Covid, l’Rt in Italia sale a 0,95. I dati del monitoraggio dell’Iss


articolo: https://www.corriere.it/salute/21_febbraio_12/covid-l-rt-italia-sale-095-dati-monitoraggio-dell-iss-a0789790-6d32-11eb-9243-a33dd4e4072e.shtml?fbclid=IwAR0ym9UTx0l8WlZ_dVtXIGItzrbq2551E2XgncsXmm1Jb3WO0Nn649LYe-s

L’Istituto superiore di Sanità indica che l’indice di contagio sale da 0,84 a 0,95

L’indice di contagio Rt sale, in Italia, dal valore di 0,84 a quello di 0,95. Il dato, che indica un peggioramento della pandemia di Covid-19, emerge dal monitoraggio di Istituto superiore di Sanità e Ministero Salute.

Nel monitoraggio si evidenzia come 7 tra regioni e province autonome abbiano un Rt puntuale maggiore di 1 anche nel limite inferiore (l’indice Rt è indicato con una «forchetta», con un valore superiore e inferiore): si tratta di un dato in peggioramento rispetto a 7 giorni fa. Le altre regioni e province autonome hanno dati inferiori.

Le situazioni più critiche si registrano in Umbria e nella Provincia autonoma di Bolzano, dove il rischio è considerato alto. La situazione in Umbria sta diventando critica: gli ospedali sono al collasso, tanto che è stato arato un bando per 496 sanitari.

Le Regioni classificazione di rischio moderato sono 10, contro le 11 di una settimana fa; cinque sono però ad alto rischio di progressione nelle prossime settimane.

L’Istituto superiore di Sanità ha anche rivelato oggi che quasi un caso su 5 di contagio da coronavirus in Italia è riferibile alla variante inglese: un dato che supera l’ipotesi di partenza (si stimava una circolazione del 5%, è invece del 20%). La variante inglese è più contagiosa almeno del 50% rispetto alle varianti circolate fino ad ora. Qui Paolo Giordano spiega il rischio di sottovalutazione delle varianti, e qui Sandro Modeo illustra nel dettaglio come il virus muti, incessantemente, per ingannare le nostre difese immunitarie, e per aggirare i vaccini.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...