Archivi del giorno: 2 maggio 2020

Allenamenti: il Napoli riparte, il Parma frena. La Serie A è spaccata


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2020/05/02/news/allenamenti_chi_riparte_e_chi_no_la_serie_a_e_spaccata-255492893/

Alcune regioni come Emilia-Romagna e Campania hanno dato il via libera, da lunedì 4 maggio, alle sedute atletiche nei centri sportivi. Le reazioni dei club sono però differenti: sì di partenopei, Sassuolo e Bologna. Crociati e Spal invece frenano. E Iachini chiede uniformità: ”Giusto iniziare tutti insieme”

Roma, 02 maggio 2020 – Serie A spaccata in due sul tema degli allenamenti. Nonostante infatti la decisione del Governo di impedire le sedute collettive prima del 18 maggio, alcune squadre del campionato hanno ottenuto il via libera dalle proprie Regioni per poter tornare, con tutte le precauzioni del caso, nei rispettivi centri sportivi. E’ il caso della Campania e dell’Emilia-Romagna con i governatori De Luca e Bonaccini che hanno firmato la delibera che consente agli sportivi di allenarsi individualmente anche lontano dal proprio domicilio. Una decisione a cui si è aggiunto anche il Givernatore della Sardegna Solinas, che apre dal 4 alle sedute del Cagliari. Ma non tutti i club sembrano essere d’accordo, anzi.

Sì di Napoli, Bologna e Sassuolo – “Per la Regione Campania ci sono tutte le condizioni per consentire la ripresa degli allenamenti della squadra del Napoli”sono le parole dette dal governatore campano De Luca in merito alla proposta del presidente De Laurentiis di far tornare gli azzurri nel centro sportivo di Castel Volturno.  continua a leggere

Terremoto a Creta di magnitudo 6.6. Allerta tsunami


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2020/05/02/news/terremoto_a_creta_di_magnitudo_6_0-255470346/?ref=RHPPLF-BH-I255470001-C8-P2-S1.8-T1

È successo alle 14.51. La forte scossa è stata avvertita anche sulle coste di Israele. Nessuna vittima né danni significativi, riferiscono le autorità locali

CRETA – Sisma colpisce il Sud dell’isola di Creta in Grecia. Il terremoto, di magnitudo 6,6, è avvenuto a una profondità di circa 10 chilometri. L’ epicentro è a 118 chilometri a Sud di Ierapetra, sulla costa meridionale dell’isola. Non ci sono state vittime e neanche danni significativi, hanno dichiarato le autorità. continua a leggere

Coronavirus, seconde case e sport all’aperto ma non in tutta Italia


Coronavirus, seconde case e sport all’aperto ma non in tutta Italia. Nuova ondata di ordinanze regionali in attesa dei chiarimenti del governo

articolo: https://www.repubblica.it/cronaca/2020/05/02/news/coronavirus_seconde_case_e_sport_all_aperto_ma_non_in_tutta_italia_nuova_ondata_di_ordinanze_regionali_in_attesa_dei_chiar-255442570/?ref=RHPPTP-BH-I255426726-C12-P1-S1.8-T1

In Sicilia da domani sarà possibile trasferirsi nelle case estive all’interno della Regione a condizione che si tratti di un trasferimento stagionale, in Toscana invece vige il divieto assoluto, in Liguria si può andare anche in due della stessa famiglia ma solo per manutenzione.
Interpretazioni diverse di un decreto, l’ultimo Dpcm firmato dal premier Conte che entrerà in vigore alla mezzanotte di domani, con ancora molti punti da chiarire. Lo farà, presumibilmente in giornata, Palazzo Chigi con lo strumento (anche questo abbastanza dubbio) delle Faq, le risposte alle domande frequenti.
E solo dopo il ministero dell’Interno emanerà la consueta circolare ai prefetti per dare indicazioni di girare alle forze dell’ordine incaricate di applicare le nuove norme ed eventualmente le sanzioni per chi le trasgredisce.
Nel frattempo, una nuova ondata di ordinanze regionali tra ieri e oggi continua a differenziare l’applicazione sui territori e a confondere le idee ai cittadini.

