Archivi categoria: Spettacolo TV

Lega A, svolta storica: ok ai Fondi, una media company tratterà i diritti tv


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2020/09/09/news/lega_a_via_libera_ai_fondi-266712858/

Le 20 società hanno votato all’unanimità a favore della creazione di una nuova società per la gestione dei diritti tv e commerciali

ROMA– Ha vinto Paolo Dal Pino: la Lega di Serie A ha dato il via alla creazione di una Media Company per la commercializzazione dei diritti tv del campionato italiano. Inoltre ci sarà una parte sportiva. La Lega sarà divisa in due. I 20 presidenti dei club, nel corso dell’assemblea di Milano, hanno votato infatti all’unanimità la creazione di una newco che si occuperà della vendita dei diritti televisivi.

La votazione all’unanimità da parte dei 20 club è un segnale di grande unità su un argomento così delicato. Un tema su cui ha puntato fin da subito il presidente della Lega Serie A, Paolo Dal Pino. Lotito aveva tentato un’altra strada, cercando di fallire l’operazione, così come De Laurentiis preferiva un Canale della Lega: ma anche loro oggi hanno votato a favore di questa soluzione, un’autentica rivoluzione per la Lega di A. Che ora guarda al futuro con maggiore traquilittà e può cercare di recuperare il terreno perduto. Anche Galliani, ad del Monza (serie B), aveva espresso alcune perplessità sull’operazione. Nessuna decisione ancora sulle due offerte pervenute dalla cordata Cvc, Advent e Fsi (da 1,625 miliardi per il 10%) e dal duo Bain-Nb Renaissance (1,35 miliardi sempre per il 10%): la decisione è stata quella di approfondire le proposte di entrambe le cordate, per sceglierne una a breve. Scelta che verrà fatta in una prossima assemblea. Bocciate invece le offerte di finanziamento. Ora il contratto dei diritti tv 21-24. Addio al Canale della Lega, sarà una newco a trattare con i broadcasters.   continua a leggere

Ultim’ora 10.22: Ultim’ora 10.22 E’ morta Franca Valeri, aveva appena compiuto 100 anni


Ultim’ora:

E’ morta Franca Valeri, aveva appena compiuto 100 anni

Leonardo Jattarelli - valeri

Franca Valeri, pseudonimo di Franca Maria Norsa (Milano, 31 luglio 1920 – 9 agosto 2020), è stata un’attrice, sceneggiatrice e drammaturga italiana, di teatro e di cinema, nota per la sua lunga carriera di interprete caratterista in campo sia cinematografico sia teatrale.

Grande appassionata di opera lirica, nella sua carriera si è dedicata anche alla regia operistica.


È morta Franca Valeri, aveva appena compiuto 100 anni

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/2020/08/09/news/e_morta_franca_valeri_aveva_appena_compiuto_100_anni-264204875/

 

La morte non ci deve impressionare. È una componente della vita, e se ne può sorridere, a costo di accentuarne le conseguenze, le paranoie e i riti. E poi io ho avuto sempre la fortuna d’avere il teatro che mi parlava in tasca, e quando ho perso per strada gli affetti, ho potuto far affidamento su nuovi giovani amici, e sui miei amati animali“. È così che Franca Valeri s’esprimeva, un tempo,….   continua a leggere

Franca Valeri al telefono


È morta Franca Valeri, addio alla comicità femminile che sapeva graffiare: aveva appena compiuto 100 anni

articolo: https://www.corriere.it/spettacoli/20_agosto_09/franca-valeri-morta-804b1db6-da17-11ea-a147-258d96344201.shtml

Cara, carissima Franca Valeri. Se n’è andata con la consueta signorilità un’amica di tutti, un’attrice intelligente che aveva saputo fare della sua ironia e della sua capacità di osservazione l’arma vincente di una comicità al femminile: le sue donne, invadenti e malinconiche, raffinate e plebee, illuse e deluse, rimangono agli atti di una società. Alma Franca Maria Norsa, all’anagrafe milanese, non era solo l’autrice della Signorina snob popolarissima alla radio di quel periodo post bellico:……..  continua a leggere

Franca Valeri – La sora Cecioni

Rai: programmi in lingua sarda diventano realtà Firma convenzione tra Cdm e azienda. Solinas, “una conquista”


articolo: https://www.ansa.it/sardegna/notizie/2020/08/07/rai-programmi-in-lingua-sarda-diventano-realta_3abd2bc7-01a4-4b5a-95ab-e12eca83d631.html

download

La Rai parlerà in lingua sarda. Con la firma della convenzione tra la Presidenza del Consiglio dei Ministri-Dipartimento per l’informazione e l’editoria e l’azienda concessionaria del servizio pubblico radiotelevisivo, frutto di un costante dialogo istituzionale avviato dal presidente Christian Solinas fin dall’avvio del suo mandato, diventa realtà un progetto culturale atteso da decenni: la programmazione in lingua sarda sui canali regionali radiofonici e televisivi della Rai, come già avviene per le altre lingue locali in altre Regioni italiane, in base al Contratto di Servizio in vigore.

