Archivi del giorno: 1 febbraio 2021

Violazioni norme anti covid, chiusi 24 locali a Milano e hinterland


articolo: https://www.milanotoday.it/cronaca/24-locali-chiusi-polizia.html

Non rispettavano le norme anti contagio stabilite dal Governo. Per questo 24 localitra ristoranti, bar, alimentari e parrucchieri – sono stati chiusi. A deciderlo, dopo alcuni controlli sul rispetto delle regole anti covid, il prefetto di Milano Renato Saccone.

In particolare, con il provvedimento è stata disposta la chiusura per cinque giorni di 10 bar, 6 ristoranti / pizzerie, un bar tavola fredda, 5 esercizi alimentari di vicinato e due parrucchieri nel Comune di Milano e in quelli di Bresso, Cesano Boscone, Corsico, Legnano, Nerviano, Paderno Dugnano e Trezzano sul Naviglio.

Inter, Suning dice no a BC Partners: si tratta con altri fondi


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/inter/2021/02/01/news/suning_bc_partners-285433309/

Fonti vicine alla società che controlla il club nerazzurro fanno sapere che non ci sono mai stati i presupposti per la prosecuzione della trattativa

Il dialogo con BC Partners si è interrotto ormai da quasi 10 giorni, non ci sono mai stati i presupposti per la prosecuzione della trattativa sulla ricerca di un investitore dell’Inter: fonti vicine a Suning riferiscono all’Ansa gli sviluppi della situazione nella vicenda societaria nerazzurra. La ricerca prosegue – aggiungono le fonti – attraverso conversazioni con altri importanti fondi internazionali.

F1, Gasly positivo al Covid: ”Sto bene, mi sto allenando a casa”


articolo: https://www.repubblica.it/sport/formulauno/2021/02/01/news/f1_gasly_positivo_al_covid_sto_bene_mi_sto_allenando_a_casa_-285432280/

Il francese dell’Alpha Tauri ha annunciato sui propri social di aver contratto il virus. E’ il sesto pilota a essere risultato positivo dopo Perez, Stroll, Hamilton, Norris e Leclerc.

ROMA – Il pilota di Formula 1 Pierre Gasly dell’Alpha Tauri è risultato positivo al coronavirus ed è in autoisolamento. “Volevo farvi sapere che sono risultato positivo al Covid-19. L’ho detto a tutti quelli con cui sono stato in contatto in questi ultimi giorni“, ha scritto il 24enne francese sui social media.

E’ il sesto pilota contagiato – Gasly si è assicurato il suo primo trionfo in F1 con una spettacolare vittoria al Gran Premio d’Italia a Monza lo scorso anno: “Ho già avvisato tutte le persone con cui sono stato in contatto nei giorni scorsi – ha aggiunto – . Attualmente sono in isolamento e seguo i protocolli stabiliti dalle Asl. Mi sento bene e seguirò il mio programma di allenamento da casa mentre rimango isolato. State bene“. Gasly è il sesto pilota di Formula 1 a contrarre il virus dopo Sergio Perez, Lance Stroll, Lewis Hamilton, Lando Norris e Charles Leclerc. La stagione 2021 inizierà con il Gran Premio del Bahrain il 28 marzo, dopo che la gara in Australia in programma una settimana prima è stata rinviata a causa della pandemia.

Sci, Sofia Goggia salta i Mondiali: frattura al ginocchio destro


articolo: https://www.repubblica.it/sport/sci/2021/01/31/news/goggia_niente_mondiale-285316906/?fbclid=IwAR0JQr2hFtF5QJeg9CvtoBqTdsgvOpel3SW1XoLBQKi1AT9GHCx3UTTI40c

Gli esami dopo la caduta sulla pista di Garmish privano l’azzurra della sfida iridata a Cortina. E’ l’ultimo di una lunga serie di contrattempi per la sciatrice

ROMA – Niente mondiale per Sofia Goggiarimasta vittima di una caduta sulla pista di rientro del supergigante femminile annullato sulla pista di Garmisch a causa della nebbia. La 28enne finanziera bergamasca ha riportato un trauma distorsivo-contusivo al ginocchio destro e, dopo avere fatto immediatamente ritorno in Italia, gli esami alla clinica La Madonnina di Milano hanno evidenziato una frattura composta del piatto tibiale laterale del ginocchio destro. Nei prossimi giorni verranno valutati gli esatti tempi di recupero, ma Goggia non prenderà parte ai Mondiali di Cortina d’Ampezzo che partiranno lunedì 8 febbraio e comincerà il percorso riabilitativo in vista della ripresa dell’attività agonistica.         

Sofia nel corso della sua carriera è stata ripetutamente perseguitata dagli infortuni, a cominciare dal 2010, quando si ruppe in tempi diversi i legamenti crociati di entrambe le ginocchia. Rientrata all’attività agonistica, nel febbraio del 2012 si procurò uno stiramento ai legamenti collaterali di entrambe le ginocchia e una frattura del piatto tibiale della gamba destra. Nel 2014 toccò al legamento crociato del ginocchio destro. Nell’ottobre del 2018 si fratturò il malleolo peroneale della gamba destra nel corso di un allenamento a Hintertux, nel febbraio 2020 una frattura scomposta radio braccio sinistro sempre sulla pista di Garmisch pose fine anzitempo alla sua stagione di competizione. Tutti questi infortuni non le hanno impedito di conquistare undici vittorie sul circuito con un terzo posto nella generale del 2016/17, il trionfo nella coppa del mondo di discesa 2017/18, due medaglie mondiali (argento in supergigante ad Are 2019 e un bronzo in gigante a St. Moritz 2017) e il titolo olimpico in discesa a PyoengChang 2018.