Le seconde case – Nel nuovo Dpcm è scomparso il divieto esplicito a spostarsi nelle case di vacanza contenuto invece nel provvedimento che scade alla mezzanotte di domani. Ed è scaduta anche la specifica ordinanza del ministero della Salute che il 20 marzo aveva esplicitamente vietato il trasferimento nei giorni festivi e prefestivi, in quelli immediatamente precedenti e successivi.
La ministra dei Trasporti Paola De Micheli ha detto che il divieto permane ma il fatto è che il decreto non lo prevede e in questo vuoti si sono già incuneati i diversi provvedimenti regionali. In Sicilia, prima ad aprire a questa possibilità, il governatore Nello Musumeci ha firmato un’ordinanza che da domani consente il trasferimento nelle seconde case a condizione che si tratti di un trasferimento stagionale, insomma che non si faccia avanti e indietro dall’abitazione principale a quella secondaria. Unico limite che il trasferimento ( ovviamente consentito all’intero nucleo familiare) non avvenga in un giorno festivo.
In Toscana invece il governatore Enrico Rossi è di parere diverso e ha addirittura chiesto al premier un intervento sul Dpcm per vietare esplicitamente il trasferimento nelle seconde case. Quasi tutte le altre regioni, ognuna con piccole differenze relative al numero delle persone che possono andare e alle distanze, hanno autorizzato lo spostamento verso la seconda casa solo per fare manutenzione ma con l’obbligo di rientrare la sera.

I congiunti, Le attività motorie, Gli spostamenti tra Regioni, L’autocertificazione….. continua a leggere

Coronavirus a Milano, il Comune riapre i parchi:…….


Coronavirus a Milano, il Comune riapre i parchi: no alle aree gioco e ai pic-nic. Un sito per informare in tempo reale sull’affollamento

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/04/30/news/fase_2_milano_un_sito_per_informare_su_saturazione_parchi-255259701/

Il progetto, anticipato dall’assessore Maran, è legato alla riapertura in programma il 4 maggio

132358519-a2993c49-dd5a-4c91-9487-14f7f9fc8438

In vista della riapertura dei giardini pubblici, in programma il 4 maggio, il Comune di Milano sta lavorando a un sito “per informare i cittadini sulla saturazione dei parchi in tempo reale in modo che, prima di uscire, si sappia se sono vuoti o già abbastanza pieni”. Lo ha spiegato sulla sua pagina Facebook l’assessore all’Urbanistica, Pierfrancesco Maran. “Ci hanno proposto, se ne è parlato, alcune app di prenotazioni dei parchi per contingentare i numeri. Le abbiamo valutate ma pensiamo che sia un sistema non pienamente inclusivo,- ha aggiunto – difficilmente applicabile agli spazi pubblici e comunque non controllabile in loco quindi al momento abbiamo scartato questi progetti”. continua a leggere

Lega serie A all’unanimità: “La stagione va portata a termine”


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2020/05/01/news/lega_a_vuole_giocare-255364773/

ROMA – La volontà unanime di “portare a termine la stagione” della serie A, interrotta dal 9 marzo per l’emergenza coronavirus, è stata ribadita stamani dall’assemblea della Lega di A, riunita in teleconferenza per discutere della questione dei diritti tv e della rata, l’ultimo bimestre (220 milioni) ancora in riscossione dai broadcasters. La posizione dei 20 club, che ribadisce quanto fissato lo scorso 21 aprile, arriva all’indomani delle parole del ministro dello sport, Vincenzo Spadafora, che aveva sottolineato come se non si troverà un accordo per la modifica del protocollo per la ripresa, il governo si assumerà la responsabilità di dichiarare chiusa la stagione. Disponibilità al dialogo col Governo “in ottica costruttiva e collaborativa”: la linea espressa ieri dal presidente della Lega di serie A, Paolo Dal Pino, in risposta all’appello del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha trovato stamattina “la piena condivisione da parte di tutte le società”. Insomma, si sceglie la strada indicata dal presidente della Lega di collaborare con il governo, nessun ultimatum come forse voleva qualche “falco”.

