Morto Leonardo “Bomber” Gritti:


Morto Leonardo “Bomber” Gritti: l’ex giocatore bergamasco era in stato vegetativo da 9 anni dopo un infarto sul campo di calcio

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2021/11/15/news/leonardo_gritti_morto_ex_calciatore_bergamo_da_9_anni_in_stato_vegetativo_dopo_infarto-326470969/?ref=RHTP-VS-I270681067-P19-S10-T1

Aveva 47 anni, nel 2012 il malore durante una partita con l’Uds Arzago: ma all’epoca non c’erano defibrillatori a bordo campo

Sarai sempre con noi, Bomber“: il mondo del calcio provinciale bergamasco piange il 47enne Leonardo Gritti – ex calciatore di varie squadre locali tra cui Leffe, Monza, Trevigliese e Arzago e in seguito ristoratore e gestore di locali a Treviglio, Arzago e Casirate – che si trovava in stato vegetativo dal 2012 ed è morto la scorsa notte alla casa di riposo “Ovidio Cerruti” di Capriate San Gervasio (nella Bergamasca). Soprannominato appunto “Bomber“, Gritti era stato colpito da un infarto proprio sul campo da calcio, al termine di una partita estiva ad Arzago d’Adda, e non si era più ripreso: all’epoca infatti non c’erano defibrillatori immediatamente a disposizione sui campi di gioco.

Dopo essersi messo in luce giovanissimo sul campo dell’oratorio salesiano di Treviglio, Leonardo Gritti era stato notato e ingaggiato dal Leffe, con cui giocò diversi campionati di C1 e C2, con parentesi al Monza in serie B. Rientrato fra i dilettanti a fine anni Novanta, aveva vestito la maglia della Trevigliese nel campionato di Eccellenza 2002-03. Poi era passato in Terza categoria, ad Arzago, dove gestiva uno dei vari locali poi aperti sul territorio.

Oggi è proprio l’Usd Arzago a ricordarlo con un post affidato a Facebook: “È venuto a mancare il nostro bomber Leo Gritti, il giocatore più rappresentativo di sempre della nostra società sia dentro che fuori dal campo – vi si legge – Bomber, il tuo ricordo resterà per sempre indelebile dentro ognuno di noi. Grazie di tutto“. Sono tanti i messaggi di cordoglio e di sostegno per i genitori e il fratello di Gritti affidati in queste ore ai social da chi l’aveva conosciuto sul campo oppure fuori: “Mancavi da tempo a tutti noi che avevamo avuto la fortuna di conoscerti anche nella vita di ogni giorno oltre che nello sport – è il commosso saluto di un amico – Rimarranno indelebili nella mia mente i ricordi dei momenti felici passati insieme“. E ancora: “Non dimenticheremo mai la sua grinta. È stato un amico di grandi battaglie sul campo verde“. In tanti lo definiscono “un grande, in campo e fuori“.

Non mancano le condoglianze di altre società calcistiche, come l’Ac Vailate Asd (squadra del Cremonese, ma al confine con la provincia di Bergamo), che ha dedicato a Gritti un post sulla propria pagina Facebook: “La società si unisce al dolore della famiglia per la perdita del caro Leonardo Gritti, ex bomber dell’U.S. Arzago. Sentite condoglianze da parte di tutti i rosso-blu“. La Trevigliese sul proprio sito web si dichiara “onorata di aver avuto fra i suoi tesserati un giocatore di simile talento e un ragazzo di impareggiabile simpatia“. I funerali si terranno domani, martedì 16 novembre, alle 15,30 al santuario della Madonna delle Lacrime a Treviglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...