Inter-Genoa, si torna a San Siro:…..


Inter-Genoa, si torna a San Siro: capienza ridotta, mascherine e Green Pass obbligatori per i tifosi sugli spalti

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/08/19/news/inter_genoa_green_pass_san_siro_ritorno_allo_stadio_regole_campionato_coronavirus-314597998/

La Questura invita i tifosi ad arrivare con anticipo allo stadio per la partita di sabato che inaugura la serie A

Ricomincia il campionato di serie A e si torna allo stadio. In sicurezza, almeno questa è la sfida. Sabato 21 agosto alle 18,30 a San Siro si gioca Inter-Genoa e per questo la Questura di Milano invita i tifosi a prepararsi a una serata di calcio che dovrà però rispettare alcune regole, e per questo è meglio arrivare in anticipo al Meazza, che sarà aperto al pubblico sin dalle ore 15,30 proprio per consentire i controlli di sicurezza e sanitari necessari e per evitare assembramenti nella fase di accesso all’interno dello stadio.

Quindi: mascherina obbligatoria, misurazione della temperatura prima dell’accesso ai tornelli di ingresso e, per i tifosi maggiori di 12 anni, l’esibizione obbligatoria del Green Pass assieme al biglietto, acquistabile unicamente online, nominativo e non cedibile, oltre a un documento di identità valido. San Siro potrà ospitare, come da regole, fino a un massimo del 50 per cento degli spettatori ammessi dalla normale capienza, ovvero circa 35mila tifosi.

I bar all’interno della struttura e il San Siro Store saranno regolarmente aperti al pubblico e, durante la partita, non verrà effettuato il servizio di vendita di cibo e bevande direttamente sugli spalti. Il questore di Milano Giuseppe Petronzi ha previsto un dispositivo di prevenzione, vigilanza e controllo per evitare l’introduzione di materiale non autorizzato e per garantire, nel pieno rispetto delle norme anti- Covid, un agevole e sicuro afflusso e deflusso dei tifosi.

Prima partita di campionato anche a Bergamo per Atalanta-Bologna il 28 agosto, ma la società ha già diffuso le regole da seguire: in questo caso il Gewiss Stadium ospiterà un massimo di 8mila tifosi, di cui 816 nel settore ospiti, con prelazioni per gli abbonati 2019-2020, compresi i possessori dei voucher di rimborso delle partite non godute in quella stagione causa Covid-19, vendita dei biglietti fino a 4 per acquirente esclusivamente online sul canale atalanta.vivaticket.it e obbligo di Green Pass (esclusi gli Under 12 ed eventuali altre categorie esentate secondo le norme governative) e mascherina. Il club bergamasco è stato il primo, in occasione del test con l’Alessandria l’11 agosto scorso, ad adottare lo schema a scacchiera con la capienza ridotta alla metà. In vendita anche i tagliandi per la Curva Sud in attesa dell’inizio dei lavori di demolizione e ricostruzione del settore, non prima di gennaio 2021. I biglietti in vendita, come detto 8 mila, sono al netto degli impegni contrattuali con partner e sponsor: lo stadio attualmente può ospitare in linea teorica circa 21.300 spettatori.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...