Incendio a Milano, nei pannelli del rivestimento «materiale combustibile di origine plastica»


articolo: https://milano.corriere.it/notizie/cronaca/21_settembre_02/incendio-milano-pannelli-rivestimento-materiale-combustibile-origine-plastica-1be8c5a8-0bfd-11ec-a022-b610359699dd.shtml?fbclid=IwAR2UD_RHBDBkJWn5GmGoYA0TbbT9U3uxFC8WOuvXMGUJX2C0sP9RaetiCT8

I risultati degli esami dei vigili del fuoco hanno confermato i sospetti degli investigatori. L’azienda Saint Gobain Italia: «Per l’isolamento termico usati pannelli in lana di vetro incombustibili»

«Materiale combustibile di origine plastica». Sono questi i risultati degli esami dei vigili del fuoco sui pannelli usati per il rivestimento esterno della Torre dei Moro di via Antonini, devastata dal maxi incendio di domenica pomeriggio. I test hanno confermato quindi il primo sospetto degli investigatori: il materiale usato per «riempire» i pannelli del rivestimento esterno non solo non era ignifugo, ma anzi «altamente infiammabile». Durante l’incendio della facciata è stata raggiunta una temperatura vicina e in alcuni casi superiore ai 600°, prova ne sia che l’alluminio (punto di fusione 660,3°) si è in parte fuso.

Si tratta, secondo i primi risultati dell’inchiesta dei magistrati Tiziana Siciliano e Marina Petruzzella, di un prodotto a base plastica. Non quindi Alucobond ignifugo come aveva invece comunicato, parlando con la stampa, l’amministratore del condominio Augusto Bonomi.

Dal canto suo l’azienda che ha installato i pannelli per l’isolamento termico, la Saint Gobain Italia, afferma di aver usato «pannelli in lana di vetro a marchio Isover in classe A2-s1,d0 di reazione al fuoco, classificati come incombustibili e non infiammabili». Secondo l’azienda «i pannelli in lana di vetro Saint-Gobain Italia a marchio Isover sono stati utilizzati dall’impresa di costruzione direttamente sulla facciata/struttura principale dell’edificio al fine di isolarlo termicamente». «Saint-Gobain Italia non ha venduto pannelli per il rivestimento aggiuntivo esterno installato in seguito sull’edificio per finalità estetiche», conclude l’azienda.

«Il rivestimento non era appropriato. La legge deve obbligare ad avere involucri ignifughi»

Il giallo dei pannelli di rivestimento: nel progetto un isolante diverso

Chi rimborsa i danni? Rischio indennizzo zero per i condòmini

Il drone in perlustrazione tra le macerie della Torre dei Moro

Ing Italia nel caos, conti bloccati e maxi addebiti per errore: trasferimenti fino a 270 miliardi


articolo: https://www.corriere.it/economia/finanza/21_settembre_02/ing-italia-caos-conti-bloccati-maxi-addebiti-errore-trasferimenti-fino-270-miliardi-3a8e05c0-0beb-11ec-a022-b610359699dd.shtml

Un errore tecnico di Ing ha gettato nel panico centinaia di correntisti nella giornata del primo settembre. I clienti dell gruppo olandese si sono infatti visti o svuotare il conto o addebitare cifre astronomiche: fino a 270 miliardi di euro. I fatti hanno interessato gli utenti che utilizzano il servizio di notifiche a pagamento con alert. In alcuni casi gli addebiti maxi si sono ripetuti per più volte. E il caso è esploso sui social. La banca ha cercato di rispondere ai clienti attraverso il proprio canale Twitter : «Ci scusiamo per l’errore tecnico! Siamo a lavoro per risolvere nel più breve tempo possibile, grazie!». continua a leggere

Serie A, anticipi e posticipi fino a Natale.


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2021/09/01/news/serie_a_anticipi_e_posticipi_fino_a_natale_napoli-juve_sabato_11_settembre-316155246/

La Lega Serie A ha comunicato il programma completo dalla terza alla diciannovesima giornata del campionato. Toccherà a Empoli e Venezia riaprire il campionato dopo la pausa per le Nazionali

Roma, 01 settembre 2021

La Lega Serie A ha comunicato il programma completo dalla terza alla diciannovesima giornata del campionato di Serie A, inclusi gli anticipi e i posticipi. Toccherà a Empoli e Venezia riaprire il campionato dopo la pausa per le Nazionali. Toscani e lagunari di troveranno di fronte sabato 11 settembre alle 15, gara valevole per la terza giornata e trasmessa da Dazn. Il piatto forte del turno sarà però Napoli-Juventus, in programma il medesimo giorno ma alle 18 (Dazn). Domenica 12 alle 18, invece, si gioca Milan-Lazio (Dazn).

