Comitati olimpici nazionali. Un simbolo che, usando il tricolore, fonde insieme il profilo del Duomo e quello delle montagne. Un messaggio replicato nelle immagini del video che, sulle note del Rondò Veneziano, ha spedito al mondo le prime cartoline dalle due città che si contendono con Stoccolma i cinque cerchi. continua a leggere

Dopo spettacolare incidente, Floersch 11 ore sotto i ferri


La pilota tedesca Sophia Floersch (Ansa)

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/f1/2018/11/19/f3-floersch-11-ore-sotto-i-ferri_da4a1e60-9b8c-4a4e-86f2-20fc13c639ca.html

E’ durata 11 ore “ed è andata bene” l’operazione a cui è stata sottoposta Sophia Floersch, la giovane pilota tedesca rimasta coinvolta in un terribile incidente durante il Gp di F3 a Macao.

L’intervento alla colonna spinale della sfortunata Floersch secondo i medici curanti “è andato bene”, ha fatto sapere il papà di Sophia a motorsport-magazin.com, ripreso dalla ‘Bild’: “Sophia è ora monitorata nel reparto di terapia intensiva e passerà lì ora la notte”, ha aggiunto Alexander Floersch, spiegando che la figlia si è fratturata la settima vertebra cervicale ma pare che fortunatamente il midollo spinale non sia stato danneggiato.

vedi anche: https://alessandro54.com/2018/11/18/f3-choc-il-peggior-incidente-di-sempre-lauto-di-sophia-floersch-prende-il-volo-e-si-schianta-ferite-cinque-persone/

F3 choc, il peggior incidente di sempre:


F3 choc, il peggior incidente di sempre: l’auto di Sophia Floersch prende il volo e si schianta: «Ferite cinque persone»
articolo:m.leggo.it/esteri/news/sophia_floersch_incidente_formula_3_macao-4115467.html

Incidente terrificante durante il GP di Formula 3 a Macao. La pilota tedesca Sophia Floersch, 18 anni il 1 dicembre, è stata sbalzata fuori dal circuito dopo il contatto con un’altra auto. Il bollettino medico ufficiale del S. Januario Medical Hospital di Macao ha diagnosticato alla Floersch una frattura spinale. Dopo alcune ore dall’incidente è stata la stessa pilota a rassicurare i suoi sostenitori con un tweet: «Sto bene, sarò operata domani». continua a leggere

Sophia Floersch

Risultati immagini per girl

MacauGP, terribile incidente in Formula 3: l’auto di Sophia Floersch prende il volo e si schianta 

Immagine correlata

Risultati immagini per MacauGP incidente in Formula 3, Sophia Floersch prende il volo e si schianta

Traduzione: Volevo solo far sapere a tutti che sto bene ma andrò in chirurgia domani mattina. Grazie a @fia e @hwaag_official @ MercedesAMGF1 che si stanno prendendo cura di me.
Grazie a tutti per i messaggi di supporto.
Aggiornamento presto.

 

Marianna Pepe, due persone indagate per la morte dell’ex campionessa


articolo: http://www.ansa.it/friuliveneziagiulia/notizie/2018/11/11/marianna-pepe-due-persone-indagate-per-la-morte-dellex-campionessa_7fed952a-dde9-4480-94ae-9c3041136bb2.html

Ci sono due persone indagate in merito alla vicenda della morte di Marianna Pepe, di 39 anni, ex campionessa di tiro a segno, caporalmaggiore dell’Esercito Italiano, trovata morta, a letto, nella notte tra mercoledì e giovedì, a Muggia, in provincia di Trieste. La sera prima della morte, Marianna sarebbe stata picchiata violentemente dall’ex compagno e, probabilmente, davanti al figlio di lei, di cinque anni. Per sfuggire alle botte, con il piccolo, ha chiesto ospitalità a un amico. A casa di questi la donna avrebbe assunto cocaina e probabilmente farmaci. Poche ore dopo è morta. Sarà l’autopsia a stabilire le cause del decesso. continua a leggere

Bebe Vio trascina l’Italia in Coppa Mondo


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/altrisport/2018/11/11/impresa-di-bebe-vio-in-coppa-del-mondo_435b5c3d-1888-4229-8a44-9bfe1ed81629.html

Una nuova impresa per Bebe Vio: l’azzurra della scherma paralimpica ha condotto l’Italia alla conquista della Coppa del Mondo a squadre, a Tbilisi, con un’eccezionale rimonta nella semifinale contro la Cina, una finale anticipata: all’ultimo incontro azzurre sotto 40-31, Bebe contro la fortissima Bian subisce due stoccate, poi incontro fermato per la ruota della sua carrozzina che si stacca, fortunatamente senza conseguenze. Alla ripresa, l’azzurra infila 14 stoccate: Italia 45, Cina 44. In finale contro l’Ungheria si completa il trionfo, 45-33 con altre 18 stoccate complessive di Bebe Vio. continua a leggere

Coppa del Mondo di scherma paralimpica. Vittoria pazzesca per la squadra di fioretto femminile, composta da e Andreea Mogos. Una Bebe travolgente rimonta 14 punti in semifinale e vittoria con Ungheria in finale. Ragazze…chapeau! 👏👏🇮🇹💪