Serie A: Dazn, Sky e TimVision, la guida completa per vedere il calcio


articolo: https://www.corriere.it/tecnologia/21_luglio_02/serie-a-dazn-sky-timvision-guida-completa-vedere-calcio-69b0ad8e-cf4c-11eb-9af8-7f6e706f5289.shtml?fbclid=IwAR38ve1DWfq0Mp415uCzX8iTJ02-EadQ1vhsmvxJePCSBRGOTptoqL94eQA

Dal primo luglio chi ha sottoscritto un pacchetto via Sky per vedere anche le partite di Dazn non può più visualizzare i canali. Ecco come passare da una piattaforma all’altra

La data che ha fatto da spartiacque è stata giovedì 1 luglio. Da quel momento, infatti, i canali di calcio di Dazn che si potevano vedere anche tramite la piattaforma (e l’abbonamento) di Sky non sono più visibili. Dalla prossima stagione, infatti, il campionato di Serie A verrà trasmesso integralmente da Dazn (e sarà così fino al 2024). Saranno dieci (7 in esclusiva e 3 trasmesse anche da Sky Sport) i match della massima serie trasmessi per ogni turno, oltre a tantissime altre competizioni sportive che vanno dal basket alle freccette. Oltre alla Serie A, anche la serie B verrà trasmessa da Dazn ma con alcune partite visibili anche su Sky per il prossimo triennio. Ma che cosa bisogna fare se abbiamo un abbonamento Dazn sottoscritto tramite Sky e vogliamo continuare a vedere le partite della massima serie nazionale? Non molto in realtà, perché l’abbonamento scaduto allo scoccare del 1 luglio non verrà più addebitato nei mesi successivi a quello “base” di Sky . Quindi si dovrà procedere a una nuova sottoscrizione come utente alla piattaforma Dazn, come viene suggerito da una mail che stanno ricevendo in questi giorni i clienti del «defunto» pacchetto Sky+Dazn.

Come iscriversi a Dazn – Dall’1 al 28 luglio, per i nuovi abbonati è prevista un’offerta di 19,99 euro al mese per 14 mesi (invece di 29,99 euro che è il prezzo base). Per gli ex Sky il prezzo è 19,99 per 12 mesi con luglio e agosto gratis. Per attivare queste e altre promozioni, basta collegarsi al sito ufficiale dell’azienda e seguire le istruzioni per creare prima un account (servono solo i dati principali e una password), poi un metodo di pagamento e infine scaricare l’applicazione dedicata che consente di vedere i propri eventi sportivi preferiti anche fuori casa. Alla piattaforma si possono collegare fino a sei dispositivi e guardare in contemporanea su due senza alcun sovrapprezzo. E se si cambia idea? In ogni momento, si può disdire l’abbonamento.

Cosa cambia per chi è già iscritto a Dazn – Per chi invece è già cliente dell’emittente britannica, invece, l’unica novità in arrivo riguarda l’adeguamento di prezzo dell’abbonamento alla piattaforma. Passerà infatti da 9,99 euro al mese a 29,99 (ma, come detto sopra, al momento grazie alle offerte in corso il prezzo effettivamente da pagare è 19,99 euro). Non poco, ma il numero di partite è aumentato: oltre alla serie A ci sono i match di campionati internazionali come LaLiga, Copa Libertadores, Copa Sudamericana, Fa Cup e Carabao Cup,Europa League, Conference League, e UEFA Champions League femminile. Oltre alle competizioni di MotoGP, Moto2 e Moto3, Nfl, Ufc, Matchroom, GGG, Golden Boy, Indycar e freccette. Il catalogo di Dazn prevede, inoltre, dei contenuti chiamati «Originals». Da «The Making of» al più recente «Ronaldo: El Presidente »su Ronaldo il Fenomeno, il primo di una serie di 6 episodi visibili nei prossimi mesi, fino alle numerose proposte italiane con «Linea Diletta», «Vocabolario Borghi», le 4 stagioni de «La Mente nel Pallone», il format «Obiettivo» e le analisi motociclistiche di «S-Piega Melandri»e «Mugello Confidential» .

Come vedere Dazn in casa (e fuori) – I canali di Dazn sono visibili su smart TV, Apple TV, Android TV, Samsung TV e altri modelli. Anche su smartphone o tablet si può visualizzare tutto via app (gratuita sia per Android che iOS), oppure sul pc fisso o sulla console PlayStation4 o Xbox One. Chi preferisce guardare lo sport via app o pc, prima è bene che si assicuri di avere una buona connessione alla rete. Sul sito dell’azienda si richiede 3.5 Mbps di download per l’alta definizione. Si passa a 6.5 Mbps per l’HD e frame rate elevati. Per la TV, la velocità minima di download raccomandata è 8.0 Mbps. Infine, per la risoluzione SD (definizione standard) è 2.0 Mbps di download per lo smartphone.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...