È un traguardo storico, che abbiamo perseguito fin dall’inizio della Legislatura mediante un confronto aperto e costante con il governo e l’Azienda – dice il governatore Solinas -. Portare la lingua sarda in Rai, nelle sue varie espressioni, è una prestigiosa conquista e rappresenta un alto riconoscimento del valore e della dignità della nostra identità culturale. Vogliamo che la programmazione radiofonica e televisiva in sardo diventi una vetrina libera, nella quale possa esprimersi al meglio la produzione giornalistica, letteraria, artistica, etnografica, che dia spazio a tutte le sue espressioni nel loro alto valore“. continua a leggere

Ciak, si ricomincia: riaprono i set delle fiction e delle serie tv Rai, Mediaset, Sky e Netflix


articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/cinema/2020/06/21/news/ciak_si_ricomincia_riaprono_i_set_tra_rai_mediaset_sky_e_netflix-259794893/

Con l’arrivo dell’estate si torna sul set: da ‘L’allieva‘ a ‘Mina Settembre‘, da Napoli con ‘Un posto al sole‘ a Roma con ‘Suburra’, la macchina da presa torna a girare dopo il lockdown. Ed ecco che cosa ci aspetta

Con l’allentarsi delle misure di contenimento causate dalla pandemia, anche i set riaprono: ciak, si gira dunque. Ma sempre nel rispetto delle norme di sicurezza e dei protocolli anti Covid-19, che hanno bloccato tutta la macchina del cinema, delle fiction e delle serie tv, causando milioni di danni. Ma le ammiraglie del nostro piccolo schermo non hanno mollato. E, anzi, hanno creato molta attesa nei telespettatori più affezionati. Dalla Rete nazionale, la Rai, a Mediaset, fino alle piattaforme Sky e Netflix, con l’arrivo dell’estate sono ripartiti i principali set. Da L’allieva 3 a Un posto al sole, da Leonardo a Suburra, da Tutta colpa di Freud ad Anna di Niccolò Ammaniti, fino a Buongiorno mamma e Mina Settembre, passando per I Bastardi di Pizzofalcone, Luce dei tuoi occhi, Doc e infine, ma non ultima,la nuovissima fiction-action La fuggitiva, ecco che cosa ci aspetta. continua a leggere 

UFFICIALE: SHAD GASPARD È MORTO, RITROVATO IL CORPO


shad-gaspard-84

Shad Gaspard (New York, 13 gennaio 1981 – Venice Beach, 17 maggio 2020) è stato un wrestler statunitense. Gaspard è noto per i suoi trascorsi nella World Wrestling Entertainment con il nome Shad Gaspard. Assieme a JTG formava il tag team Cryme Time.

articolo: https://zonawrestling.net/ufficiale-shad-gaspard-e-morto-ritrovato-il-corpo/

MV5BNDhkODQwM2ItYzQyZS00ZDBhLWJjMjQtYTYzMDk3OGM3YTYwXkEyXkFqcGdeQXVyMjQwMDg0Ng@@._V1_SY1000_SX800_AL_

 

 

Il coroner della contea di Los Angeles ha confermato che il copro trovato questa mattina a Venice Beach è quello dell’ex star WWE Shad Gaspard, era scomparso a inizio settimana travolto da un’onda anomala mentre stava nuotando con il figlio.

Traduzione :Breaking: @LACoLifeguards confermano che il corpo trovato lavato su Venice Beach questa mattina corrisponde a quello della star della WWE Shad Gaspard, scomparsa domenica pomeriggio. @CBSLA

WWE Superstars. Goldust vs Shad Gaspard

Bergomi: “Ho avuto il virus, sono stato male più di 20 giorni”


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/2020/05/12/news/coronavirus_bergomi_rivela_contagiato_anche_io_sono_stato_male_piu_di_20_giorni_-256387665/

L’ex difensore dell’Inter e della Nazionale ha superato la malattia: “Ho avuto problemi all’olfatto e dolori alla schiena, non ai polmoni. Ora mi sento bene e ho ripreso a correre. Adesso ho gli anticorpi, ma mi hanno spiegato che non proteggono al 100% perché il virus muta”

images

MILANO – Anche Giuseppe Bergomi, ex difensore dell’Inter e della Nazionale, è stato contagiato dal coronavirus, riuscendo comunque a superare la malattia. Lo ha rivelato lo stesso campione del mondo con l’Italia di Bearzot a ‘Spagna 1982’. “Ho fatto un test sierologico che ha detto che sono positivo all’Icg e negativo all’Igm – ha raccontato l’opinionista di Sky in una diretta Instagram con il conduttore Ciccio Valenti -. A inizio marzo sono stato male, ho avuto problemi all’olfatto e alla schiena, non ho avuto problemi ai polmoni. Adesso la fortuna vuole che ho gli anticorpi, ma mi hanno spiegato che non proteggono al 100% perché il virus muta. Ma se dovessi prenderlo, lo prenderei in forma leggera”.

“Sono stato male venti giorni, ora alla grande” – Bergomi descrive quello che ha passato, non senza preoccupazioni legate al Covid-19. “Non ho avuto paura, ma avevo sempre freddo, mi sono fatto portare due stufette. Pensavo fosse un’influenza, invece poi sono risultato positivo…... continua a leggere

E’ morto Antonello Falqui, il padre del varietà


Risultati immagini per E' morto Antonello Falqui

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2019/11/16/morto-antonello-falqui-padre-del-varieta_dde3688b-067e-45bd-aae0-bf7d8d1e8b72.html

Addio a Antonello Falqui. Se ne è andato con leggerezza e ironia, come aveva vissuto e aveva insegnato a vivere a intere generazioni di italiani. La notizia della scomparsa del padre del varietà all’italiana e artefice del successo di tanti grandi personaggi dello spettacolo, ha fatto subito il giro del web nel modo più singolare: “Sono partito per un lungo lungo lungo viaggio” – è il testo di un post apparso sui suoi profili facebook e twitter – potete venire a salutarmi lunedì 18 novembre alle 11 alla chiesa di Sant’Eugenio a viale Belle Arti a Roma”. continua a leggere

Antonello Falqui

venerdì

Sono partito per un Lungo Lungo Lungo Viaggio……potete venire a salutarmi LUNEDI 18 NOVEMBRE alle ore 11 alla CHIESA S.EUGENIO a V.le Belle Arti Roma.
Mi raccomando, niente fiori….al loro posto,se volete, potete aiutare l’associazione QuintoMondo Animalisti Volontari Onlus.
P.S. Perdonate Jimmy, Matteo e Luca se non vi hanno avvisato prima………..

