Archivi del giorno: 22 gennaio 2021

Real Madrid, Zidane positivo al Covid


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2021/01/22/news/zidane_positivo_al_covid-283747844/?ref=RHTP-BH-I281217261-P11-S7-T1

Il tecnico, nel mirino della critica dopo la clamorosa eliminazione in Coppa del Re, non sarà in panchina nella trasferta con l’Alaves

Zinédine Yazid Zidane, (Marsiglia, 23 giugno 1972) è un allenatore di calcio ed ex calciatore francese di ruolo centrocampista, tecnico del Real Madrid

MADRID – Il Real Madrid ha reso noto in un comunicato che Zinedine Zidane è risultato positivo al Covid-19. Il tecnico non sarà dunque presente alla sfida di sabato sul campo dell’Alaves.

 

Zidane nel mirino della critica – Ricordiamo che la recente eliminazione patita in Coppa del Re contro una squadra di serie C, a cui va aggiunto un rendimento altalentamente nella Liga e la sconfitta in semifinale di Supercoppa di Spagna contro l’Athetico Bilbao, hanno messo il tecnico francese nel mirino della critica. La sua panchina sarebbe in serio pericolo. Ora Zizou sarà sostituito in conferenza stampa dal suo secondo, David Bettoni, che guiderà anche gli allenamenti della squadra e nella trasferta contro i baschi.

Roma-Spezia di Coppa Italia, il giudice dà lo 0-3 a tavolino per i 6 cambi giallorossi


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/roma/2021/01/22/news/zero_tre_a_tavolino_spezia-283786189/

La decisione a causa dell’errore regolamentare nel corso del match, che i liguri si erano comunque aggiudicati 4-2. Un turno a Pau Lopez e Mancini

ROMA – Come apparso lampante già nella serata dello scorso martedì, con tutte le polemiche che ne sono derivate in casa giallorossa, il Giudice Sportivo Alessandro Zampone ha inflitto alla Roma lo 0-3 a tavolino nella gara con lo Spezia negli ottavi di finale di Coppa Italia a causa dei sei cambi effettuati durante la gara. Un turno di stop in Coppa per Pau Lopez e Mancini, ammonizione con ammenda di 1500 euro invece per Lorenzo Pellegrini.

I Gufi – Cipressi e bitume (Brivio – Albertarelli), il coronavirus si porta via a 82 anni lo storico artista dei Gufi


articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/01/22/news/roberto_brivio_morto_i_gufi_coronavirus-283516855/?ref=RHTP-BH-I281542667-P8-S7-T1

Roberto Brivio (Milano, 21 febbraio 1938 – Monza, 22 gennaio 2021) è stato un attore, cantante, cabarettista e chansonnier italiano, membro dello storico gruppo I Gufi.

Era ricoverato da qualche giorno all’ospedale San Gerardo di Monza

I Gufi – Cipressi e bitume (Brivio – Albertarelli)

Nei Gufi era chiamato il Cantamacabro: era lui a scrivere le canzoni del quartetto musical-cabarettistico dedicate alla morte. Come Cipressi e bitume, sul cimitero: “È la tua nuova casa di riposo/ bisogna entrarci calmi col sorriso/ perché di lì si va in paradiso/ sol chi ha peccato può finire ancor più giu. È confortevole, è tranquillissimo, è curatissimo, il cimiter!“. Ora quella è la nuova casa anche di Roberto Brivio, morto a 82 anni di Covid. Dopo Gianni Magni e Nanni Svampa se ne va anche il terzo dei Gufi, resta in vita solo Lino Patruno. Il gruppo durò solo 5 anni (1964-1969) ma fu una folgorazione nell’Italietta democristiana che vide arrivare in tv quattro pazzi in tutina nera a cantare di cimiteri, sesso, religione, satira politica, canzoni da osteria in dialetto e tanto altro con mimica e senso dell’umorismo folgorante. Poi si sciolsero per la decisione di Magni di tentare la carriera da solista, “ma io non gliel’ho mai perdonata, fu un suicidio, facevamo sempre tutto esaurito“, disse Brivio, che non a caso stava lavorando a una reunion della band, con nuovi compagni: Flavio Oreglio, Alberto Patrucco, David Riondino. Ma il virus prima ha ucciso il progetto, poi ha ucciso proprio Brivio, dopo qualche giorno di ricovero all’ospedale San Gerardo di Monza.   continua a leggere

igufi

8430 iscritti
 
ISCRIVITI
I Gufi sono stati un gruppo musicale italiano, dialettale milanese e cabarettistico, formatosi nel 1964 e scioltosi nel 1969, eccezion fatta per una breve reunion nel 1981. Roberto Brivio (Milano, 1938) – Chitarra, fisarmonica e voce.

Milan, Rebic e Krunic negativi. Theo Hernandez falso positivo


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/milan/2021/01/21/news/milan_coronavirus_tornano_rebic_e_krunic_theo_falso_positivo-283621217/

Il club rossonero ha comunicato la guarigione dell’attaccante e del centrocampista, mentre ulteriori esami hanno accertato che il franee non aveva contratto il Covid

MILANO – Stefano Pioli può sorridere. Arrivano ottime notizie dall’infermeria del Milan, in particolare dal fronte coronavirus. Il tecnico rossonero, in vista del big match di sabato prossimo alle 18 contro l’Atalanta, recupera infatti Ante RebicRade Krunic e anche Theo Hernandez, tutti negativi al virus. Ancora positivo Calhanoglu.

Il comunicato rossonero – Il Milan oggi ha reso noto che “Ante Rebic e Rade Krunic sono risultati negativi al tampone molecolare e questa mattina si sono sottoposti in clinica agli esami previsti dal protocollo per la ripresa dell’attività agonistica. Ulteriori controlli hanno dimostrato che Theo Hernández era un “falso positivo”. Fornita la documentazione alle autorità sanitarie competenti, il giocatore può riprendere regolarmente gli allenamenti“.

 

Ma l’emergenza continua – I rossoneri assenti contro l’Atalanta saranno quindi gli squalificati Romagnoli e  Saelemaekers, oltre gli infortunati Gabbia e Bennacer, in forse Kjaer. Proprio per queste assenze, i recuperi di Rebic, Krunic e Theo risultano fondamentali. La formazione di Pioli sarà comunque rattoppata