Archivi del giorno: 26 maggio 2020

Morto a 21 anni ex Primavera Roma Bouasse Perfection


151336502-59b3bd3c-7707-4f67-96fc-bb0c456d6a0f

articolo: https://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2020/05/25/morto-a-21-anni-ex-primavera-roma-bouasse-perfection_679511d0-42d0-48c8-9282-28ecc15ae258.html

Centrocampista camerunense arrivato in Italia come rifugiato

25 maggio 2020 – La Roma piange la scomparsa dell’ex calciatore della Primavera Joseph Bouasse Perfection e si stringe ai suoi cari in questo momento di grande dolore. Sul suo profilo giallorosso il club giallorosso rende omaggio al 21enne centrocampista di origine camerunense prematuramente scomparso.  Bouasse Perfection è scomparso la scorsa notte a seguito di un arresto cardiaco. Il centrocampista arrivato in Italia come migrante e accolto dall’associazione sportiva dilettantistica ‘Liberi Nantes’ è stato l’ultimo acquisto di Walter Sabatini prima che rassegnasse le dimissioni come diesse dei giallorossi.  Attualmente era sotto contratto con la squadra romena del Cluj.

Tegola Milan: serio infortunio per Ibra, la sua stagione rischia di finire qui


IBRA VERSO IL SÌ AL MILAN, CONTRATTO DI SEI MESI DA LUNEDÌ / SPECIALE

Zlatan Ibrahimović ; Malmö, 3 ottobre 1981) un  calciatore  svedese,  attaccante  del  Milan.

articolo: https://www.gazzetta.it/Calcio/Serie-A/Milan/25-05-2020/tegola-milan-infortunio-ibra-si-teme-lungo-stop-3701270487975.shtml

Lo svedese si è fatto male in allenamento: in un primo momento s’è temuto per il tendine d’Achille, ma dovrebbe trattarsi di una seria lesione muscolare al polpaccio destro

download

Allarme rosso per il Milan: Zlatan Ibrahimovic si è fermato in allenamento per un infortunio al polpaccio destro e rischia di stare fuori a lungo. Molto dolorante, è uscito dal campo zoppicando, sotto gli occhi dei compagni spaventati che sono andati subito a soccorrerlo. Presenti a Milanello anche Maldini e Massara, che hanno immediatamente rincuorato Ibra, molto scosso per l’accaduto. In un primo momento s’è temuto per il tendine di Achille, ma dovrebbe trattarsi “soltanto” di una seria lesione muscolare (stiramento o, peggio, strappo): non una rottura tale da porre fine alla carriera di un fuoriclasse ormai 38enne, dunque, ma il problema potrebbe richiedere molte settimane di stop e la stagione dello svedese, a questo punto, potrebbe essere già conclusa. continua a leggere