Televisione, morto a 94 anni il regista Antonello Falqui

images

Enzo Iacchetti: “Apro un locale a Milano per vedere di nascosto l’effetto che fa”


Risultato immagini per enzo iacchetti

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/09/27/news/enzo_iacchetti_intervista_al_mio_ciu_ciu_musica_risate-237074907/

Il comico e conduttore ha aperto il Ciù Ciù in via Ricciarelli, non lontano dallo storico Derby. Ci saranno musica e cabaret. Ma sarà chiuso martedì e mercoledì: “C’è la Champions, il calcio vince su tutto”

Siamo onesti, a Milano c’è poco da ridere. Ed Enzo Iacchetti – un tizio che con cabaret e humour ha abbastanza a che fare da una quarantina d’anni in qua – ha deciso di provare a cambiare qualcosa. Il comico ha appena aperto un locale, il Ciù Ciù, dal sottotitolo eloquente, “bollicine musicabaret”. Insomma, allegria con canzoni e comicità che si alternano e a volte si uniscono sul palco di questo club da 70 posti in via Ricciarelli, zona piazzale Brescia. continua a leggere

ciu_ciu_milano_locale_cabaret_musica_eventi_location

https://www.ciuciumilano.it/

L’opinionista in tv: “Come fermare Lukaku? Con dieci banane”


articolo: https://milano.repubblica.it/sport/2019/09/16/news/l_opinionista_in_tv_come_fermare_lukaku_con_dieci_banane_-236148528/

Il bello è che in premessa lo aveva riempito di complimenti. “Io non vedo attualmente in Italia un giocatore come Lukaku”. E poi ha “qualcosa in più degli altri”. Come fermarlo allora? “O hai dieci banane che gliele dai…”. A esprimersi così sull’attaccante di colore e di nazionalità belga, Romelu Lukaku, in forza all’Inter è stato ieri in diretta su Telelombardia l’opinionista Luciano Passirani, nel corso della trasmissione Top Calcio 24. continua a leggere

CLAMOROSO , giornalista razzista : “Per fermare lukaku ci vogliono 10 banane”

Nadia Toffa è morta.


È morta Nadia Toffa, "guerriera" contro il cancro. Le Iene: "Per noi niente sarà più come prima"

Nadia Toffa (Brescia, 10 giugno 1979 – Brescia, 13 agosto 2019) è stata una conduttrice televisiva e giornalista italiana, nota per la partecipazione al programma televisivo di Italia 1 Le Iene

“guerriera” contro il cancro. Le Iene: “Per noi niente sarà più come prima”

La conduttrice aveva 40 anni. Il racconto sui social della sua malattia, sempre sorridente, l’ha trasformata per molti in un simbolo. Anche il presidente Mattarella ricorda “la sua vivacità, l’impegno e il coraggio”

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2019/08/13/news/e_morta_nadia_toffa-233509218/?ref=RHPPLF-BS-I233508960-C8-P5-S1.8-T1

È morta Nadia Toffa, dopo una lunga battaglia contro il cancro. La conduttrice e inviata delle Iene aveva 40 anni. Lo ha annunciato lo staff della trasmissione tv sulle proprie pagine social. Le sue condizioni si erano aggravate negli ultimi mesi, e da inizio luglio era ricoverata alla Domus Salutis di Brescia, dove è morta questa mattina. La camera ardente sarà allestita al teatro Santa Chiara e i funerali saranno celebrati il 16 agosto nella cattedrale della sua città, Brescia.

Le Iene
@redazioneiene
Niente per noi sarà più come prima, ciao Nadia

Immagine

7:21 AM · 13 ago 2019
Le Iene le hanno dedicato un post commosso: “Qualcuno potrebbe pensare che hai perso, ma chi ha vissuto come te, non perde mai. Hai combattuto a testa alta col sorriso, con dignità e sfoderando tutta la tua forza, fino all’ultimo, fino a oggi. D’altronde nella vita hai lottato sempre. Hai lottato anche quando sei arrivata da noi, e forse é per questo che ci hai conquistati da subito. È stato un colpo di fulmine con te, Toffa”. continua a leggere

Quirinale

@Quirinale
Il Presidente #Mattarella colpito dalla prematura scomparsa di #NadiaToffa ricorda la vivacità e simpatia del suo impegno di giornalista e il coraggio con cui ha affrontato la malattia

 

 

 

 

Auguri a Franca Valeri, 99 anni di intelligenza e ironia


 

Risultati immagini per franca valeriarticolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2019/07/31/news/auguri_a_franca_valeri_99_anni_di_intelligenza_e_ironia-232435494/

Oggi il compleanno della grande artista. Con i suoi indimenticabili personaggi per la tv e film come ‘Il segno di Venere’, ‘Il vedovo’ ha lasciato il segno. Iniziano i festeggiamenti che proseguiranno per tutto l’anno

