Archivi del giorno: 14 febbraio 2021

CARRASEGARE 2021 – Il rito non si ferma


articolo & Video: 

https://www.videolina.it/articolo/video/cultura/2021/02/14/carrasegare-2021-il-rito-non-si-ferma-80-1115391.html

VIDEO CLIPS – CULTURA

CARRASEGARE 2021 – Il rito non si ferma – 14.02.2021
Dagli studi di Videolina Ambra Pintore conduce uno speciale sul Carnevale in Sardegna, con la regia di Andrea Fenu. Malgrado l’assenza degli eventi che caratterizzano il rito, lo speciale sarà l’occasione per ripercorrere con le immagini d’archivio i suggestivi carnevali di Mamoiada, Santu Lussurgiu, Oristano, Ottana, Orotelli, Gavoi, Samugheo, Fonni.
Tra i temi in programma: un rito che non si ferma; i suoni del carnevale; le maschere sarde e del mediterraneo; come si realizza una maschera.
Ad accompagnare Ambra ci saranno: il semiologo Franciscu Sedda con il quale si affronterà il tema del rito nei suoi cambiamenti; Franca Rosa Contu responsabile musei dell’ISRE di Nuoro, che oltre ad illustrare la collezione originaria dei mascheramenti sardi, presenterà le ricerche legate a s’eritaju di Orotelli e a su bundu di Orani; il ricercatore Marcello Marras si concentrerà sui suoni che accompagnano i carnevali di Aidomaggiore, Seneghe, Gavoi; la Componidora del 2010 Elisabetta Sechi racconterà la sua esperienza di capocorsa della Sartiglia; il mascheraio Graziano Viale mostrerà le fasi della realizzazione di una maschera in cuoio de su Componidori a partire dal calco in argilla fino alla modellazione e rifinitura

È morto Billy Brown, il patriarca del reality “Una famiglia fuori dal mondo”


articolo: https://www.tgcom24.mediaset.it/televisione/morto-billy-brown-il-patriarca-del-reality-una-famiglia-fuori-dal-mondo_28504060-202102k.shtml

Il capofamiglia è deceduto a 68 anni in seguito a un arresto cardiaco

Billy Brown, il patriarca della famiglia Brown

E’ morto a 68 anni Billy Brown, patriarca del longevo reality americano “Una famiglia fuori dal mondo“. Il figlio Bear, attraverso i profili social, ha scritto: “La famiglia è distrutta nell’annunciare che il nostro amato patriarca Billy Brown se n’è andato la scorsa notte. Era il nostro migliore amico, padre, nonno e marito meraviglioso e affettuoso. Ci mancherà moltissimo“.

Anche un portavoce di Discovery, la rete su cui va in onda il reality, ha espresso vicinanza alla famiglia e a Tmz ha dichiarato: “Billy faceva parte della nostra famiglia da anni, siamo tutti devastati. E’ stato un pioniere, un uomo adorabile e sicuramente unico nel suo genere. Il nostro cuore è con la sua famiglia e con tutti quelli che lo conoscevano e lo amavano“.

Una famiglia fuori dal mondo” per 12 stagioni ha raccontato la dura vita dei Brown in una delle regioni più selvagge dell’Alaska. Oltre al patriarca Billy, nel corso degli anni i telespettatori si sono affezionati alla moglie Ami e ai loro sette figli: Matt, Joshua, Bear, Gabe, Noah, Snowbird e Rain.

Una famiglia fuori dal mondo

Traduziuone: Ho perso un vero amico. Non per sempre, ma solo in questo mondo. Per favore, tieni la mia famiglia nei tuoi pensieri e nelle tue preghiere, specialmente mia madre. Per favore, stringi forte la tua famiglia per me. Le parole non possono esprimere quanto fosse ed è meraviglioso. Ma dirò, la cosa più vicina a un angelo che abbia mai conosciuto. Dio ti benedica da ti amo e mi manchi molto. Sarai sempre il mio eroe. Dio benedica tutti.

È morto Erriquez, anima gentile dei Bandabardò


articolo: https://www.corriere.it/spettacoli/21_febbraio_14/morto-erriquez-anima-gentile-libera-bandabardo-cab3c362-6eb9-11eb-ba33-2aa6be852279.shtml?fbclid=IwAR0dKPQD_YMHzgDCR-7IGINwUxOTqo6ei2k4uP7I8C9yQ8-IO4pYA6Cm22g

Enrico Greppi combatteva contro una brutta malattia da tempo ma non aveva mai rivelato nulla. Impegnato sul sociale, aveva dato anima e energia al suo gruppo dagli anni ’90

addio all’Erriquez volto e anima della Bandabardò

Enrico Greppi, in arte «Erriquez», volto e anima della Bandabardò è morto questa mattina nella sua casa di Fiesole, in Toscana. L’artista aveva 60 anni e combatteva da tempo contro un brutto male, ma la sua riservatezza unita alla sua proverbiale energia non avevano mai fatto trasparire nulla all’esterno. Con la Bandabardò aveva da poco festeggiato i 25 anni di carriera con un grande evento al Mandela Forum di Firenze, insieme a tanti artisti amici. «Salutiamo con gratitudine un guerriero generoso e un grande Poeta», ha scritto ora la sua famiglia, tratteggiando il ritratto di una persona amatissima, anche per il suo impegno nel sociale. «Se tutti facessero pochissimo sarebbe già un’enormità», aveva detto in una delle sue recenti interviste, lui che era solito prestare la sua musica al servizio di cause sociali importanti.  continua a leggere

Bandabardò – Beppeanna. Primo Maggio (2009)