Luana D’Orazio, chiuse le indagini per la morte sul lavoro della 22enne: tre indagati


articolo: https://www.corriere.it/cronache/21_ottobre_05/luana-d-orazio-chiuse-indagini-la-morte-lavoro-22enne-tre-indagati-aea5ca9c-261c-11ec-9c26-509de9bc1f2d.shtml

L’operaia 22enne stritolata dall’orditoio in un’azienda di Montemurlo (Prato), dove era dipendente. Le accuse sono omicidio colposo e manomissione della sicurezza

La procura di Prato ha chiuso le indagini sulla morte di Luana D’Orazio , l’operaia ventiduenne madre di un bambino, trascinata in un orditoio nella ditta tessile di Montemurlo (Prato) di cui era dipendente, dove morì il 3 maggio. L’avviso di conclusione delle indagini è stato notificato in queste ore. Gli indagati restano i tre i cui nomi erano già noti cioè Luana Coppini titolare dell’azienda, il marito Daniele Faggi ritenuto dagli inquirenti amministratore di fatto dell’impresa e il tecnico manutentore Mario Cusimano. I reati ipotizzati sono omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele anti-infortunistiche. continua a leggere

articolo blog alla pagina : https://alessandro54.com/morti-bianche-2021/

Vai all’articolo del 4 maggio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...