I match più attesi – Il match clou della quarta giornata, Juventus-Milan, si potrà vedere domenica 19 settembre alle 20,45 su Dazn. Il quinto turno sarà infrasettimanale da martedì 21 settembre a giovedì 23, mentre la giornata dopo presenta le sfide tra Inter e Atalanta (sabato alle 18 su Dazn) e il derby romano (domenica 26 settembre alle 18, su Dazn). Derby, ma torinese, anche nel settimo turno (sabato 2 ottobre alle 18 su Dazn) e pure un Atalanta-Milan posticipo domenicale. Gli altri attesi big match saranno Inter-Juventus previsto per domenica 24 ottobre alle 20,45. Infine il 7 novembre toccherà al derby di Milano, in calendario domenica 7 novembre alle 20,45.

Il programma completo

Terza giornata –

  • Sabato 11 Settembre:
  • Empoli−Venezia (15, Dazn),
  • Napoli−Juventus (18, Dazn),
  • Atalanta−Fiorentina (20.45 Dazn/Sky).
  • Domenica 12 settembre:
  • Sampdoria-Inter (12.30, Dazn/Sky),
  • Cagliari-Genoa (15, Dazn),
  • Spezia-Udinese (15,Dazn)
  • Torino-Salernitana (15, Dazn),
  • Milan-Lazio (18, Dazn),
  • Roma-Sassuolo (20.45, Dazn).
  • Lunedì 13 settembre:
  • Bologna-Hellas Verona (Dazn/Sky).

Quarta giornata –

  • Venerdì 17 settembre:
  • Sassuolo-Torino (20.45, Dazn).
  • Sabato 18 settembre:
  • Genoa-Fiorentina (15, Dazn),
  • Inter-Bologna (18, Dazn),
  • Salernitana-Atalanta (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 19 settembre:
  • Empoli-Sampdoria (12.30, Dazn/Sky),
  • Venezia-Spezia (15, Dazn),
  • Hellas Verona-Roma (18, Dazn),
  • Lazio-Cagliari (18, Dazn),
  • Juventus-Milan (20.45, Dazn).
  • Lunedì 20 settembre:
  • Udinese-Napoli (20.45, Dazn/Sky).

Quinta giornata –

  • Martedì 21 settembre:
  • Bologna-Genoa (18.30, Dazn),
  • Atalanta-Sassuolo (20.45, Dazn/Sky),
  • Fiorentina-Inter (20.45, Dazn).
  • Mercoledì 22 settembre:
  • Salernitana-Hellas Verona (18.30, Dazn/Sky),
  • Spezia-Juventus (18.30, Dazn),
  • Cagliari-Empoli (20.45, Dazn),
  • Milan-Venezia (20.45, Dazn/Sky).
  • Giovedì 23 settembre:
  • Sampdoria-Napoli (18.30, Dazn),
  • Torino-Lazio (18.30, Dazn/Sky),
  • Roma-Udinese (20.45, Dazn/Sky).

Sesta giornata –

  • Sabato 25 settembre:
  • Spezia-Milan (15, Dazn),
  • Inter-Atalanta (18, Dazn),
  • Genoa-Hellas Verona (Dazn/Sky).
  • Domenica 26 settembre:
  • Juventus-Sampdoria (12.30, Dazn/Sky),
  • Empoli-Bologna (15, Dazn),
  • Sassuolo-Salernitana (15, Dazn),
  • Udinese-Fiorentina (15, Dazn),
  • Lazio-Roma (18, Dazn),
  • Napoli-Cagliari (20.45, Dazn).
  • Lunedì 27 settembre:
  • Venezia-Torino (20.45, Dazn/Sky).