Con la sua intelligenza e ironia ha attraversato la storia dello spettacolo italiano. Teatro, televisione, cinema, persino l’opera lirica di cui è grande appassionata, Franca Valeri è un personaggio unico nel panorama artistico. Oggi che compie 99 anni cominciano le celebrazioni che continueranno fino al prossimo compleanno. continua a leggere

Franca Valeri – La sora Cecioni V

Franca Valeri “Il poeta e il contadino”

ALBERTO SORDI e FRANCA VALERI Il Vedovo 1959 D. Risi

Addio Raffaele Pisu, l’attore dai mille volti


 

Risultati immagini per raffaele pisu

Raffaele Pisu, nome d’arte di Guerrino Pisu (Bologna, 24 maggio 1925 – Castel San Pietro Terme, 31 luglio 2019), è stato un attore, comico, conduttore televisivo e conduttore radiofonico italiano.

articolo: https://bologna.repubblica.it/cronaca/2019/07/31/news/addio_raffaele_pisu_italiano_bravo_attore-232424741/?ref=RHRS-BH-I232436519-C6-P4-S1.6-T1

BOLOGNA – Si è spento nella notte all’hospice di Castel San Pietro, nel Bolognese, l’attore Raffaele Pisu. Aveva 94 anni. Nato a Bologna il 24 maggio del 1925 è stato uno dei più popolari comici e conduttori radiofonici e televisivi nell’Italia del Dopoguerra, nell’epoca del boom televisivo, partecipando a trasmissioni di grande successo nazionale degli Anni Sessanta come “L’amico del giaguaro”, “Ma che domenica amici” e “Senza rete”. I funerali si terranno venerdì 2 agosto nella chiesa di Santo Spirito a Imola, alle 15.40. Il feretro partirà alle 15.30 dalla camera mortuaria dell’ospedale Civile. continua a leggere

boccaccia mia statti zitta!!!!

BRAMIERI DEL FRATE PISU’ MEDLEY [1968]

Addio a Ugo Gregoretti


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2019/07/05/addio-a-ugo-gregoretti_36bfd6d9-4c12-4671-94ad-09d8e2fa4bc2.html

E’ morto oggi nella sua casa di Roma, Ugo Gregoretti, regista e attore. Era nato il 28 settembre 1930 a Roma.

Autore e regista di programmi e sceneggiati radiofonici e televisivi (da Le tigri di Mompracem a Il conte di Montecristo), esordisce come regista cinematografico con I nuovi angeli (1962), tratto dal libro di M. Guerrini I ventenni non sono delinquenti, opera ibrida fra documentario e finzione che, senza giudizi precostituiti e lasciando lo spettatore libero di trarre le sue conclusioni, narra di un viaggio alla scoperta della vita sociale, affettiva e lavorativa dei ventenni italiani. Dopo una partecipazione non troppo brillante a Le più belle truffe del mondo (1963), nello stesso anno dirige Omicron (1963), storia di un alieno incarnatosi in un operaio che muore per essersi troppo umanizzato, e l’episodio Il pollo ruspante, incluso in Ro.Go.Pa.G. – Laviamoci il cervello (1963), film a episodi il cui filo conduttore è il saggio di W. Packard I persuasori occulti. Finzione e documentario si ritrovano anche in Apollon, una fabbrica occupata (1969), in cui gli operai interpretano sé stessi mentre funzionari del PCI e alcuni intellettuali sono chiamati a impersonare i quadri dirigenti.

Autobiografiche, amare, esibizioniste ma allo stesso tempo pudiche, divertenti e malinconiche sono infine le disavventure di un regista impegnato nell’allestimento della Bohème raccontate in Maggio musicale (1989).

La Rai e il calcio, che batosta. La Champions torna a Mediaset (darà 50 milioni a Sky)


articolo: https://www.repubblica.it/rubriche/spycalcio/2019/07/02/news/la_rai_e_il_calcio_che_batosta_la_champions_torna_a_mediaset_dara_50_milioni_a_sky_-230154785/

Che stangata per la Rai. Lo scorso anno, sborsando 40 milioni a Sky, aveva preso la diretta di 15 gare di Champions (9 volte con squadre italiane, 4 con la Juve), più la Supercoppa italiana, e il Gp di Monza di F.1. Ha perso tutto. Colpa di una clausola messa da sprovveduti (le condizioni era cambiate rispetto al passato): ma che forse non erano tanto sprovveduti, e sapevano bene come sarebbe finita?… La Rai ha perso tutto e adesso i diritti della Coppa principale sono passati a Mediaset: gran colpo per Pier Silvio Berlusconi che potrebbe pagare una cifra vicina ai 50 milioni per una Coppa già sua dal 2015 al 2018. La tv del Biscione avrà di sicuro una partita di Champions in diretta al mercoledì e forse un’altra (Europa League?) in seconda serata. Merita ricordare comunque che Sky ha tutte le gare di Champions ed Europa League in diretta, e in pay ovviamente. Il tutto per circa 270 milioni a stagione sino al 2021 poi nuovo bando.

Il tribunale di Milano sezione civile, giudice Pierluigi Perrotti, ha respinto il ricorso della Rai, che ha fatto appello, contro Sky: un ricorso inconsistente, quello della tv pubblica, debole, senza giustificazioni. “Insussistente periculum in mora“, ha spiegato il giudice nel suo dispositivo. Sky, difesa dagli avvocati Ferdinando Emanuele, Marco D’Ostuni e Roberto Argeri, ha stravinto su tutti i fronti. continua a leggere

E’ morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico.


