Peng Shuai la tennista sparita in Cina, la Wta: diteci dov’è o stop ai tornei nel Paese


articolo: https://www.corriere.it/sport/21_novembre_19/peng-shuai-tennista-sparita-cina-wta-diteci-dov-o-stop-tornei-paese-7b57bf82-4909-11ec-8a75-1a8c163d8f4b.shtml?fbclid=IwAR3ZhiiduB-qzrKJr5mRXzzK6HIyrqZCNNJpHR_6pDtAmIP0xUrlLeSSv5s

Alla campagna internazionale che chiede di sapere dove si trova Peng si sono unite la stella giapponese Naomi Osaka e le mitiche Chris Evert e Billie Jean King; Novak Djokovic si è detto «scioccato» dalla vicenda e dal buio che la circonda

Peng Shuai

Dal 2 novembre, della campionessa cinese di tennis Peng Shuai resta solo lo screenshot di un post, inseguito e cancellato sul web dalla censura di Pechino: contiene la sua accusa di volenza sessuale al signor Zhang Gaoli, settantacinquenne ex vicepremier ed ex membro del Politburo del partito comunista. Di fronte alla preoccupazione, alle richieste di notizie e di un’indagine trasparente avanzate dalla Wta (la Women’s Tennis Association, che ora minaccia di sospendere i tornei di tennis femminili in Cina se non verrà fatta chiarezza) e da molti uomini e donne dello sport mondiale, il canale internazionale della tv cinese ha risposto con un altro screenshot. La copia di una email che Peng avrebbe mandato mercoledì al presidente della Wta per dire di stare bene, di non essere sottoposta a restrizioni, di avere bisogno di riposo e per smentirsi: non avrebbe subito aggressioni. Il messaggio chiede all’Associazione delle tenniste di smettere di occuparsi della vicenda e afferma che «le notizie pubblicate, compresa quella sulla violenza sessuale, non sono vere». Il testo risulta poco credibile: se la stella che trionfò nei tornei di doppio a Wimbledon e al Roland Garros fosse davvero libera, perché non compare?

Il destinatario dell’email, il presidente della Wta Steve Simon, dice che la dichiarazione pubblicata dalla tv cinese Cgtn «accresce i timori sulla sua sicurezza, è difficile credere che Peng Shuai abbia davvero scritto l’email… deve poter parlare liberamente, dev’essere ascoltata, le sue accuse meritano un’inchiesta». In Cina il nome di Peng è oscurato sui social network, le ricerche sono bloccate. Dal 2 novembre è fermo il suo profilo Weibo, …… continua a leggere

https://video.corriere.it/sport/scomparsa-tennista-shuai-peng-l-appello-colleghe-vogliamo-prove-che-stia-bene/573f51a4-491e-11ec-8a75-1a8c163d8f4b

Cina, la tennista Peng Shuai accusa di violenza sessuale l’ex vicepremier Zhang Gaoli: primo caso di MeToo nel cuore del potere di Pechino

articolo: https://www.corriere.it/sport/21_novembre_03/cina-tennista-peng-shuai-stupro-vicepremier-6aebf186-3c8e-11ec-8d73-6548a989c443.shtml

Un post della tennista sul social cinese Weibo poi rimosso fa esplodere la bomba: «Anche se sono sola dirò la verità su di te…». La relazione tra i due sarebbe iniziata nel 2007 con uno stupro

continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...