Settima giornata –

  • Venerdì 1 ottobre:
  • Cagliari-Venezia (20.45, Dazn/Sky).
  • Sabato 2 ottobre:
  • Salernitana-Genoa (15, Dazn),
  • Torino-Juventus (18, Dazn),
  • Sassuolo-Inter (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 3 ottobre:
  • Bologna-Lazio (12.30, Dazn/Sky),
  • Hellas Verona-Spezia (15, Dazn),
  • Sampdoria-Udinese (15, Dazn),
  • Fiorentina-Napoli (18, Dazn),
  • Roma-Empoli (18, Dazn),
  • Atalanta-Milan (20.45, Dazn).

Ottava giornata –

  • Sabato 16 ottobre:
  • Spezia-Salernitana (15, Dazn),
  • Lazio-Inter (18, Dazn),
  • Milan-Hellas Verona (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 17 ottobre:
  • Cagliari-Sampdoria (12.30, Dazn/Sky),
  • Empoli-Atalanta (15, Dazn),
  • Genoa-Sassuolo (15, Dazn),
  • Udinese-Bologna (15, Dazn),
  • Napoli-Torino (18, Dazn),
  • Juventus-Roma (20.45, Dazn).
  • Lunedì 18 ottobre:
  • Venezia-Fiorentina (20.45, Dazn/Sky)

Nona giornata –

  • Venerdì 22 ottobre:
  • Torino-Genoa (18.30, Dazn),
  • Sampdoria-Spezia (20.45, Dazn/Sky).
  • Sabato 23 ottobre:
  • Salernitana-Empoli (15, Dazn),
  • Sassuolo-Venezia (18, Dazn),
  • Bologna-Milan (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 24 ottobre:
  • Atalanta-Udinese (12.30, Dazn/Sky),
  • Fiorentina-Cagliari (15, Dazn/Sky),
  • Hellas Verona-Lazio (15, Dazn),
  • Roma-Napoli (18, Dazn),
  • Inter-Juventus (20.45, Dazn).

Decima giornata –

  • Martedì 26 ottobre:
  • Spezia-Genoa (18.30, Dazn/Sky),
  • Venezia-Salernitana (18.30, Dazn),
  • Milan-Torino (20.45, Dazn).
  • Mercoledì 27 ottobre:
  • Juventus-Sassuolo (18.30, Dazn),
  • Sampdoria-Atalanta (18.30, Dazn),
  • Udinese-Hellas Verona (18.30, Dazn),
  • Cagliari-Roma (20.45, Dazn),
  • Empoli-Inter (20.45, Dazn/Sky),
  • Lazio-Fiorentina (20.45, Dazn).
  • Giovedì 28 ottobre:
  • Napoli-Bologna (20.45, Dazn/Sky).

Undicesima giornata –

  • Sabato 30 ottobre:
  • Atalanta-Lazio (15, Dazn),
  • Hellas Verona-Juventus (18, Dazn),
  • Torino-Sampdoria (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 31 ottobre:
  • Inter-Udinese (12.30, Dazn/Sky),
  • Fiorentina-Spezia (15, Dazn),
  • Genoa-Venezia (15, Dazn),
  • Sassuolo-Empoli (15, Dazn),
  • Salernitana-Napoli (18, Dazn),
  • Roma-Milan (20.45, Dazn).
  • Lunedì 1 novembre:
  • Bologna-Cagliari (20.45, Dazn/Sky).

Dodicesima giornata –

  • Venerdì 5 novembre:
  • Empoli-Genoa (20.45, Dazn/Sky)
  • Sabato 6 novembre:
  • Spezia-Torino (15, Dazn),
  • Juventus-Fiorentina (18, Dazn),
  • Cagliari-Atalanta (20.45 Dazn/Sky).
  • Domenica 7 novembre:
  • Venezia-Roma (12.30, Dazn/Sky),
  • Sampdoria-Bologna (15, Dazn),
  • Udinese-Sassuolo (15, Dazn),
  • Lazio-Salernitana (18, Dazn),
  • Napoli-Hellas Verona (18, Dazn),
  • Milan-Inter (20.45, Dazn).

