Giornata internazionale contro l’omofobia…


Giornata internazionale contro l’omofobia, Mattarella: “Rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza”

articolo: https://www.repubblica.it/politica/2021/05/17/news/giornata_internazionale_contro_omofobia_mattarella_rifiuto_ogni_forma_discriminazione-301368378/?ref=RHTP-BH-I300637120-P1-S1-T1

Il messaggio del presidente della Repubblica: “La Costituzione sancisce il principio di uguaglianza. La società viene arricchita dal contributo delle diversità, la ferita inferta alla singola persona offende la libertà di tutti

La Giornata internazionale contro l’omofobia, la transfobia e la bifobia, per il presidente della Repubblica Sergio Mattarella, “è l’occasione per ribadire il rifiuto assoluto di ogni forma di discriminazione e di intolleranza e, dunque, per riaffermare la centralità del principio di uguaglianza sancito dalla nostra Costituzione e dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea“.

Le attitudini personali e l’orientamento sessuale – continua il capo dello Stato nel suo messaggio – non possono costituire motivo per aggredire, schernire, negare il rispetto dovuto alla dignità umana, perché laddove ciò accade vengono minacciati i valori morali su cui si fonda la stessa convivenza democratica. La società viene arricchita dal contributo delle diversità. Disprezzo, esclusione nei confronti di ciò che si ritiene diverso da sé rappresentano una forma di violenza che genera regressione e può spingere verso fanatismi inaccettabili“.

La ferita inferta alla singola persona – sostiene Mattarella – offende la libertà di tutti. E purtroppo non sono pochi gli episodi di violenza, morale e fisica che, colpendo le vittime, oltraggiano l’intera società. Solidarietà, rispetto, inclusione, come ha dimostrato anche l’opera di contrasto alla pandemia, sono vettori potenti di coesione sociale e di sicurezza“.

_____________________________________________________

In occasione della Giornata mondiale contro l’omofobia e la transfobia, La Repubblica, La Stampa e L’Espresso si colorano di arcobaleno, simbolo del movimento lgbt. In questo video il direttore di Repubblica Maurizio Molinari, il direttore de La Stampa Massimo Giannini e il direttore de L’Espresso Marco Damilano discutono, per la prima volta insieme, dei pregiudizi e della violenza che riguardano le persone omosessuali e transessuali a partire dal disegno di legge di Alessandro Zan (Pd). In studio anche Michela Murgia, scrittrice ed editorialista del gruppo Gedi. In collegamento Franco Grillini, presidente onorario di Arcigay, Francesca Vecchioni, presidente di Diversity, e l’artista Vladimir Luxuria. Conduce Pasquale Quaranta

Giornata contro l’omotransfobia, dibattito sulla legge Zan: “Fermiamo l’odio”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...