E’ morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico. Poi la tv con Gian Burrasca e ‘Un medico in famiglia’

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/teatro-danza/2019/06/11/news/e_morta_valeria_valeri_una_vita_sul_palcoscenico_poi_la_tv_con_un_medico_in_famiglia_-228504644/?ref=RHRS-BH-I228522420-C6-P14-S1.6-T1

È morta Valeria Valeri, una vita sul palcoscenico da quando aveva debuttato poco più che ventenne fino a qualche stagione fa. L’attrice nata a Roma il l’8 dicembre 1921 come Valeria Tulli, non aveva mai smesso di lavorare.  Aveva 97 anni. La notizia è stata data dalla figlia Chiara Salerno, avuta dall’attore Enrico Maria Salerno. continua a leggere

Rita Pavone Official@Rita_Pavone_

E’ con estremo dolore che vengo adesso a conoscenza della scomparsa della mia mamma televisiva, Valeria Valeri. Stupenda attrice e donna meravigliosa, è stato un onore per me lavorare con te. Sarai sempre nel mio cuore, mammina .
Il tuo Giannino. https://www.youtube.com/watch?v=aFsPcEwMTHA 

Massini insultato, la risposta è una dura lezione: “Io feccia perché scrittore?


644194-thumb-full-massini_07062019

articolo: https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/massini-insultato-la-risposta-e-una-dura-lezione-io-feccia-perche-scrittore-dante-non-era-un-cacasotto/336559/337156?ref=RHRD-BS-I220178439-C6-P1-S6.6-T1

Nel suo consueto intervento a Piazzapulita, in onda su La7, Stefano Massini è tornato sul monologo della settimana precedente, quando ha parlato delle offese razziste verso un bambino che giocava a calcio su un campetto di periferia: “Ho ricevuto tantissime reazioni, ma una mi ha particolarmente colpito“, ha detto. “Una signora ha scritto che devo stare muto perché sono feccia in quanto scrittore e che gli scrittori non si devono occupare di razzismo ma del mio mestiere. Le ricordo che tutti i più grandi scrittori della letteratura italiana, da Foscolo a Dante, erano gente gagliarda che ha rischiato la galera per raccontare la realtà e la politica: tutto fuorché dei cacasotto. Ma siccome ho deciso di darle ascolto, ho guardato la sua pagina Facebook e ho visto che è un tripudio di criceti e pappagallini, per cui ho deciso di seguirla: non parlerò di politica, ma di animali”. E lancia il suo manuale di ‘zoologia politica’ con i ritratti di cinque animali in cui dipinge a modo suo la politica italiana.

https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/massini-insultato-la-risposta-e-una-dura-lezione-io-feccia-perche-scrittore-dante-non-era-un-cacasotto/336559/337156

Sky Calcio, “violati i diritti degli utenti”: multa da 2,4 milioni per i pacchetti delle partite


Risultati immagini per sky

articolo: https://www.repubblica.it/economia/2019/05/24/news/sky_calcio_violati_i_diritti_degli_utenti_ecco_la_sanzione_agcom_da_2_4_milioni-227083317/?ref=RHPPBT-VE-I174319567-C6-P21-S2.2-T1

È arrivata la super sanzione, da 2,4 milioni di euro, a Sky per la questione pacchetti Sky Calcio. Agcom (Autorità garante delle comunicazioni) l’aveva ventilata (vedi Repubblica del 13 maggio) e ora l’ha decisa, in una delibera appena pubblicata sul suo sito. Il motivo è che Sky non ha avvisato gli utenti correttamente né concesso loro il diritto alla disdetta gratuita per la forte riduzione subita dal pacchetto Calcio.

Com’è noto, da quest’anno la pay-tv perde tre gare della Serie A e l’intera Serie B, finite al concorrente Dazn. Ma il prezzo dell’abbonamento Sky è rimasto invariato. Agcom non può imporne il calo, ma può chiedere alla società di avvisare gli utenti e permettere loro di andarsene senza pagare costi di uscita. Cosa che l’Autorità ha fatto, con una diffida formale, a ottobre scorso. Ora scrive, in delibera, che Sky l’ha ignorata e questo rende particolarmente grave il suo comportamento. Il recesso, secondo Agcom, per altro, sarebbe dovuta avvenire anche in modalità semplici e immediate (in ossequio alla nuova normativa in materia): niente burocrazia per raccomandata, basterebbe una telefonata. continua a leggere

 

The Voice chi sono i giudici


Logotvoi.jpg

The Voice of Italy (noto semplicemente come The Voice) è un programma televisivo italiano in onda dal 2013 in prima serata su Rai 2. Si tratta della versione italiana del talent show The Voice, format olandesetrasmesso in tutto il mondo e ideato da John de Mol, creatore del Grande Fratello.

Il programma viene realizzato presso lo Studio 2000 del Centro di Produzione Rai situato a Milano in Via Mecenate, 76.

Condotta da: Simona Ventura

Risultati immagini per the voice

Simona Ventura (Bentivoglio, 1º aprile 1965) è una conduttrice televisiva,  showgirl  e  attrice italiana

 I coach: ????

