Carola Rackete prosciolta: «Ha agito per dovere di salvataggio»


articolo di Claudio Del Frate: https://www.corriere.it/cronache/21_dicembre_23/carola-rackete-prosciolta-ha-agito-dovere-salvataggio-c4287f86-63fc-11ec-b1af-a17af24cc52d.shtml

Cade anche l’accusa di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina per i 53 naufraghi sbarcati a Lampedusa nonostante il divieto imposto da Salvini: «Quelle persone non erano un pericolo»

«Ha agito nell’adempimento del dovere di salvataggio previsto dal diritto nazionale e internazionale del mare»: con questa motivazione la gip di Agrigento Micaela Raimondo ha archiviato tutte le accuse a carico di Carola Rackete, la comandante della nave ong tedesca Sea Watch arrestata il 29 giugno del 2019 dopo aver forzato il divieto imposto dall’allora ministro dell’interno Salvini e facendo sbarcare a Lampedusa 53 migranti soccorsi nel Mediterraneo. Carola Rackete era già stata prosciolta lo scorso maggio dall’accusa di resistenza a pubblico ufficiale e e violenza su una nave da guerra; questo secondo verdetto riguarda invece l’essere entrata nelle acque territoriali italiane senza autorizzazione. Il reato contestato in questo caso era di favoreggiamento dell’immigrazione clandestina. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...