Coronavirus nel mondo, intelligence Usa: “Il Covid 19 non è stato creato dall’uomo”.”


articolo: https://www.repubblica.it/esteri/2020/04/30/news/coronavirus_nel_mondo_contagi_aggiornamento_e_tutte_le_news_sulla_situazione-255234156/?ref=RHPPLF-BH-I254912850-C8-P10-S1.8-T1

Conclusa l’inchiesta dei servizi segreti americani: il virus non è di natura artificiale. Il premier britannico tiene il primo briefing dopo la malattia. L’Oms: “Essenziale prepararsi a una seconda o terza ondata”. Positivo il premier russo. Nessun nuovo caso in Corea del Sud: è la prima volta da febbraio

Mappa aggiornata · Evoluzione contagi

Il bilancio dei casi di coronavirus a livello mondiale ha superato i 3,2 milioni: secondo i dati aggiornati forniti dalla Johns Hopkins University nel modo si registrano ora 3.207.248 contagi, 230.309 morti mentre le persone guarite sono 984.161. Negli Stati Uniti, nelle ultime 24 ore, sono morte 2.502 persone, portando così a 61.717 il numero dei decessi totali per Covid 19. Secondo i dati Afp, l’Europa continua a essere il continente più toccato dalla malattia con 27.967 decessi in Italia, 26.711 nel Regno Unito, 24.543 in Spagna e 24.376 in Francia.

L’inchiesta degli 007 Usa sul virus –  La pandemia partita dalla Cina non è stata causata da un virus prodotto dall’uomo o geneticamente modificato. Sono queste le conclusioni a cui è giunta la comunità degli 007 Usa, secondo quanto affermato dall’ufficio del Direttore dell’intelligence nazionale che coordina i lavoro di tutte le agenzie federali, dalla Cia alla Nsa. L’intelligence americana ritiene che il Covid 19 non sia di origine artificiale, ma continuerà a vagliare le informazioni per capire se provenga da un contatto con animali o da un incidente di laboratorio. Nei giorni scorsi, il presidente americano Donald Trump aveva fatto riferimento alla teoria, non provata, che il Covid 19 possa essere frutto di un errore del laboratorio di Wuhan. “La Comunità dell’Intelligence – si legge nel comunicato – continuerà ad esaminare rigorosamente le informazioni e le notizie d’intelligence che arriverranno per determinare se l’epidemia è iniziata attraverso il contatto con animali infetti o se è stata il risultato di un incidente nel laboratorio di Wuhan“. continua a leggere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...