Risultati immagini per the voice of italy

Gigi D’Alessio – Elettra Miura Lamborghini – Gué Pequeno – Morgan

Risultati immagini per The voice 2019 i giudici

Gigi D’Alessio

Immagine correlata

Gigi D’Alessioall’anagrafe Luigi D’Alessio (Napoli, 24 febbraio 1967), è un cantautore e produttore discografico italiano

Elettra Miura Lamborghini

 

Risultati immagini per Elettra Lamborghini

Elettra Miura Lamborghini (Italia, 17 maggio 1994) è una celebrità di Internet, cantante e cantautrice italiana. È nota per essere la nipote di Ferruccio Lamborghini fondatore della supercar Lamborghini, e per la sua partecipazione al programma Super Shore

Gué Pequeno 

Gué Pequenopseudonimo di Cosimo Fini (Milano, 25 dicembre 1980), è un rapper  e produttore discografico  italiano, noto per la sua militanza nei Club Dogo

Morgan

Risultati immagini per morgan

Morganpseudonimo di Marco Castoldi (Milano, 23 dicembre 1972), è un cantautore, musicista e scrittore italiano, fondatore dei Bluvertigo. Da solista ha vinto anche la Targa Tenco e il Premio Lunezia per l’ Album “Canzoni dell’appartamento”

Risultati immagini per the voice

Ilaria D’Amico: “Ajax, atteggiamento partenopeo”. E scoppia la bufera da Napoli


Risultati immagini per ilaria d'amico

articolo: http://www.golssip.it/social/ilaria-damico-bufera-da-napoli-sulla-conduttrice-sottospecie-di-giornalista-chieda-scusa/?intcmp=gazzanet-damico-napoletani

Bufera su Ilaria D’Amico dopo la serata di Champions League. La conduttrice di Sky Sport, prima del fischio d’inizio di Ajax-Juventus, ha descritto l’atteggiamento dei tifosi olandesi, andati a disturbare nel sonno i giocatori bianconeri, come “partenopeo”. Le parole non sono filate lisce in quel di Napoli, con l’assessore dello sport di Napoli Ciro Borriello che ha attaccato duramente la conduttrice su Facebook.

Ciro Borriello

15 ore fa

Credo che la redazione di Sky debba chiedere scusa, per quanto dice quella sottospecie di giornalista della D’Amico, a tutti i Napoletani…

È morto Giacomo Battaglia, comico e imitatore


Risultati immagini per Giacomo Battaglia

Giacomo Battaglia (Reggio Calabria, 27 gennaio 1965 – Reggio Calabria, 1 aprile 2019) e Luigi Miseferi (Reggio Calabria, 30 aprile 1966) è stato un duo comico   cabarettistico  italiano.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2019/04/01/news/giacomo_battaglia-223017930/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P1-S1.4-T1

È morto la scorsa notte in un ospedale della sua città, Reggio Calabria, dov’era ricoverato in seguito a un ictus che lo ha colpito lo scorso giugno, Giacomo Battaglia. L’attore, 54 anni, si esibiva in coppia con Gigi Miseferi, tra i protagonisti delle ultime stagioni del teatro Bagaglino di Roma e famoso per le sue imitazioni di  Bruno Vespa e Sandro Ciotti. continua a leggere

Terence Hill, gli 80 anni dell’antidivo passato dalle scazzottate al prete ‘forte’ Matteo


Immagine correlata

Terence Hill, pseudonimo di Mario Girotti (Venezia, 28 marzo 1939), è un  attore,  regista, sceneggiatore e produttore cinematografico italiano.

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2019/03/28/news/terence_hill-222654310/

l 29 marzo Mario Girotti, da sempre lontano dalla mondanità, festeggia il traguardo. E, con la consueta discrezione, lo fa lontano dai riflettori, immerso nella natura.

{}

Come festeggerà gli 80 anni (il 29 marzo) il divo più discreto della tv? Terence Hill odia la mondanità e anche stavolta è rimasto fedele a se stesso: “È in America, lontano dal mondo, in uno di quei paesi immersi nella natura che gli piacciono tanto”, racconta il produttore della LuxVide Luca Bernabei, che realizza Don Matteo. “Le dico solo che gli inviamo le sceneggiature all’indirizzo di un ufficio postale”. continua a leggere

{}

Oltre cento film, una carriera lunghissima e grandi successi, anche e soprattutto in coppia con Terence Hill. Bud Spencer morto a Roma a 86 anni, è stato protagonista di una stagione importante del cinema italiano. E le locandine dei suoi film sono dei veri e propri cult

Nostalgia – clip da intervista a Terence Hill negli Extra de “Il mio nome è Thomas

T.Hill & B.Spencer – David di Donatello 2010

Consegna del Premio David di Donatello 2010 alla carriera alla grandissima coppia di splendidi attori che per oltre 40 anni ci hanno allietato con indimenticabili commedie… Terence Hill e Bud Spencer! Grazie per tutto quello che ci avete voluto regalare!

 

 

È morto Mario Marenco, il Riccardino di ‘Indietro tutta’


Immagine correlata

Mario Marenco (Foggia, 9 settembre 1933 – Roma, 17 marzo 2019) è stato un attore, designer, architetto e umorista italiano. Creò e impersonò personaggi come il colonnello Buttiglione, la Sgarambona, Riccardino, l’astronauta spagnolo Raimundo Navarro, il dottor Anemo Carlone, il professor Aristogitone, Verzo, Ida Lo Nigro, il poeta Marius Marenco e molti altri. Fu autore di vari programmi televisivi, spesso in compagnia di Renzo Arbore e Gianni Boncompagni.

1981 Rai Rete 2 “Telepatria international” niente paura siamo italiani

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/people/2019/03/17/news/mario_marenco-221800441/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1

Addio a Mario Marenco, straordinario compagno delle trasmissioni di Arbore e Boncompagni. L’architetto, attore e umorista è morto a Roma all’età di 85 anni. Era ricoverato da qualche tempo al Policlinico Gemelli per complicazioni legate al suo stato di salute.

