Giuliano Ferrara ha avuto un malore: ricoverato in ospedale, è in condizioni gravi


articolo di Marco Gasperetti: https://www.corriere.it/politica/22_gennaio_28/giuliano-ferrara-malore-ricoverato-27dcd33e-802b-11ec-9fac-a85f17701932.shtml?refresh_ce

Il giornalista, fondatore del Foglio, si trova oggi all’ospedale Misericordia di Grosseto, per un malore accusato nella serata di ieri, forse un infarto. Le condizioni di salute sono gravi ma stabili

Giuliano Ferrara,

Giuliano Ferrara è stato ricoverato in ospedale, all’ospedale Misericordia di Grosseto, dopo aver avuto un malore. Il giornalista, fondatore del Foglio, ha 70 anni. Le sue condizioni sono definite dai medici «gravi ma stabil. Il reparto dove si trova ricoverato è quello di unità coronarica. La prognosi è riservata.

Dalle prime informazioni, sembrerebbe che il giornalista ed ex direttore del Foglio abbia avuto un problema cardiovascolare, forse un infarto.

Ferrara — che ha una casa e un’azienda agricola a Scansano, in Maremma, dove passa gran parte del suo tempo da quando è scoppiata la pandemia di Covid — si è sentito male nella serata di giovedì.

Trasportato d’urgenza all’ospedale di Grosseto con un’ambulanza delle Misericordie, è stato sedato. Non è chiaro al momento se sia già stato sottoposto a un intervento di angioplastica, né se l’intervento sia necessario. continua a leggere

Paura in Spagna, i tifosi esultano per un gol ma la tribuna crolla: cinque feriti


articolo CorriereTv: https://video.corriere.it/sport/paura-spagna-tifosi-esultano-un-gol-ma-tribuna-crolla-cinque-feriti/d58e8e62-7f8d-11ec-92d4-fb784b53d483

Attimi di terrore durante la partita tra Zamora e Deportivo de la Coruña

È successo allo stadio Ruta de la Plata, durante la partita tra Zamora e Deportivo de la Coruña in terza serie spagnola. La squadra galiziana è riuscita a segnare il gol della vittoria all’ultimo minuto ed esplode la festa in tribuna, subito seguita però da terrore e paura. Il settore che ospitava i tifosi ospiti è crollato sotto gli occhi dei calciatori. Le transenne dell’impianto hanno ceduto e fatto cadere nel vuoto coloro che erano nelle vicinanze, uno sopra l’altro. Cinque persone sono rimaste ferite durante il crollo, il più grave è un uomo di 62 anni che si è fratturato una gamba.