Milano, sciopero Atm e Ferrovienord venerdì 16 settembre: orari di metro, bus, tram, treni


articolo Redazione ANSA: https://www.ansa.it/lombardia/notizie/2022/09/14/scioperi-atm-a-milano-possibile-agitazione-fino-alle-15_a120d3a7-1181-48b1-863f-a6314019ed22.html

Venerdì si ferma il trasporto pubblico locale

articolo: https://www.ilgiorno.it/milano/cronaca/sciopero-mezzi-16-settembre-1.8080412

Otto ore di agitazione per denunciare le aggressioni subite dai lavoratori. Ripercussioni possibili anche per i convogli di Trenord

Milano, 15 settembre 2022 – Venerdì di passione per i pendolari, anche in LombardiaConfermato lo sciopero del 16 settembre: bus, tram, metro e treni saranno a rischio per otto ore. La protesta nasce, secondo gli organizzatori, per chiedere più sicurezza per i dipendenti dei trasporti pubblici.  Per il sindaco di Milano Giuseppe Sala l’agitazione “si poteva evitare“. L’astensione dal lavoro è stata concordata a livello nazionale e sottoscritta da tutte le principali sigle sindacali (Filt-Cgil, Fit-Cisl, Uiltrasporti, Faisa-Cisal, Ugl e Orsa).

La protesta – La ragione della protesta è presto detta: i sindacati denunciano la mancata adozione di misure e provvedimenti capaci di contrastare e scoraggiare le aggressioni ad agenti di stazione delle metropolitane, conducenti di autobus e tram, controllori e capitreno dei convogli regionaliL’elenco degli episodi è lungo e unisce da Nord a Sud tutto il Paese. Limitandosi a Milano, il 9 settembre scorso al mezzanino di Affori M3 un passeggero ha dapprima saltato i tornelli e poi ha colpito con una testata l’agente di stazione che lo aveva richiamato e invitato a fare il biglietto. Il 26 agosto, alla stazione di Loreto M1, una agente di stazione, una donna questa volta, è stata presa a pugni e minacciata di morte da un passeggero che, di nuovo, aveva superato i tornelli senza avere alcun titolo di viaggio. Non è finita: il 26 giugno nel mezzanino di San Donato M3 un altro agente di stazione è stato malmenato da quattro giovani mentre procedeva alla chiusura degli ingressi della stazione. Infine, a chiudere la serie dell’estate, il 22 giugno, alla stazione ferroviaria di Belgioioso (provincia di Pavia), un capotreno di Trenord è stato aggredito a colpi di catena da quattro persone. Da qui lo sciopero indetto per domani. E il commento del sindaco.

Atm – “A Milano, l’agitazione del personale viaggiante e di esercizio delle linee di superficie e metropolitane sarà possibile solo dalle 8.45 alle 15“, ha comunicato Atm con una nota.  “L’azione – si legge ancora – è stata proclamata ai sensi dell’art. 2 comma 7 della legge 146/90 e ss.mm., che prevede che le disposizioni in tema di preavviso minimo non si applichino in casi di astensione dal lavoro di protesta per gravi eventi lesivi dell’incolumità e della sicurezza dei lavoratori“.

Trenord – A comunicare gli orari dei treni Trenord, ci ha pensato la stessa azienda con una nota. “Dalle 9.01 alle 16.59 – hanno scritto – è previsto uno sciopero, che non interessa le fasce orarie di garanzia, al quale potrebbe aderire esclusivamente il personale del gestore dell’infrastruttura Ferrovienord Spa. L’agitazione sindacale potrebbe, in quel caso, generare ripercussioni sul servizio offerto da Trenord“.

Nel dettaglio saranno interessati i treni circolanti su rete Ferrovienord:

  • S2/S4 Milano Cadorna – Mariano/Camnago
  • S3 Milano Cadorna – Saronno
  • Milano Cadorna – Asso
  • Milano Cadorna – Como Lago
  • Milano Cadorna – Novara Nord
  • Milano Cadorna – Varese/Laveno
  • Brescia/Iseo – Edolo

Coinvolti anche i collegamenti aeroportuali:

  • Milano Cadorna/Milano Centrale/Milano P.ta GaribaldiMalpensa Aeroporto
  • S50 Malpensa AeroportoBellinzona

Saranno invece possibili delle ripercussioni nei tratti a gestione mista, in particolare sulle linee:

  • S1 Saronno – Milano Passante – Lodi
  • S9 Saronno – Seregno – Milano – Albairate
  • S13 Milano Bovisa – Pavia

Non saranno coinvolti i treni circolanti esclusivamente sulla rete ferroviaria Rfi.

Da Trenord precisano inoltre che i treni circolanti esclusivamente sulle linee Ferrovienord, con partenza prevista dalla stazione di origine entro le ore 9 arriveranno fino alla destinazione finale. Per quanto riguarda i treni a gestione mista, in arrivo/partenza da/per la rete di Rfi, vale l’orario di partenza dalle stazioni di Milano Bovisa e Seregno.

Nel caso di cancellazione dei treni, per i soli collegamenti aeroportualisaranno istituiti autobus senza fermate intermedie tra:

  • Milano Cadorna e Malpensa Aeroporto (da Milano Cadorna partiranno da via Paleocapa 1)
  • Busto Arsizio FS e Malpensa Aeroporto per la linea S50

Funicolare Como-Brunate – Lo sciopero potrebbe avere conseguenze sul servizio della funicolare Como-Brunate dalle 8:30 alle 16:30.

Linee AutoguidovieI bus delle Linee Autoguidovie potrebbero risentire dello sciopero tra le 11 e le 15 e tra le 18 e le 22.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...