Il ritorno dei Pink Floyd, una nuova canzone per l’Ucraina: proventi per gli aiuti umanitari 


articolo Di Cristiano Tassinari  & Euronews – Adnkronos: https://it.euronews.com/2022/04/08/il-ritorno-dei-pink-floyd-una-nuova-canzone-per-l-ucraina-proventi-per-gli-aiuti-umanitari

Il ritorno dei Pink Floyd, per aiutare l’Ucraina.

I proventi della nuova canzone della leggendaria band inglese, Hey Hey, Rise Up!, andranno agli aiuti umanitari in Ucraina.
L’idea è nata dopo che il cantante e chitarrista David Gilmour, insieme all’altro storico componente dei Pink Floyd, Nick Mason, ha saputo che il collega musicista ucraino Andriy Khlyvnyuk, cantante della band BoomBox, ha abbandonato un tour negli Stati Uniti per unirsi alla difesa del suo Paese, rimanendo ferito da una scheggia.

Il brano “Hey Hey, Rise Up!“, traducibile in “Hey, Alzati!”, registrata il 30 marzo (stesso giorno anche per il video), utilizza la voce di Andriy Khlyvnyuk estrapolata da un suo video Instagram, mentre canta una canzone tradizionale a cappella davanti alla cattedrale di Santa Sofia di Kiev.

Per la registrazione del brano, con Gilmour e Mason ci sono anche il bassista Guy Pratt e Nitin Sawhney alle tastiere.

Il brano cantato da Andriy Khlyvnyuk,”The Red Viburnum In The Meadow“, è una canzone ucraina folk di protesta, scritta durante la Prima Guerra Mondiale e che si è diffusa in tutto il mondo durante il mese scorso, in protesta all’invasione dell’Ucraina.
Il titolo del brano dei Pink Floyd deriva dall’ultima frase del testo, che si traduce con “Hey, Hey, Rise up and rejoice”.

Il ritorno dei Pink Floyd: una nuova canzone per l’Ucraina, con proventi per gli aiuti umanitarieuronews (in Italiano)



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...