Tredicesima giornata –

  • Sabato 20 novembre:
  • Atalanta-Spezia (15, Dazn),
  • Lazio-Juventus (18, Dazn),
  • Fiorentina-Milan (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 21 novembre:
  • Sassuolo-Cagliari (12.30, Dazn/Sky),
  • Bologna-Venezia (15, Dazn),
  • Salernitana-Sampdoria (15, Dazn),
  • Inter-Napoli (18, Dazn),
  • Genoa-Roma (20.45, Dazn).
  • Lunedì 22 novembre:
  • Hellas Verona-Empoli (18.30, Dazn),
  • Torino-Udinese (20.45, Dazn/Sky).

Quattordicesima giornata –

  • Venerdì 26 novembre:
  • Cagliari-Salernitana (20.45, Dazn/Sky).
  • Sabato 27 novembre:
  • Empoli-Fiorentina (15, Dazn),
  • Sampdoria-Hellas Verona (15, Dazn),
  • Juventus-Atalanta (18, Dazn),
  • Venezia-Inter (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 28 novembre:
  • Udinese-Genoa (12.30, Dazn/Sky),
  • Milan-Sassuolo (15, Dazn),
  • Spezia-Bologna (15, Dazn),
  • Roma-Torino (18, Dazn),
  • Napoli-Lazio (20.45, Dazn).

Quindicesima giornata –

  • Martedì 30 novembre:
  • Atalanta-Venezia (18.30, Dazn/Sky),
  • Fiorentina-Sampdoria (18.30, Dazn),
  • Hellas Verona-Cagliari (20.45, Dazn),
  • Salernitana-Juventus (20.45, Dazn).
  • Mercoledì 1 dicembre:
  • Bologna-Roma (18.30, Dazn),
  • Inter-Spezia (18.30, Dazn),
  • Genoa-Milan (20.45, Dazn/Sky),
  • Sassuolo-Napoli (20.45, Dazn).
  • Giovedì 2 dicembre:
  • Torino-Empoli (18.30, Dazn),
  • Lazio-Udinese (20.45, Dazn/Sky).

Sedicesima giornata –

  • Sabato 4 dicembre:
  • Milan-Salernitana (15, Dazn),
  • Roma-Inter (18, Dazn),
  • Napoli-Atalanta (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 5 dicembre:
  • Bologna-Fiorentina (12.30, Dazn/Sky),
  • Spezia-Sassuolo (15, Dazn),
  • Venezia-Hellas Verona (15, Dazn),
  • Sampdoria-Lazio (18, Dazn),
  • Juventus-Genoa (20.45, Dazn).
  • Lunedì 6 dicembre:
  • Empoli-Udinese (18.30, Dazn),
  • Cagliari-Torino (20.45, Dazn/Sky).

Diciassettesima giornata –

  • Venerdì 10 dicembre:
  • Genoa-Sampdoria (20.45, Dazn).
  • Sabato 11 dicembre:
  • Fiorentina-Salernitana (15, Dazn),
  • Venezia-Juventus (18, Dazn),
  • Udinese-Milan (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 12 dicembre:
  • Torino-Bologna (12.30, Dazn/Sky),
  • Hellas Verona-Atalanta (15, Dazn),
  • Napoli-Empoli (18, Dazn),
  • Sassuolo-Lazio (18, Dazn),
  • Inter-Cagliari (20.45, Dazn).
  • Lunedì 13 dicembre:
  • Roma-Spezia (20.45, Dazn/Sky).

Diciottesima giornata –

  • Venerdì 17 dicembre:
  • Lazio-Genoa (18.30, Dazn),
  • Salernitana-Inter (20.45, Dazn/Sky).
  • Sabato 18 dicembre:
  • Atalanta-Roma (15, Dazn),
  • Bologna-Juventus (18, Dazn),
  • Cagliari-Udinese (20.45, Dazn/Sky).
  • Domenica 19 dicembre:
  • Fiorentina-Sassuolo (12.30, Dazn/Sky),
  • Spezia-Empoli (15, Dazn),
  • Sampdoria-Venezia (18, Dazn),
  • Torino-Hellas Verona (18, Dazn),
  • Milan-Napoli (20.45, Dazn).

