Il portiere si accascia, l’allenatore eroe degli avversari irrompe in campo e gli salva la vita


articolo di Alessio Campana: https://roma.repubblica.it/cronaca/2022/01/09/news/l_allenatore_eroe_salva_la_vita_al_portiere_avversario_-333185922/?ref=RHTP-BH-I322793271-P3-S8-T1

E’ accaduto durante la partita tra il Cura e l’Allumiere. Risolutivo l’intervento del tecnico della squadra ospite che era stato appena espulso

Ventottesimo minuto della seconda frazione di gioco della partita di calcio tra Cura e Allumiere. Prima categoria laziale, il cuore del pallone dei dilettanti. Il parziale è di 1 a 1, sul campo Luigi Nagni di Vetralla,  quando la paura s’impossessa degli uomini in campo e il calcio giocato, improvvisamente, smette di essere – per dirla alla Pasolini – la rappresentazione sacra del nostro tempo.

Uno scontro di gioco scuote gli animi dei presenti: il portiere della squadra ospite, Tiziano Galimberti, si accascia a terra e perde i sensi. “Ha sbattuto il viso sulla coscia di un nostro giocatore“, racconta a Repubblica un altro protagonista di questa storia, David De Paolis, tesserato con i locali del Cura.

Galimberti non si rialza. Il capitano e il resto dei suoi compagni di squadra gli si avvicinano per sincerarsi delle sue condizioni mentre i soccorsi raggiungono in fretta il terreno di gioco.  Urla, mani nei capelli, sul volto, facce incredule e disperate. Si teme il peggio. continua a leggere

Il portiere soccorso (foto di Giovanni Luziatelli) 

New York, incendio in un condominio del Bronx: 19 morti, tra cui nove bambi


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2022/01/09/news/new_york_incendio_bronx-333225435/?ref=RHTP-BH-I322793271-P3-S1-T1

Il rogo in un edificio di 19 piani. Oltre 50 feriti, alcuni dei quali versano in condizioni critiche

New York, 09 gennaio 2022

Almeno 19 persone, tra cui nove bambini, hanno perso la vita in un incendio di vaste proporzioni divampato in un condominio del Bronx, a New York. Oltre 50 i feriti, 13 dei quali versano in condizioni critiche. Per domare le fiamme al Twin Park, un edificio di 19 piani sulla East 181st Street, sono intervenuti circa 200 vigili del fuoco.

 “E’ un momento terribile, terribile per la città, una situazione tremenda“, ha commentato il neo sindaco di New YorkEric Adams, arrivando sul luogo della disgazia.

Daniel Nigro, capo del dipartimento dei vigili del fuoco di New York, ha riferito che i suoi uomini hanno “trovato vittime su ogni piano“, in maggioranza soffocate dal fumo che si è propagato per tutto l’edificio “in modo insolito“. “E’ un fatto senza precedenti nella nostra città“, ha aggiunto paragonando l’incendio a quello del club Happy Land che nel 1990 provocò 87 vittime. In quel caso le fiamme furono appiccate da un uomo che aveva litigato con la sua ex fidanzata ed era stato cacciato dal locale. continua a leggere

Eyewitness News ABC7NYAt least 19 dead, including 9 children, in Bronx apartment fire – Almeno 19 morti, tra cui 9 bambini, in un incendio nell’appartamento del Bronx

Brasile: crolla scogliera sopra barche, 7 morti e 20 dispersi


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2022/01/09/news/brasile_crolla_scogliera_sopra_barche_7_morti_e_20_dispersi-333131890/?ref=RHTP-VS-I270681069-P18-S1-T1

Negli ultimi giorni sono cadute fortissime piogge nel sud-est del Brasile rendendo più probabile il crollo, spiegano i vigili del fuoco

Almeno sei persone sono rimaste uccise e altre 20 sono disperse quando una parte di scogliera è crollata sui diportisti in un lago turistico in Brasile. Edgard Estevo da Silva, un  portavoce dei vigili del fuoco, ha dichiarato che “la stima attuale è di 20 persone scomparse“, oltre a 32 ferite.

Un grosso frammento di roccia si è staccato da un burrone ed è precipitato, ieri, sopra a tre barche durante le gite del fine settimana al Lago di Furnas, una zona turistica nella regione del Capitolio. Nei video drammatici condivisi sui social si può vedere il momento esatto in cui la scogliera è caduta sulle tre barche, tra il panico dei turisti testimoni della tragedia. Un altro video pubblicato sui social mostra il minuto prima del crollo, in cui diverse persone hanno urlato agli occupanti delle barche di allontanarsi.