Marenco era nato a Foggia nel 1933. Prima del debutto in tv nel ’72 con Cochi e Renato e Enzo Jannacci nel programma Il buono e il cattivo, nel 1970 con Giorgio Bracardi ha dato il via a una galleria di personaggi demenziali per Alto gradimento, iniziando un lungo sodalizio con Renzo Arbore e Gianni Boncompagni. continua a leggere

E’ morto Pino Caruso, maschera siciliana e volto tv degli anni Settanta


Risultati immagini per pino caruso

Pino Caruso, all’anagrafe Giuseppe Caruso (Palermo, 12 ottobre 1934 – Palermo, 7 marzo 2019), è stato un attore e scrittore italiano.

articolo: https://palermo.repubblica.it/societa/2019/03/08/news/e_morto_pino_caruso_maschera_siciliana_fu_il_direttore_del_festino_della_svolta-221014967/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P2-S1.8-T1

Pino Caruso è morto ieri pomeriggio a 84 anni nella sua casa nei pressi Roma. Stava male da un po’ di tempo, dice la moglie, “ma se ne è andato sereno”. I funerali si svolgeranno domani.

Maschera siciliana di una comicità mai volgare, Pino Caruso fu un alfiere della palermitanità in televisione al cinema assieme a Franchi e Ingrassia e Lando Buzzanca. Negli anni Sessanta approdò in quella fucina di comicità che era il Bagaglino di Roma e negli anni Settanta diventa un volto della televisione, Rai ovviamente: nel 1979 al fianco di Ornella Vanoni con “Due di noi” poi nell’81 con Milva in “Palcoscenico”, regia di Antonello Falqui e l’anno dopo, 1982, fu il mattatore di “Che si beve stasera?”, su RaiDue. continua a leggere

Pino Caruso – Spettacolo (1969)

Pino Caruso – Al Museo

Morto Franco Rosi, voce del ‘telegattone’


Risultati immagini per franco rosi

Franco Rosi, nome d’arte di Emilio Eros De Rosa (Roma, 28 gennaio 1944 – Magenta, 17 febbraio 2019), è stato un imitatore italiano.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2019/02/17/morto-franco-rosi-voce-del-telegattone_53940532-38e1-4221-a325-537d5f93fa2a.html

È morto all’ospedale di Magenta (Mi) Franco Rosi, 75 anni, attore e soprattutto grande imitatore, allievo di Alighiero Noschese. Lo dice all’ANSA la figlia Selina. E’ stato tra l’altro la voce del gatto più famoso della tv italiana il supertelegattone e della palla psichedelica nel popolare programma degli anni 80 e 90 Superclassifica Show. continua a leggere

Franco Rosi ospite nel 1976 della trasmissione “Uno Zecchino per l’estate” condotta da Cino Tortorella.

Serena Rossi conquista il pubblico con Mia Martini, 7 milioni 727 mila spettatori


Il film ‘Io sono Mia’ conquista il 31% di share. Racconta i successi e i drammi della vita della cantante di ‘Almeno tu nell’universo’. E Biagio Antonacci ricorda: “Mi dissero di non lavorare con lei che portava sfortuna

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2019/02/13/news/serena_rossi_conquista_il_pubblico_con_mia_martini_7_milioni_727_mila_spettatori-219012681/

La storia di Mia Martini conquista gli ascolti. Grande successo in prima serata di Rai1 ieri, per Io sono Mia, film che ripercorre la vita della cantante tra successi e drammi, i premi e le delusioni amorose, le maldicenze e la musica. 7 milioni 727 mila gli spettatori, con share al 31%. Lo scorso anno le due puntate di Fabrizio De André, principe libero avevano superato i 6 milioni, tra i biopic musicali di maggior successo rimane Volare su Domenico Modugno con Beppe Fiorello che nel 2015 ha fatto oltre i 10 milioni di spettatori. continua a leggere

Io sono Mia – Trailer ITA Ufficiale 

Io sono Mia, Mia Martini e la storia d’amore nel film: il fidanzato Andrea è in realtà …….

articolo: https://www.leggo.it/spettacoli/televisione/io_sono_mia_mia_martini_ivano_fossati_amore-4295591.html

Nel film “io sono Mia” ispirato alla vita di Mia Martini la cantante ha  una storia d’amore con Andrea, un fotografo. In realtà quella figura è ispirata a Ivano Fossati che fu il grande amore di Mimì. Il celebre cantautore  ha scelto di non farsi coinvolgere dall’opera cinematografica. Fossati, infatti, ha chiesto di non essere nominato nel film. Stessa decisione presa da Renato Zero, che è stato un amico importante per Mia. continua a leggere

RED LAND – BOOM IN TV, 900.000 SPETTATORI DAVANTI ALLA TV!


rosso istria censura red land

RED LAND – BOOM IN TV, 900.000 SPETTATORI DAVANTI ALLA TV!

articolo: https://www.triestecafe.it/red-land-dati-auditel-9-febbraio-2019/

Buoni ascolti ieri sera, venerdì 8 febbraio 2019, per Red Land – Rosso Istria, nonostante una contro programmazione piuttosto competitiva (la serata di Sanremo dedicato ai duetti).

