L’atletica piange Agnes Tirop, accoltellata a morte a soli 25 anni. Sospetti sul marito


articolo: https://www.repubblica.it/sport/vari/2021/10/13/news/atletica_agnes_tirop_trovata_morta_kenya-322063253/?ref=RHTP-BH-I319608174-P2-S5-T1

La keniana, quarta a Tokyo nei 5.000 metri piani e due volte bronzo iridato nei 10.000, è stata uccisa in casa: si sospetta del marito, attualmente irreperibile dopo che i due avevano avuto una forte lite

Agnes Jebet Tirop

Agnes Jebet Tirop, due volte bronzo iridato nei 10.000 metri piani (a Londra 2017 e Doha 2019) e quarta ai Giochi Olimpici di Tokyo nei 5.000, è stata trovata morta nella sua casa. La keniana è stata accoltellata a morte nell’abitazione di Iten, nella contea di Elgeyo Marakwet, e l’indiziato numero 1 per la morte dell’atleta 25enne è il marito, attualmente irreperibile. I testimoni affermano di aver sentito una violenta lite tra i due poche ore prima del fattaccio. continua a leggere

Theo Hernandez positivo al Covid, Milan in emergenza contro il Verona


articolo: https://www.corriere.it/sport/21_ottobre_13/theo-hernandez-positivo-covid-milan-emergenza-contro-verona-b7a6c6c4-2c15-11ec-98f9-fbd4bdd13a87.shtml?fbclid=IwAR1aT8fEbtIOz3q_yqmNn0SvYqZZQM0flO1RO4R2zhF1ElXNW-RecUCHg2A

Per i rossoneri periodo complicato: di ieri la notizia che il portiere Maignan dovrà essere operato al polso e che starà fuori almeno due mesi

 Theo Hernandez

Brutte notizie per il Milan di Pioli: Theo Hernandez, al rientro dalla nazionale francese, è risultato positivo ad un tampone effettuato a domicilio. Lo rende noto il club rossonero in una nota. Le autorità sanitarie competenti sono state informate e il calciatore sta bene. Theo Hernandez ha disputato la fase finale della Nations League, vincendo con la Francia dopo aver affrontato Belgio e Spagna. Nel gennaio scorso era risultato falso positivo. continua a leggere

Aerei: Volotea verso assegnazione voli agevolati Sardegna


articolo: https://www.ansa.it/sardegna/notizie/2021/10/12/aerei-volotea-verso-assegnazione-voli-agevolati-sardegna_9f31131b-0c1c-406a-9332-ed2ed229f735.html

Offerta più vantaggiosa rispetto a Ita

Tra Ita e Volotea è la compagnia spagnola ad aver presentato le offerte più vantaggiose per la copertura dei voli in continuità territorale da e per la Sardegna, dal 15 ottobre 2021 al 14 maggio 2022. Ora il seggio di gara è riunito per verificare la documentazione.

Gli esiti attesi in serata. Rispetto alla base d’asta di 37 mln, Ita ha presentato un’offerta di 28,4 mln (ribasso 8,5 mln), Volotea di 21 milioni (ribasso 15,9 mln): una differenza di 7,3 mln che premia il low cost. Se dovesse vincere la gara, alle casse della Regione la continuità costerebbe 21mln e non 37, con la vittoria di Ita invece il costo sarebbe di 28 mln.

ASSESSORE TODDE, VOLOTEA HA LE CARTE IN REGOLA – “Credo che ci siano le condizioni per l’aggiudicazione della gara a Volotea, sia per i ribassi maggiori presentati rispetto a Ita, che per la documentazione che sembra avere le carte in regola”. Così l’assessore dei Trasporti della Regione Sardegna, Giorgio Todde, dopo l’apertura delle buste con le offerte per i voli in continuità territoriale da e per la Sardegna dal 14 ottobre e per i prossimi 7 mesi.A noi interessa – ha chiarito l’esponente della Giunta – che a prescindere dal vettore aggiudicatario sia garantito un servizio efficiente, chiaro e confortevole per i cittadini sardi, per il diritto alla mobilità“. Sull’esito della gara: “La commissione sta lavorando a tappe forzate, speriamo che stasera si individui la compagnia vincitrice per far sì che non sia interrotto il pubblico servizio“.