Diciannovesima giornata –

  • Martedì 21 dicembre:
  • Udinese-Salernitana (18.30, Dazn),
  • Genoa-Atalanta (20.45, Dazn/Sky),
  • Juventus-Cagliari (20.45, Dazn).
  • Mercoledì 22 dicembre:
  • Sassuolo-Bologna (16.30, Dazn),
  • Venezia-Lazio (16.30, Dazn),
  • Hellas Verona-Fiorentina (18.30, Dazn/Sky),
  • Inter-Torino (18.30, Dazn),
  • Roma-Sampdoria (18.30, Dazn),
  • Empoli-Milan (20.45, Dazn/Sky),
  • Napoli-Spezia (20.45, Dazn).

Milan, Giroud positivo al Covid: sta bene, è in isolamento


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/milan/2021/09/02/news/giroud_positivo_covid-316234268/?ref=RHTP-BH-I315657642-P2-S7-T1

Il club rossonero ha specificato che il giocatore “non ha avuto contatti con il resto della squadra dalla gara di campionato contro il Cagliari

Olivier Giroud positivo al Covid

MILANO – Olivier Giroud positivo al Covid. Lo ha reso noto il Milan specificando che il giocatore “è risultato positivo ad un tampone molecolare effettuato a domicilio. Le autorità sanitarie locali di competenza sono state subito informate. Il giocatore sta bene ma deve rimanere in isolamento fiduciario. Si precisa – sottolinea il club rossonero – che Olivier non ha avuto contatti con il resto della squadra dalla gara di campionato contro il Cagliari“.

L’uragano Ida travolge New York: 4 morti in città e 2 sulla cos


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2021/09/02/news/usa_dichiarato_stato_di_emergenza_a_new_york_per_tornato_ida-316180866/?ref=RHTP-BH-I315111016-P1-S1-T1

Sale a sei vittime il bilancio della tempesta tropicale che ha colpito il nordest degli Stati Uniti. Le stazioni della metropolitana della Grande Mela sono sott’acqua. Il sindaco De Blasio: “Restate a casa”

NEW YORK – 02 agosto 2021

La governatrice di New York, Kathy Hochul, ha dichiarato lo stato di emergenza a seguito dei danni causati dalla violenta coda dell’uragano Ida con inondazioni a New York City e in tutto il nord-est degli Stati Uniti. “Sto dichiarando lo stato di emergenza per aiutare i newyorkesi colpiti dalla tempesta di stasera“, ha twittato Hochul.

Sale ad almeno sei morti il bilancio. Secondo quanto riporta l’emittente americana Nbc, delle sei vittime, due sono state registrate in New Jersey e quattro a New York. Una delle vittime, nel New Jersey, era un uomo sulla settantina che si trovava nella sua auto insieme ad altre due persone nella cittadina di Passaic – nel nord, al confine con lo Stato di New York – quando il veicolo è stato sommerso dall’acqua. I vigili del fuoco sono riusciti a trarre in salvo le altre due persone che si trovavano nell’auto.

Il governatore Phil Murphy ha dichiarato lo stato di emergenza. Tutti i collegamenti ferroviari, eccetto quelli con Atlantic City, sono stati sospesi. continua a leggere

È morto Mikis Theodorakis, compose il sirtaki di «Zorba il greco»


articolo: https://www.corriere.it/spettacoli/21_settembre_02/morto-mikis-theodorakis-compose-sirtaki-zorba-greco-2010ba24-0bc0-11ec-a022-b610359699dd.shtml?fbclid=IwAR3OhXDnDst_tWun8PesIiabsMc6H1WWea7NekPfTXTWjiuqLjUPFI-CVBI

È morto all’età di 96 il grande compositore greco Mikis Theodorakis. Noto soprattutto per aver composto la colonna sonora «sirtaki» del famoso film del 1964, «Zorba il greco» del regista Cacoyannis, fu anche deputato del partito comunista greco.

Nato il 29 luglio 1925 sull’Isola di Chio, Mikis Theodorakis si era diplomato al Conservatorio dell’Odeion e negli anni Cinquanta aveva composto pezzi sinfonici, musiche per balletto e per film. In seguito approdò alla canzone popolare greca, collaborando con il poeta Yiannis Ritsos. Durante la dittatura militare dei colonnelli (1967-1974) venne imprigionato e torturato, mentre la sua musica venne proibita.

