Archivi categoria: Spettacolo TV

Ilaria D’Amico: “Ajax, atteggiamento partenopeo”. E scoppia la bufera da Napoli


Risultati immagini per ilaria d'amico

articolo: http://www.golssip.it/social/ilaria-damico-bufera-da-napoli-sulla-conduttrice-sottospecie-di-giornalista-chieda-scusa/?intcmp=gazzanet-damico-napoletani

Bufera su Ilaria D’Amico dopo la serata di Champions League. La conduttrice di Sky Sport, prima del fischio d’inizio di Ajax-Juventus, ha descritto l’atteggiamento dei tifosi olandesi, andati a disturbare nel sonno i giocatori bianconeri, come “partenopeo”. Le parole non sono filate lisce in quel di Napoli, con l’assessore dello sport di Napoli Ciro Borriello che ha attaccato duramente la conduttrice su Facebook.

Ciro Borriello

15 ore fa

Credo che la redazione di Sky debba chiedere scusa, per quanto dice quella sottospecie di giornalista della D’Amico, a tutti i Napoletani…

È morto Giacomo Battaglia, comico e imitatore


Risultati immagini per Giacomo Battaglia

Giacomo Battaglia (Reggio Calabria, 27 gennaio 1965 – Reggio Calabria, 1 aprile 2019) e Luigi Miseferi (Reggio Calabria, 30 aprile 1966) è stato un duo comico   cabarettistico  italiano.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2019/04/01/news/giacomo_battaglia-223017930/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P1-S1.4-T1

È morto la scorsa notte in un ospedale della sua città, Reggio Calabria, dov’era ricoverato in seguito a un ictus che lo ha colpito lo scorso giugno, Giacomo Battaglia. L’attore, 54 anni, si esibiva in coppia con Gigi Miseferi, tra i protagonisti delle ultime stagioni del teatro Bagaglino di Roma e famoso per le sue imitazioni di  Bruno Vespa e Sandro Ciotti. continua a leggere

Terence Hill, gli 80 anni dell’antidivo passato dalle scazzottate al prete ‘forte’ Matteo


Immagine correlata

Terence Hill, pseudonimo di Mario Girotti (Venezia, 28 marzo 1939), è un  attore,  regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2019/03/28/news/terence_hill-222654310/

l 29 marzo Mario Girotti, da sempre lontano dalla mondanità, festeggia il traguardo. E, con la consueta discrezione, lo fa lontano dai riflettori, immerso nella natura.

{}

Come festeggerà gli 80 anni (il 29 marzo) il divo più discreto della tv? Terence Hill odia la mondanità e anche stavolta è rimasto fedele a se stesso: “È in America, lontano dal mondo, in uno di quei paesi immersi nella natura che gli piacciono tanto”, racconta il produttore della LuxVide Luca Bernabei, che realizza Don Matteo. “Le dico solo che gli inviamo le sceneggiature all’indirizzo di un ufficio postale”. continua a leggere

{}

Oltre cento film, una carriera lunghissima e grandi successi, anche e soprattutto in coppia con Terence Hill. Bud Spencer morto a Roma a 86 anni, è stato protagonista di una stagione importante del cinema italiano. E le locandine dei suoi film sono dei veri e propri cult

Nostalgia – clip da intervista a Terence Hill negli Extra de “Il mio nome è Thomas

T.Hill & B.Spencer – David di Donatello 2010

Consegna del Premio David di Donatello 2010 alla carriera alla grandissima coppia di splendidi attori che per oltre 40 anni ci hanno allietato con indimenticabili commedie… Terence Hill e Bud Spencer! Grazie per tutto quello che ci avete voluto regalare!

 

 

È morto Mario Marenco, il Riccardino di ‘Indietro tutta’


Immagine correlata

Mario Marenco (Foggia, 9 settembre 1933 – Roma, 17 marzo 2019) è stato un attore, designer, architetto e umorista italiano. Creò e impersonò personaggi come il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, Riccardino, l’astronauta spagnolo Raimundo Navarro, il dottor Anemo Carlone, il professor Aristogitone, Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco e molti altri. Fu autore di vari programmi televisivi, spesso in compagnia di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni.

1981 Rai Rete 2 “Telepatria international” niente paura siamo italiani

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2019/03/17/news/mario_marenco-221800441/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1

Addio a Mario Marenco, straordinario compagno delle trasmissioni di Arbore e Boncompagni. L’architetto, attore e umorista è morto a Roma all’età di 85 anni. Era ricoverato da qualche tempo al Policlinico Gemelli per complicazioni legate al suo stato di salute.