#World Brasile, parete di roccia frana sulle barche dei turisti: almeno 7 morti

CORONAVIRUS SERIE A: L’ELENCO AGGIORNATO DI TUTTI I GIOCATORI POSITIVI AL COVID


SERIE A – L’elenco (in aggiornamento) di tutti i giocatori di Serie A attualmente positivi al Coronavirus.

articolo: Coronavirus Serie A: l’elenco aggiornato di tutti i giocatori positivi al Covid – Eurosport

aggiornato 08/01/2022 alle 22:53

L’emergenza Covid-19 continua purtroppo a tenere banco in Serie A. Di seguito un elenco (in costante aggiornamento) dei giocatori attualmente positivi al Coronavirus:

ATALANTA

  • Attualmente positivi: 3 positivi non identificati
  • Precedentemente positivi: Juan Musso, Jose Luis Palomino

BOLOGNA

  • Attualmente positivi: Marco Molla, Nico Dominguez, Nicolas Viola, Aaron Hickey, Gary Medel, Federico Santander, Sydney van Hooijdonk e Emanuel Vignato

CAGLIARI

  • Attualmente positivi: Nahitan Nandez

EMPOLI

  • Attualmente positivi: 

FIORENTINA

  • Attualmente positivi: 2 calciatori non specificati

GENOA

  • Attualmente positivi: Laurens Serpe
  • Precedentemente positivi: Domenico Criscito, all. Shevchenko

INTER

  • Attualmente positivi: Alex Cordaz
  • Precedentemente positivi: Edin Dzeko, Martin Satriano

JUVENTUS

  • Attualmente positivi: Carlo Pinsoglio, Koni De Winter
  • Precedentemente positivi: Arthur, Giorgio Chiellini, Matias Soulé

LAZIO

  • Attualmente positivi: –

MILAN

  • Attualmente positivi: Ciprian Tatarusanu, Alessio Romagnoli, Fikayo Tomori, Davide Calabria

NAPOLI

  • Attualmente positivi: Hirving Lozano, Victor Osimhen, Kevin Malcuit, Mario Rui, Alex Meret, all. Spalletti, Kalidou Koulibaly, Piotr Zielinski
  • Precedentemente positivi: Lorenzo Insigne, Fabian Ruiz, Eljif Elmas

ROMA

  • Attualmente positivi: Borja Mayoral, Daniel Fuzato e 1 calciatore non specificato

SALERNITANA

  • Attualmente positivi: 10 calciatori non specificati

SAMPDORIA

  • Attualmente positivi: Tommaso Augello, Wladimiro Falcone e 1 calciatore non specificato

SASSUOLO

  • Attualmente positivi: Federico Peluso, Edoardo Goldaniga

SPEZIA

  • Attualmente positivi: 
  • Precedentemente positivi: Victor Kovalenko, Rey Manaj, M’Bala Nzola e Petko Hristov

TORINO

  • Attualmente positivi: Christian Ansaldi e altri 5 giocatori positivi non identificati
  • Precedentemente positivi: Simone Verdi

UDINESE

  • Attualmente positivi: 12 calciatori non specificati e 3 membri dello staff

VENEZIA

  • Attualmente positivi: 2 calciatori non specificati

VERONA

  • Attualmente positivi: Giangiacomo Magnani e altri 7 calciatori non specificati

Napoli, Zielinski positivo: era tra i tre giocatori messi in quarantena dalla Asl. Anche Koulibaly contagiato


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/napoli/2022/01/08/news/koulibaly_positivo_covid_coppa_africa-333109084/

Il centrocampista era stato a contatto con un positivo prima della partita contro la Juventus, insieme a Lobotka e Rrahmani: tutti e tre sprovvisti di terza dose. Il difensore è stato fermato dopo il giro di tamponi effettuato dal Senegal a poche ore dall’inizio della Coppa d’Africa

Piotr Zielinski è risultato positivo a un tampone. Lo ha comunicato il Napoli: “Il calciatore, regolarmente vaccinato, ha rispettato rigidamente nei giorni scorsi il protocollo medico relativo a tutti i comportamenti da adottare per evitare la diffusione del virus. Piotr è asintomatico e osserverà il periodo di isolamento presso il proprio domicilio“.

Lo stop della Asl Napoli 2 – Zielinski era uno dei tre giocatori, insieme a Lobotka Rrahmanimesso in quarantena dalla Asl Napoli 2 perché entrato in contatto con un positivo e sprovvisto della terza dose del vaccino anti Covid. Il Napoli, nella partita di Torino contro la Juventus, lo ha schierato titolare così come gli altri due giocatori. La loro presenza in campo era consentita dal regolamento, perché la squadra è rimasta “in bolla“. Un caso che, però, è destinato a fare rumore per una precauzione che poteva essere presa.

Perché ha giocato a Torino – Secondo il protocollo Covid della Figc, i giocatori in bolla non positivi, anche se entrati in contatto con i positivi della squadra e dello staff, possono fare il percorso casa-lavoro e ritorno. In questo caso, quindi, i tre giocatori e il Napoli non rischiano niente per la giustizia sportiva. Zielinski, Lobotka e Rrahmani potrebbero invece essere i destinatari di una sanzione amministrativa per non aver rispettato l’indicazione della Asl Napoli 2. Una comunicazione arrivata mentre la squadra azzurra stava volando verso Torino. I tre, per l’autorità sanitaria campana, sarebbero dovuti restare in hotel a guardare la partita dalla tv. continua a leggere