Il film, trasmesso un prima di TV in prima serata su Raitre, è stato visto da 871.000 spettatori (share del 3.7%)continua a leggere

leggi anche: https://alessandro54.com/2018/11/10/red-land-rosso-istria/

Sanremo, l’accordo è fatto:


Immagine correlata

Sanremo, l’accordo è fatto: Claudio Bisio e Virginia Raffaele affiancheranno Claudio Baglioni

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/tv-radio/2019/01/05/news/sanremo_l_accordo_e_fatto_claudio_bisio_e_virginia_raffaele_affiancheranno_claudio_baglioni-215883256/?ref=RHPPBT-BH-I0-C4-P12-S1.4-T1

La coppia di attori raccoglierà il testimone di Pierfrancesco Favino e Michelle Hunziker, co-conduttori con Baglioni del festival dello scorso anno

Bisio e Raffaele raccoglieranno dunque il testimone di Pierfrancesco FavinoMichelle Hunziker, co-conduttori con Baglioni del festival dello scorso anno. Sia la Raffaele che Bisio sono già stati al festival come ospiti (la Raffaele più volte, compreso lo scorso anno) ma per entrambi è la prima volta da conconduttori della kermesse.

Sanremo 2015 – Ornella Vanoni (Virginia Raffaele) – Quarta serata 13/02/2015

Sanremo 2017 – Virginia Raffaele è Sandra Milo nella quarta serata del Festival

Sanremo 2013 – Claudio Bisio

Claudio Bisio: il gioco dei mimi dei film con Mika – Stasera CasaMika 21/11/2017

Dazn si prende MotoGp e Superbike, ma solo in Spagna. In Italia tutto a Sky?


Il servizio di streaming sportivo in diretta on demand acquisisce i diritti della Superbike e la trasmissione esclusiva del Motomondiale a partire dal 2019. Per adesso nessuna ipotesi di arrivo in Italia dove anche il mondiale delle derivate di serie sembra destinato a finire sui canali Sky, forse in chiaro.

articolo:  https://motori.fanpage.it/dazn-si-prende-motogp-e-superbike-ma-solo-in-spagna-in-italia-tutto-a-sky/

MotoGP e Sbk a Dazn, ma solo in Spagna
Novità che in Spagna saranno tutte trasmesse da Dazn, il servizio di streaming sportivo in diretta e on demand che rimpiazza l’uscente Movistar tv e acquisisce i diritti del campionato Superbike e la trasmissione esclusiva del Motomondiale. Il nuovo servizio verrà lanciato in Spagna a inizio 2019. Per quanto riguarda l’Italia, al momento, nessuna ipotesi che Dazn – che per adesso ha già acquisito i diritti della Serie A – riesca a strappare a Sky quelli del Motomondiale. L’accordo tra Sky e Dorna scadrà alla fine del 2021 e prima delle prossime tre stagioni non ci sarà nessun passaggio di consegne. Diversa la situazione della Superbike dopo che Mediaset ha deciso di non rinnovare il contratto con la società spagnola proprietaria dei diritti del mondiale delle derivate di serie. Campionato per il quale si ventila l’approdo sempre sulle reti Sky, probabilmente in chiaro, a partire dalla prossima stagione, confermando il colosso satellitare sempre più casa italiana dei motori con anche la trasmissione in diretta esclusiva fino al 2020 di tutti i Gran Premi del Mondiale di Formula 1. continua a leggere

Diritti tv, passa la linea Miccichè: lunedì la rottura tra Lega di A e Mediapro


Diritti tv, passa la linea Miccichè: lunedì la rottura tra Lega di A e Mediapro

Gaetano Miccichè e Giovanni Malagò 

Gaetano Miccichè (Palermo, 12 ottobre 1950) è un dirigente d’azienda e dirigente sportivo italiano, attuale presidente di Banca IMI e della Lega Serie A.

Giovanni Malagò (Roma, 13 marzo 1959) è un imprenditore, dirigente sportivo ed ex giocatore di calcio a 5 italiano, presidente del CONI dal 19 febbraio 2013 e commissario straordinario della Lega di Serie A dal 2 febbraio 2018

articolo: http://www.repubblica.it/sport/calcio/2018/05/26/news/diritti_tv_passa_la_linea_micciche_lunedi_la_rottura_con_mediapro-197405652/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P3-S1.6-T1

ROMA – Lunedì si decide: la linea di Malagò-Micciché stavolta ha ottime possibilità di passare. Le Lega di serie A deciderà di rompere con Mediapro (che farà causa) e di andare al terzo bando, meglio ancora ad una trattativa privata con Sky (che avrebbe un contratto all’80 per cento in esclusiva) e con Perform, pronte ad offrire intorno ai 950 milioni, forse qualcosina in più. Tutto si potrebbe chiudere nel giro di 15 giorni. Il 19 agosto, quando inzierà il campionato, si vedranno tutte le partite in tv. Pericolo scampato. continua  a leggere

E’ morto l’attore Paolo Ferrari


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/cinema/2018/05/06/e-morto-lattore-paolo-ferrari_b9460ffa-991f-495b-aaeb-52e20fefd8f4.html

Risultati immagini per Paolo Ferrari

Paolo Ferrari (Bruxelles26 febbraio 1929 – Roma6 maggio 2018) è stato un attoredoppiatore e conduttore televisivo italiano
E’ morto a Roma Paolo Ferrari, grande attore di teatro, cinema e televisione. Aveva lavorato con registi come Blasetti, Zeffirelli e Petri. Fu anche un famoso doppiatore. continua a leggere
Andrea Razza intervista Paolo Ferrari, attore e doppiatore.

in Game con Paolo Ferrari e Valeria Valeri trailer