Vicino alla spiaggia del poetto – Ne ar poetto beach


Oasi, riserve, lagune gli eleganti trampolieri dal colore rosa – https://www.parcomolentargius.it/index.php

Affitto brevi periodi a Cagliari a piedi si raggiunge la famosa spiaggia del Poetto

Cagliari, Sardegna, Italiamare e spiaggia del Poetto

Contatta l’host

Monsoni street CagliariNice Apartment Short Rentals

Potete contattarmi anche al n°: 331 780 49 15

You can contact me also at n °: 331 780 49 15

e-mail: etoileacerbi@libero.it

Intero alloggio: appartamento – Host: Carla

Video

Mostra tutte le foto

  • – 3 ospiti
  • – 2 camere da letto
  • – 2 letti
  • – bagno

Contatta l’host

Monsoni street CagliariNice Apartment Short Rentals

Potete contattarmi anche al n°: 331 780 49 15

You can contact me also at n °: 331 780 49 15

e-mail: etoileacerbi@libero.it

Host: Carla

Ulteriori informazioni su Carla.
  • Membro da: marzo 2022
  • Identità verificata
  • Lingue: English, Français, Español
  • Tasso di risposta: 100%
  • Tempo di risposta: entro un’ora

Monterotondo: incendio nella fabbrica di vernici, rischio nube tossica


articolo di Redazione Metronews: https://metronews.it/2022/05/16/monterotondo-incendio-nella-fabbrica-di-vernici-rischio-nube-tossica/

La fabbrica in fiamme a Monterotondo

Un vasto incendio all’interno di una fabbrica di vernici ha innescato i timori per una probabile nube tossica. Il sindaco della cittadina alle porte di Roma ha invitato la popolazione a chiudersi in casa.

Vasto incendio a Monterotondo, brucia una fabbrica di vernici. L’appello per tenere le finestre…Corriere della Sera

È scattato il livello più alto d’allarme nella zona industriale di Monterotondo, a nord di Roma. Qui intorno alle 13 le fiamme hanno devastato l’edificio di un’azienda che produce vernici. Una densa colonna di fumo nero ha invaso il cielo. La nube è visibile fino a Roma e ai Castelli Romani.

Sono proprio i fumi a preoccupare i soccorritori, giunti immediatamente sul posto. A scopo precauzionale le altre aziende più vicine  al capannone incendiato sono state fatte momentaneamente evacuare, mentre le unità dei vigili del fuoco stanno cercando di domare le fiamme.

L’operazione però risulta molto complicata, a causa dell’elevata infiammabilità dei materiali contenuti nello stabile. I carabinieri della compagnia di Monterotondo hanno isolato il perimetro del magazzino, mentre al momento, la circolazione risulta regolare sulla vicina strada statale Salaria.

L’allarme del sindaco di Monterotondo – Il sindaco di Monterotondo, Riccardo Varone, ha invitato la cittadinanza a non recarsi sul posto. «È in corso un importante incendio, all’interno di un’azienda che si occupa di produzione di vernici, in zona industriale». Queste le parole del primo cittadino pubblicate sui social network.  Monterotondo e le sue diverse frazioni contano complessivamente 60 mila abitanti.

Il sindaco Varone ha aggiornato la popolazion e su Facebook: «Sono prontamente intervenute squadre dei vigili del fuoco, sono presenti in loco Carabinieri, Polizia Locale e Protezione Civile».

Il primo cittadino ha infine lanciato un appello a tutti gli abitanti di Monterotondo: «Si raccomanda massima prudenza e di seguire le indicazioni fornite dalle forze dell’ordine, si consiglia inoltre di tenere chiuse le finestre delle abitazioni». Al momento, a parte una lieve intossicazione per il proprietario dello stabile, non risultano feriti.

Caso plusvalenze oggi in Corte d’appello: il ricorso della Procura e di alcuni club


articolo di Elisabetta Esposito: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/17-05-2022/caso-plusvalenze-corte-d-appello-ricorso-procura-alcuni-club-440545852117.shtml

La Procura Figc contro la sentenza del tribunale federale che aveva prosciolto le 11 società coinvolte. Ma anche Juve, Samp, Empoli e Parma hanno presentato un reclamo

Si torna a parlare di plusvalenze. Alle 10 di questa mattina è iniziato il processo davanti alla Corte federale d’Appello dopo il ricorso presentato dalla Procura Figc contro la sentenza del Tribunale federale che in primo grado aveva prosciolto gli 11 club (tra cui Juventus, Napoli, Samp, Empoli e Genoa) e i 59 dirigenti (da Agnelli e Paratici a De Laurentiis) accusati di aver prodotto appunto plusvalenze fittizie. L’udienza è cominciata con una durissima arringa del procuratore Chinè che ha definito la sentenza “totalmente immotivata” contestando anche il ricorso incidentale presentato da alcune società. A seguire gli interventi difensivi dei club, tutti principalmente rivolti al metodo di valutazione dei giocatori utilizzato dalla Procura.

Dybala, l’addio


L’ADDIO DI DYBALA SALUTO AI TIFOSI – Calcio italiano

Dybala in lacrime, il pianto sotto la curva della Juventus

articolo & video: https://video.corriere.it/sport/dybala-lacrime-pianto-sotto-curva-juventus/67810cee-d562-11ec-b16f-571b4e744238

L’argentino si congeda dai tifosi bianconeri allo Stadium con un pianto a dirotto

CorriereTv

Dopo essere riuscito a lungo a trattenere le lacrime, è scoppiato in un pianto dirotto Paulo Dybala, accompagnato sotto la curva da tutti i compagni di squadra. Al termine della partita con la Lazio, l’attaccante argentino si è preso l’ultimo abbraccio del popolo bianconero, salutando in lacrime lo Stadium dopo sette stagioni vissute a Torino. Ed i compagni lo hanno ripetutamente lanciato in aria.

Roberto Gagliardini, un gesto……


Questa è un’immagine che stasera è sfuggita forse ai più, di cui non si è parlato. Ma che merita di essere sottolineata. Durante la partita l’adrenalina è alle stelle, spesso per i calciatori è difficile tenere a bada i nervi, soprattutto quando la posta in palio è così alta. È successo anche a Roberto Gagliardini, che ha avuto la lucidità e soprattutto la sensibilità di rendersi conto di essere stato forse troppo brusco con un giovanissimo raccattapalle del Cagliari in occasione di una rimessa laterale. Così si è fermato, è tornato indietro e ha dato questa carezza al ragazzo. Un gesto di una tenerezza estrema. Bravo Roberto