L’AgCom su Dazn: “Possibili interventi urgenti a tutela degli abbonati alle partite via web”


articolo: https://www.repubblica.it/economia/2021/08/25/news/l_agcom_su_dazn_possibili_interventi_urgenti_a_tutela_della_qualita_delle_partite_via_web_-315287127/

Il presidente e i commissari dell’Autorità di garanzia incalzano la pay-tv: “Gli sportivi devono ricevere assistenza e informazioni nel caso incontrino difficoltà nella visione”. La rete Internet nazionale ha tenuto


ROMA,25 agosto 2021

L’AgCom – arbitro delle questioni televisive e delle comunicazioni – si riserva di prendere “provvedimenti anche urgenti” a tutela dei singoli consumatori se continueranno i disservizi nella trasmissione della partite di calcio via web sulla piattaforma Dazn. 

Gli sportivi, inoltre, hanno diritto a ricevere il massimo delle informazioni possibili (anche attraverso dei call center sempre attivi) nel caso incontrino difficoltà nella visione. L’AgCom, che si è riunita questa mattina sotto la guida del presidente Giacomo Lasorella, presenti i quattro commissari, spezza una lancia anche in favore delle società di Internet.

Tutte le società che ci vendono gli abbonamenti per navigare hanno diritto a operare ad armi pari. Ognuna di esse, dunque, deve essere in condizione di proporre “lo streaming delle partite della Serie A alle medesime condizioni di qualità e velocità”.

Dazn, quindi, dovrà fornire una piena collaborazione a qualsiasi società, anche se di piccole dimensioni. Collaborazione e dialogo sono indispensabili perché le reti di cavi delle società devono dialogare a pieno con un’infrastruttura di cui Dazn si è dotata. Si chiama Dazn Edge ed è una rete di super-computer e server indispensabile alla corretta distribuzione del traffico Internet.

L’AgCom, in ogni caso, tira un sospiro di sollievo perché la Rete ha retto durante la trasmissione delle gare. Nessun utente ha avuto problemi a inviare una email, a guardare Netflix, ad ascoltare un podcast solo perché in quel momento si giocavano Inter-Genoa o Napoli-Venezia. La tenuta della Rete – secondo AgCom – è anche merito dell’atto d’indirizzo che l’Autorità ha prodotto a giugno. L’atto ha indotto Dazn e le società di Internet a fare importanti investimenti in hardware e software, a tutela dell’Internet nazionale.

Applicando l’atto di indirizzo di giugno, Dazn – che è una società di passaporto inglese – ha inoltre accettato “l’indirizzo e la vigilanza dell’Autorità“. Dato che l’AgCom considera politicamente importante.

L’AgCom infine guarda con favore allo sbarco del grande calcio sul web perché può rappresentare – a suo parere –un volano per la digitalizzazione del Paese“.

In mattinata, da Rimini, Luigi Gubitosi pronostica un fine settimana senza sussulti per la seconda giornata di Campionato. Secondo l’amministratore delegato di Tim, società alleata di Dazn, la rete ha funzionato magnificamente e funzionerà ancora meglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...