Archivi del giorno: 21 aprile 2020

“Allarme cyber-attacchi, anche in Italia. Il Covid-19 è la nuova esca”


183255976-144e6480-bf74-4396-adc7-5fab49115853

Report dell’aziennda di aerospazio e sicurezza Leonardo: nel mirino c’è l’industria farmaceutica. Inganni nascosti anche nelle false mappe della diffusione del virus e nei consigli medici

articolo: https://www.repubblica.it/tecnologia/sicurezza/2020/04/21/news/_allarme_cyber-attacchi_anche_in_italia_il_covid-19_e_la_nuova_esca_-254604755/

ROMA – Case farmaceutiche, raccolte di fondi, strutture medico-sanitarie. Sono questi gli obiettivi dei nuovi attacchi informatici, per esempio con false mappe sulla diffusione della pandemia. Con esche tutte in chiave Covid 19. L’allarme è contenuto in un report di Leonardo – il polo italiano dell’aerospazio, difesa e sicurezza – che, tra le sue iniziative di solidarietà, offre a cento aziende servizi di cybersecurity: i Security Operation Centres di Chieti e Bristol hanno contato in due mesi ben 230.000 campagne di malspam a tema coronavirus nel mondo, il 6% verso l’Italia.

Un “numero sempre maggiore” di attacchi e rischi informatici è legato all’emergenza coronavirus: è un “effetto secondario” che si sta sviluppando parallelamente alla crescita, esponenziale, dell’allarme sociale e nelle imprese. Intanto “l’utilizzo massivo” dello smart working, di frequente con device personali e collegati a reti domestiche sempre più affollate di dispositivi connessi (smart-tv, smatphones, telecamere, stampanti, domotica), spesso  “non aggiornati e non adeguatamente gestiti dal punto di vista della sicurezza informatica”, aumenta i rischi per le aziende. continua a leggere

Club di serie A compatti: “Portare a termine la stagione”


L’assemblea, con voto unanime di tutte le venti società, ha confermato di voler provare a completare il campionato “qualora ne consenta lo svolgimento, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza”

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2020/04/21/news/lega_serie_a_club_compatti_tornare_in_campo-254607567/?ref=RHPPLF-BS-I254410289-C8-P1-S1.8-T1

21 aprile 2020 – Lega di serie A compatta per provare a portare a termine la stagione interrotta dall’epidemia di coronavirus. Come si legge in una nota, l’assemblea “ha confermato, con voto unanime di tutte le venti Società collegate in video conferenza, l’intenzione di portare a termine la stagione sportiva 2019-2020, qualora il Governo ne consenta lo svolgimento, nel pieno rispetto delle norme a tutela della salute e della sicurezza”.

La delibera è stata approvata anche da quei club – tra questi Torino e Brescia – contrari al ritorno in campo. “La ripresa dell’attività sportiva, nella cosiddetta Fase 2 – prosegue il comunicato -, come già evidenziato in passato, avverrà in ossequio alle indicazioni di Fifa e Uefa, alle determinazioni della Figc, nonché in conformità ai protocolli medici a tutela dei calciatori e di tutti gli addetti ai lavori”.