Coronavirus, la paura di Pepe Reina: “Per 25 minuti mi è mancato l’ossigeno”


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2020/03/31/news/coronavirus_la_paura_di_pepe_reina_per_25_minuti_mi_e_mancato_l_ossigeno_-252762479/?ref=RHPPLF-BH-I0-C8-P12-S1.8-T1

Il portiere dell’Aston Villa, ex Milan e Napoli, racconta i sintomi del virus: “Era come se la gola si fosse ristretta e l’aria non riusciva a passare. Ora sto bene, il fisico ha reagito”

“Sono chiuso in casa da 18 giorni, per fortuna il fisico ha reagito bene ma fin dai primi sintomi non ci sono stati dubbi che avessi contratto il Covid-19. Febbre, tosse secca, un costante mal di testa e senso di spossatezza. Il momento in cui ho avuto paura è stato quando per 25 minuti mi è mancato l’ossigeno, come se la gola si fosse ristretta e l’aria non riuscisse più a passare”. E’ il racconto del portiere dell’Aston Villa, lo spagnolo Pepe Reina, della sua personale esperienza con il coronavirus.

Paura passata – “Ora sto meglio, ma la prima settimana l’ho passata chiuso in una stanza. In casa con me ci sono mia moglie, i nostri 5 figli e i miei due suoceri – prosegue l’ex Milan e Napoli in un’intervista al Corriere dello Sport .   continua  a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...