Modena, incendio doloso in una palazzina: 18 intossicati, due ustionati gravi


articolo: https://bologna.repubblica.it/cronaca/2021/07/22/news/modena_incendio_doloso_in_una_palazzina_18_all_ospedale_due_gravi-311244162/?ref=RHTP-BH-I304495303-P2-S7-T1

Modena, 22 luglio 2021

Diciotto persone portate all’ospedale per accertamenti, altre due trasferite ai centri ustioni di Parma e Verona. Questo il bilancio di un incendio di origine dolosa che si è sviluppato poco prima della mezzanotte in una palazzina di Modena, in via Emilia Ovest.

Stando agli accertamenti che sono stati condotti sul posto dalla Polizia, intervenuta insieme alla polizia locale, ai vigili del fuoco e al 118, non è escluso che l’incendio possa essere stato appiccato da una persona residente. Un uomo avrebbe cosparso di benzina il proprio appartamento per poi appiccare il fuoco. Le fiamme sono divampate velocemente in tutto il palazzo e il fumo ha invaso ogni locale. I vigili del fuoco sono riusciti a spegnere l’incendo intorno alle quattro del mattino.

I due feriti portati ai centri ustioni di Parma e Verona si troverebbero in condizioni gravi, gli altri 18 diciotto non preoccupano.

I 18 sono stati portati all’ospedale di Baggiovara, al Policlinico di Modena e a Sassuolo, sarebbero rimasti intossicati dal fumo. Altre undici persone, infine, sono state visitate e trattate direttamente sul posto dal personale del 118.

Rischio Covid, l’Inter non partirà per la tournée negli Usa


articolo: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/07/21/rischio-covid-linter-non-partira-per-la-tournee-negli-usa_09d01fac-2235-48b1-b337-e2d5dc063466.html

Decisione legata a rischi per il propagarsi della pandemia

(ANSA) – Milano, 21 luglio 2021 – L’Inter non partirà per la tournée negli Usa. Lo rende noto il club nerazzurro spiegando che le motivazioni sono legate ai “rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell’evoluzione del propagarsi della pandemia, rischi che hanno già causato il ritiro dalla partecipazione da parte di Arsenal FC“.

https://www.inter.it/it/news/2021/07/21/comunicato-inter-tour-florida.html

COMUNICATO UFFICIALE DI FC INTERNAZIONALE MILANO

21/07/2021

MILANO – FC Internazionale Milano comunica che non si recherà negli USA per la Florida Cup in considerazione dei rischi che, allo stato attuale, comportano gli spostamenti internazionali in conseguenza dell’evoluzione del propagarsi della pandemia, rischi che hanno già causato il ritiro dalla partecipazione da parte di Arsenal FC.


Versi Bahasa Indonesia  Versión Española  English Version 

Cane sospeso nel vuoto a Milano, salvato dai vigili del fuoco


articolo: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2021/07/20/cane-sospeso-nel-vuoto-a-milanosalvato-dai-vigili-del-fuoco_c672a8c6-4b86-48a4-a20c-6242b95c0f34.html

Incastrato nella ringhiera di un balcone al terzo piano

(ANSA) – Milano, 20 luglio 2021 – I vigili del fuoco di Milano sono riusciti a salvare oggi, in zona Lotto, un cagnolino incastrato nella ringhiera di un balcone. Metà del suo corpo, con le zampe anteriori, era sospesa nel vuoto.

I vigili del fuoco sono intervenuti con una scala, raggiungendo il terzo piano del palazzo, e hanno spinto il cagnolino per farlo rientrare sul balcone e metterlo al sicuro.
Il video, postato sui profili social degli stessi vigili del fuoco, sta già facendo il giro del web registrando centinaia di visualizzazioni. (ANSA)

Milano – Cagnolino incastrato in ringhiera: soccorso dai Vigili del Fuoco (20.07.21)

Milan, all’ad Gazidis diagnosticato carcinoma alla gola


articolo: https://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2021/07/20/milan-allad-gazidis-diagnosticato-carcinoma-alla-gola_da667a0a-f087-4448-93e0-5fdb91123790.html

All’amministratore delegato del Milan, Ivan Gazidis, è stato diagnosticato un carcinoma alla gola. Lo annuncia il Milan in una nota.

Sulla base di una vasta serie di test e accertamenti clinici prontamente effettuati – si legge -, i medici prevedono che si riprenderà completamente.
Ivan rimarrà operativo durante le necessarie cure in cliniche specializzate, con il pieno sostegno della proprietà, del presidente, Paolo Scaroni, e del management del club“. 

 “Certamente, – comment Gazidis – non c’è mai un buon momento per una diagnosi di cancro. Ma fortunatamente sembra una forma molto curabile. Mi seguirà una equipe medica di alto livello e ho il supporto dei miei cari e di tutti i colleghi e collaboratori del Club. Sono fiducioso, sulla base di tutti i primi consulti medici, che il tumore sarà trattato con successo, con un completo recupero. La mia diagnosi – prosegue Gazidis – dimostra l’importanza di controlli medici regolari, anche se non si hanno sintomi. Mi sento di incoraggiare veramente tutti a dare priorità alla propria salute e di non sottovalutare la prevenzione, anche negli obblighi quotidiani della vita e del lavoro“, ha sottolineato in una dichiarazione sul sito del Milan il manager nato in Sud Africa, 57 anni a settembre. “Abbiamo una squadra forte, dentro e fuori dal campo – ha continuato Gazidis – e ho piena fiducia nella loro capacità di portare avanti il nostro Club nelle prossime settimane. A presto e sempre Forza Milan“. 

WhatsApp blocca 2 milioni di account nella lotta alle bufale


articolo: https://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/internet_social/2021/07/19/whatsapp-blocca-2-milioni-di-account-nella-lotta-alle-bufale_8e7569ba-a58c-4736-a0ed-8ed3caa4e697.html

WhatsApp ha bloccato più di 2 milioni di utenti in India per aver infranto una regola poco conosciuta, applicata per la prima volta. Con un annuncio dell’aprile 2020, la piattaforma aveva limitato la condivisione di un identico messaggio a più persone, tramite la funzione di inoltro.

Nonostante ciò, milioni di utenti in India hanno creato nel tempo account secondari per aumentare la ‘viralità‘ dei messaggi. Il limite era stato pensato per combattere lo spam e la diffusione di voci, foto e bufale nel Paese. Un grosso problema per una nazione dove molte persone si affidano all’app di chat per tenersi informati su fatti di cronaca, incluso l’andamento del Covid-19. La società ha affermato che la mossa interessa esclusivamente coloro che hanno inviato, con un “tasso di messaggi elevato e anormale“, notizie non verificate, così come foto e video. Lo riporta il sito locale Express. Oltre il 95% dei divieti è dipeso “dall’uso non autorizzato di messaggi automatici o di massa“. L’India è il più grande mercato per WhatsApp, con oltre 400 milioni di iscritti. Stando a quando ha sottolineato il client di proprietà Facebook, per individuare gli account spam è entrato in gioco l’algoritmo di Intelligenza Artificiale, in grado di analizzare il comportamento degli utenti senza leggere il contenuto delle conversazioni, sempre protette dalla crittografia end-to-end. Ogni mese, WhatsApp riconosce e blocca una media di otto milioni di account fake, in tutto il mondo, parte degli oltre 2 miliardi attualmente attivi.