SINDACATI PREOCCUPATI  In attesa della ufficialità dell’assegnazione delle rotte aeree in continuità tra la Sardegna e la Penisola i sindacati sono preoccupati in vista dell’aggiudicazione, che potrebbe andare a Volotea, visti i ribassi d’asta nella procedura negoziata di emergenza messa in piedi dalla Regione. “Le decisioni sulle rotte da e per la Sardegna non possono basarsi solo su un fattore economico di ribasso ma hanno fondamentale importanza i servizi che verranno erogati dal vettore che si aggiudicherà i collegamenti – afferma il segretario generale della Uiltrasporti sarda, William Zonca – non faremo un passo indietro se non verranno garantiti i servizi conquistati in questi anni dai sardi. È inammissibile che questi vengano dispersi per motivi puramente economici. La continuità territoriale aerea deve guardare prima ai servizi e poi ai costi economici“.

Per il segretario generale della Filt Cgil Sardegna Arnaldo Boeddu,”se verrà confermata l’aggiudicazione a Volotea, l’essersi fatti sfuggire tali rotte non è un buon inizio per la neonata Ita che nasce zoppa”. Rispetto a Volotea il numero uno della Cgil Trasporti attende di conoscere “non solo le tariffe ma anche le frequenze ed i servizi che la low cost spagnola dovrà garantire così come previsto nel mini bando della durata di sette mesi. I sardi non potranno fare a meno di orari, frequenze e servizi rispettosi dei bisogni dei sardi. Verificheremo nei prossimi giorni se tutto questo la compagnia Volotea sarà in grado di offrirlo oppure se i sardi dovranno iniziare a preparare la carta bollata per inviare eventuali ricorsi”. Di certo, chiude Boeddu, non si doveva arrivare sino a questo punto“.

“A tre giorni dalla scadenza dell’attuale regime la Regione è ancora alle prese con le procedure per il nuovo affidamento, un tempismo che certifica la situazione disastrosa per la quale si attende un’assunzione di responsabilità da parte del presidente della Regione, che aveva assunto la continuità territoriale come priorità e che, invece, l’ha trasformata in un vero fallimento“, osserva il segretario regionale Cgil Samuele Piddiu

Basket, Nba: Irving non si vaccina, i Nets lo mettono fuori squadra. Non potrà neanche allenarsi


articolo completo: https://www.repubblica.it/sport/basket/2021/10/12/news/irving_fuori_squadra_nets-321958749/

Passa la linea dura, tramontata dopo appena 24 ore l’idea di far giocare il play-guardia solo in trasferta. Ad annunciare la decisione il gm Marks, che spiega: “Non permettiamo a nessuno di stare con noi part time”

Linea dura dei Brooklyn Nets nei confronti di Irving. Il 29enne play-guardia di origini australiane è stato messo fuori squadra per non essersi ancora vaccinato contro il Covid. Tramontata quindi, dopo appena 24 ore, l’idea di farlo giocare solo in trasferta, visto che a New York non gli è consentito entrare in luoghi pubblici come è il Barclay’s Center, la “casa” dei Nets. Le stesse regole sul divieto di accesso in luoghi al chiuso come come quelli dove si svolgono eventi sportivi o di intrattenimento sono in vigore anche a San Francisco, mentre a Los Angeles diventeranno operative dal 29 novembre. continua a leggere

Kyrie Irving, 29 anni (afp)

Cosa succede a WhatsApp dall’1 novembre e perché non devi preoccuparti


articolo completo: https://www.repubblica.it/tecnologia/2021/10/12/news/cosa_succede_a_whatsapp_dall_1_novembre_e_perche_non_devi_preoccuparti-321885535/