Marenco era nato a Foggia nel 1933. Prima del debutto in tv nel ’72 con Cochi e Renato e Enzo Jannacci nel programma Il buono e il cattivo, nel 1970 con Giorgio Bracardi ha dato il via a una galleria di personaggi demenziali per Alto gradimento, iniziando un lungo sodalizio con Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. continua a leggere

E’ morto Pino Caruso, maschera siciliana e volto tv degli anni Settanta


Risultati immagini per pino caruso

Pino Caruso, all’anagrafe Giuseppe Caruso (Palermo, 12 ottobre 1934 – Palermo, 7 marzo 2019), è stato un attore e scrittore italiano.

articolo: https://palermo.repubblica.it/societa/2019/03/08/news/e_morto_pino_caruso_maschera_siciliana_fu_il_direttore_del_festino_della_svolta-221014967/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1

Pino Caruso è morto ieri pomeriggio a 84 anni nella sua casa nei pressi Roma. Stava male da un po’ di tempo, dice la moglie, “ma se ne è andato sereno”. I funerali si svolgeranno domani.

Maschera siciliana di una comicità mai volgare, Pino Caruso fu un alfiere della palermitanità in televisione al cinema assieme a Franchi e Ingrassia e Lando Buzzanca. Negli anni Sessanta approdò in quella fucina di comicità che era il Bagaglino di Roma e negli anni Settanta diventa un volto della televisione, Rai ovviamente: nel 1979 al fianco di Ornella Vanoni con “Due di noi” poi nell’81 con Milva in “Palcoscenico”, regia di Antonello Falqui e l’anno dopo, 1982, fu il mattatore di “Che si beve stasera?”, su RaiDue. continua a leggere

Pino Caruso – Spettacolo (1969)

Pino Caruso – Al Museo

Morto Franco Rosi, voce del ‘telegattone’


Risultati immagini per franco rosi

Franco Rosi, nome d’arte di Emilio Eros De Rosa (Roma, 28 gennaio 1944 – Magenta, 17 febbraio 2019), è stato un imitatore italiano.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2019/02/17/morto-franco-rosi-voce-del-telegattone_53940532-38e1-4221-a325-537d5f93fa2a.html

È morto all’ospedale di Magenta (Mi) Franco Rosi, 75 anni, attore e soprattutto grande imitatore, allievo di Alighiero Noschese. Lo dice all’ANSA la figlia Selina. E’ stato tra l’altro la voce del gatto più famoso della tv italiana il supertelegattone e della palla psichedelica nel popolare programma degli anni 80 e 90 Superclassifica Show. continua a leggere

Franco Rosi ospite nel 1976 della trasmissione “Uno Zecchino per l’estate” condotta da Cino Tortorella.

Serena Rossi conquista il pubblico con Mia Martini, 7 milioni 727 mila spettatori


Il film ‘Io sono Mia’ conquista il 31% di share. Racconta i successi e i drammi della vita della cantante di ‘Almeno tu nell’universo’. E Biagio Antonacci ricorda: “Mi dissero di non lavorare con lei che portava sfortuna

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2019/02/13/news/serena_rossi_conquista_il_pubblico_con_mia_martini_7_milioni_727_mila_spettatori-219012681/

La storia di Mia Martini conquista gli ascolti. Grande successo in prima serata di Rai1 ieri, per Io sono Mia, film che ripercorre la vita della cantante tra successi e drammi, i premi e le delusioni amorose, le maldicenze e la musica. 7 milioni 727 mila gli spettatori, con share al 31%. Lo scorso anno le due puntate di Fabrizio De André, principe libero avevano superato i 6 milioni, tra i biopic musicali di maggior successo rimane Volare su Domenico Modugno con Beppe Fiorello che nel 2015 ha fatto oltre i 10 milioni di spettatori. continua a leggere

Io sono Mia – Trailer ITA Ufficiale 

Io sono Mia, Mia Martini e la storia d’amore nel film: il fidanzato Andrea è in realtà …….

articolo: https://www.leggo.it/spettacoli/televisione/io_sono_mia_mia_martini_ivano_fossati_amore-4295591.html

Nel film “io sono Mia” ispirato alla vita di Mia Martini la cantante ha  una storia d’amore con Andrea, un fotografo. In realtà quella figura è ispirata a Ivano Fossati che fu il grande amore di Mimì. Il celebre cantautore  ha scelto di non farsi coinvolgere dall’opera cinematografica. Fossati, infatti, ha chiesto di non essere nominato nel film. Stessa decisione presa da Renato Zero, che è stato un amico importante per Mia. continua a leggere