Punto di riferimento per l’opinione pubblica di sinistra, al ritorno della democrazia in Grecia venne eletto deputato per il Partito Comunista di Grecia. Nelle sue composizioni c’è il retaggio di una tradizione antichissima, in cui la nostra stessa tradizione musicale affonda le sue radici, che Theodorakis ha saputo traghettare nell’epoca moderna con assoluta brillantezza e capacità di arrivare al cuore di tante persone e ispirando tantissimi altri artisti venuti dopo di lui, ben oltre i confini del suo paese.

Mikis Theodorakis – Strose to stroma sou (ZORBA’S DANCE)
Mikis Theodorakis & Anthony Quinn (Munich, 1995)

Benigni riceve il Leone d’oro.


Benigni riceve il Leone d’oro. Il saluto a Mattarella: “Rimanga qualche anno in più”

articolo: https://www.repubblica.it/dossier/spettacoli/venezia-2021

L’attore italiano Roberto Benigni posa dopo aver ricevuto il Leone d’oro alla carriera durante il 78esimo Festival Internazionale del Cinema di Venezia, a Venezia, Italia, 01 settembre 2021. La 78a edizione del festival va dal 01 all’11 settembre 2021 ANSA/ETTORE FERRARI

Standing ovation per Roberto Benigni e il suo Leone alla carriera. Un abbraccio stretto a Jane Campion che ha letto la motivazione ricordando la gioia e l’amore che ha sempre comunicato: “Lui crede nei miracoli, come quello di innamorarsi tutti i giorni”. “Thank you Jane, tutto rimarrà nel mio cuore. Unforgettable” ha risposto in inglese il regista. “Si dice sempre l’emozione ma in vetta ci sono i sentimenti, e io provo amore e gratitudine che non so come replicare se non rimandare a voi. Io mi meritavo un gattino mentre un Leone d’oro qui a Venezia è il premio più luminoso che si possa immaginare in Italia e nel mondo. Quando mi hanno chiamato ho fatto salti e passi di danza, rumba, ero felice. Grazie presidente Mattarela di dimostrare il suo amore per l’arte, quando mi hanno detto che ci sarebbe stato ho avuto la stessa emozione di lei a Wembley quando ha segnato Bonucci, vorrei abbracciarla e baciarla. Deve rimanere qualche anno in più perché ci porta fortuna“.

Poi Benigni si fa serio: “Chi riceve un dono così grande ha un dovere, come dice Sant’Ambrogio, deve ringraziare e io voglio ringraziare tutti quelli che mi hanno voluto bene, io vengo da una famiglia del nulla, una povertà aristocratica. Tanti mi hanno aiutato e li voglio ricordare, Giuseppe Bertolucci e Vincenzo Cerami e tutti i registi che mi hanno scelto: Ferrari, Zampa, Bertolucci, Citti, Arbore, Jarmusch, Edwards, Fellini, Allen, Garrone, grazie a tutti voi. Il premio non posso dedicarlo alla persona che imparadisce la mia mente, come dice Dante, alla mia attrice prediletta Nicoletta Braschi, questo premio è suo per cui sarai tu a dedicarlo“. Poi rivolto alla moglie: “Abbiamo fatto tutto insieme per 40 anni, io conosco solo un modo per misurare il tempo, con o senza di te. Ce lo dividiamo questo Leone, io mi prendo la coda e a te lascio le ali. Se qualcosa di buono ho fatto è grazie alla tua luce“. continua a leggere

Roberto Benigni con Jane Campion e la moglie Nicoletta Braschi (afp)

F1: Raikkonen lascia a fine stagione


articolo: https://www.ansa.it/sito/notizie/sport/f1/2021/09/01/f1-raikkonen-lascia-a-fine-stagione_870e9357-787b-4835-88db-47169921397e.html

Kimi-Matias Räikkönen ; Espoo, 17 ottobre 1979 è un pilota automobilistico finlandese, campione del mondo di Formula 1 nel 2007.

Finlandese ex Ferrari è stato campione del mondo nel 2007

Il finlandese Kimi Raikkonen si ritirerà dalla formula uno al termine della stagione in corso. Lo fa sapere la F1 con un tweet sul proprio account ufficiale in cui posta anche una foto dell’ex ferrarista attualmente alla Sauber Alfa Romeo. “Kimi Raikkonen si ritirerà dalla F1 alla fine della stagione 2021“, è scritto nel tweet.  Raikkonen ha vinto un titolo mondiale piloti nel 2007, quando era alla Ferrari.