La popolare app di messaggistica non sarà più utilizzabile sugli smartphone Android fermi alla versione 4.0 del sistema operativo: sono molto vecchi, e in Italia sono molto pochi

È fra gli argomenti più cercati online in Italia. Più ricercati e ricorrenti, come dimostra una rapida verifica su Google Trends (grafico più sotto)una volta ogni 4-5 mesi ci preoccupiamo tantissimo di che cosa succederà a WhatsApp dall’1 novembre, per poi dimenticarcene, per poi tornare a preoccuparci. E appunto a controllare su Internet.

Adesso, forse complici i due recenti blocchi di cui la popolare app di messaggistica è stata vittima, siamo di nuovo nel periodo dell’ansia. Anche perché la scadenza dell’1 novembre si avvicina. Va bene, ma che cosa succede a WhatsApp da quel giorno in poi? Praticamente niente.

Niente supporto per gli smartphone Android vecchi di 10 anni – Quello che succede, come da WhatsApp avevano annunciato da tempo, è che l’app non funzionerà più sugli smartphone Android fermi alla versione 4.0 del sistema operativo (dalla 4.1, nessun problema). continua a leggere

Milan, Maignan si opera al polso sinistro: in arrivo Mirante


articolo completo : https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/milan/2021/10/12/news/milan_maignan_si_dovra_operare_al_polso_sinistro-321965945/?ref=RHBT-VS-I0-P1-S4-T1

Il portiere francese verrà sottoposto a un intervento in artroscopia, che lo costringerà a uno stop di almeno 15 giorni. Spazio a Tatarusanu, ma si chiude per l’ex giallorosso, svincolato

MILANO – Il Milan perde Mike Maignan. Il portiere francese si dovrà sottoporre ad un intervento al polso sinistro. “Il persistere di una sintomatologia dolorosa al polso sinistro impone, dopo parere specialistico, un’artroscopia che verrà eseguita domani dal Professor Loris Pegoli“, rende noto il club rossonero con un comunicato ufficiale sul proprio sito. continua a leggere

Potrebbe essere un'immagine raffigurante ‎1 persona e ‎il seguente testo "‎MIRANTE SPAZIO MILAN ל QATAR 2 AIRWAYS FISSATE LE VISITE! SARÀ L'EX PORTIERE DELLA ROMA IL SOSTITUTO DELL'INFORTUNATO MAIGNAN‎"‎‎

Calcio, Lotito Air Force resta a terra: finisce il volo dell’aereo della Lazio


articolo: https://roma.repubblica.it/cronaca/2021/10/12/news/lazio_lotito_aereo-321975881/?ref=RHTP-VS-I287621970-P12-S4-T1

Non sono andate a buon fine le trattative per il rinnovo del contratto con la compagnia aerea bulgara, la TayaranJet, che aveva fornito un un Boeing 737-300 Classic per le trasferte della squadra biancoceleste

Dopo un solo anno dalla sua presentazione in pompa magna, la Lazio di Claudio Lotito deve dire addio al suo aereo personalizzato.

Infatti, come riportato dal portale Laziopress.it, non sono andate a buon fine le trattative per il rinnovo del contratto con la compagnia aerea bulgara, la TayaranJet, che aveva appunto fornito un velivolo della sua flotta (un Boeing 737-300 Classic) per le trasferte della squadra biancoceleste.

Un nulla di fatto che porterà nelle prossime ore la livrea personalizzata con i colori sociali della Lazio ad esser rimossa dal velivolo: era stata realizzata dalla IAC, un’azienda che ha sede in Irlanda, per ben 150mila euro. L’aereo, fermo nell’hangar da giorni, non accompagnerà più il gruppo laziale in giro per l’Italia e l’Europa. continua a leggere

Lotito Air ForceBoeing 737-300 Classic