I club vorrebbero riprendere ad allenarsi al più tardi il 18 maggio e ricominciare a giocare nel weeend del 13-14 giugno per chiudere entro il 2 agosto. C’è la convinzione di potercela fare. La Bundesliga dovrebbe riprendere dal 16 maggio, Liga di Spagna e Premier dall’8 giugno.  continua a leggere

Germania, tre positivi al Colonia: ma gli allenamenti proseguono


download

Agg. 02 maggio 2020: sembra che i tre positivi al Virus non siano i giocatori ma tre dirigenti della Società

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/esteri/2020/05/01/news/bundesliga_positivi_3_giocatori_del_colonia-255410821/

Non è stato specificato se si tratti di giocatori o membri dello staff. La positivà al virus evidenziata dai tamponi da ieri in uso nella Bundesliga

ROMA – La Germania del calcio ha fretta di ripartire (il 6 maggio, come detto dalla cancelleiera Merkel è il giorno chiave), ma intanto si registrano tre casi di positività al Colonia, rilevati dai tamponi che i club della Bundesliga hanno avviato da ieri. Ad annunciarlo è lo stesso club renano sul suo sito, aggiungendo che in ottemperanza alle linee guida sanitarie in vigore in Germania i tre sono stati messi in quarantena e gli allenamenti proseguono.

Per rispetto della privacy, non rivela i nomi dei positivi nè specifica se si tratti di giocatori o membri dello staff. I positivi sono comunque asintomatici. Gli allenamenti, spiega il Colonia sul suo sito, proseguono ” secondo le misure di controllo dell’igiene e delle infezioni che sono state messe in atto dal 6 aprile nella formazione di gruppo. Il prerequisito per questo è che il gruppo di persone venga ulteriormente testato, come indicato nel protocollo medico definito dalla Lega calcio”. continua a leggere

LINK: https://fc.de/fc-info/news/detailseite/details/ergebnisse-der-tests-auf-covid-19/

1 maggio – Cagliari Sant’Efisio


L’INVESTITURA DELL’ALTER NOS

Ecco un altro dei momenti più importanti della Festa di Sant’Efisio: l’investitura dell’Alter Nos.
Segui la diretta #SantEfisio2020

1 maggio 2020 – Il Concertone…..


Ambra Angiolini – Concerto 1 Maggio 2020 – Monologo Introduttivo

Video Completo: https://www.raiplay.it/video/2020/04/primo-maggio-2020—musica-per-l-italia-c4e924c3-3a32-484b-839c-c0788d45d928.html

Concertone Primo Maggio, il monologo di Ambra Angiolini emoziona. Sui social: “Torneremo a riempire le piazze”

Articolo & Video: https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/concertone-primo-maggio-il-monologo-di-ambra-angiolini-emoziona-sui-social-torneremo-a-riempire-le-piazze/359411/359965?ref=RHPPTP-BH-I0-C12-P3-S2.4-F4

Ambra Angiolini ha aperto il Concerto del Primo Maggio nella piazza vuota di San Giovanni a Roma. La presentatrice, che per il terzo anno consecutivo conduce la kermesse musicale, si è commossa mentre ha dato il via a un’edizione inedita, a causa del coronavirus, facendo un monologo che ha emozionato gli spettatori.

Il Concertone del Primo Maggio è dalla quarantena: artisti italiani cantano da casa e sui social

La Stampa

45.900 iscritti
ISCRIVITI
Niente concertone del 1° maggio, ma la musica non manca con le esibizioni da casa e dai balconi di chi non ha rinunciato a suonare e cantare in questo periodo di quarantena.