F1, Montecarlo: Ferrari dalla pole all’incubo, macchina ko e niente Gp per Leclerc


articolo: https://www.repubblica.it/sport/formulauno/2021/05/23/news/montecarlo_leclerc_pole_confermata_cambio_ok-302363061/

La monoposto del monegasco – che sabato durante le qualifiche era finita a muro – si è fermata durante il giro di ricognizione, impossibile per i meccanici ripararla in tempo

La grande occasione si trasforma nel peggiore degli incubi. Il Gp di Montecarlo finisce prima di iniziare per Charles Leclerc. Ieri il pilota monegasco della Ferrari aveva conquistato la pole nel gp di casa finendo a muro con la sua monoposto nei secondi finali delle qualifiche, incidente che aveva interrotto definitivamente le prove e congelato le posizioni sulla griglia di partenza.

Per Leclerc sarebbe stata l’ottava partenza al palo della carriera, il dubbio era legato alle condizioni della vettura, in particolare del cambio, una sostituzione avrebbe provocato la retrocessione di cinque posti in griglia. In mattinata la Ferrari ha tranquillizzato tutti i tifosi, cambio ok e pole confermata. Ma prima del via, durante il giro di formazione, la macchina di Leclerc ha iniziato ad avere problemi, si è fermata ed è stata portata ai box. Addio pole e pilota retrocesso in ultima posizione, poi però la beffa è diventata completa quando i meccanici hanno capito che era impossibile riparare il danno e che la gara di Leclerc non sarebbe mai iniziata. La scuderia di Maranello ha fatto sapere che la vettura ha avuto un problema “al semiasse sinistro, impossibile da riparare entro la partenza“.

Leclerc: “Mi sento molto triste” – Una delusione difficile da mandare giù per Leclerc, che nelle quattro partecipazioni a Montecarlo non è mai riuscito a portare a termine la gara: “Sento solo tristezza in questo momento – ha detto -, è difficile, ero molto triste in macchina quando ho saputo che non potevo partire e mi dispiace anche per i meccanici che hanno lavorato tanto per provare a rimettere tutto apposto. Erano abbastanza fiduciosi, il problema non sembra venga dal cambio che era ok, ma dalla parte sinistra della macchina. Sono triste, e avrò bisogno di qualche giorno per stare meglio. Abbiamo controllato tutti i pezzi, ora dobbiamo vedere cosa ha ceduto. Rammarico per l’incidente nelle qualifiche? Ieri ho fatto un errore, ma è quello che mi ha messo in pole. Possiamo parlare di tutto, ma il primo giro lo abbiamo fatto più forte di tutti gli altri perché io ho spinto. Nel secondo ho spinto e sono finito a muro. Ho dato tutto, gli errori capitano e adesso dobbiamo capire cosa è successo oggi“.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...