Archivi del mese: settembre 2017

Inter, Pinetina 2.0 & progetto nuova sede


Inter, Pinetina 2.0: il centro sportivo dopo il restyling della nuova proprietà 

30 settembre 201 – articolo  di LUCIA LANDONI

Un tour virtuale di un minuto per presentare ai tifosi la nuova veste del centro sportivo dell’Inter ad Appiano Gentile (nel Comasco): quella che era la Pinetina con l’arrivo dei nuovi proprietari cinesi è stata ribattezzata Suning Training Centre (mantenendo però il legame con il passato grazie alla dicitura “in memory of Angelo Moratti”). Nel video postato sulla pagina Facebook ufficiale del club nerazzurro viene mostrato il centro sportivo al termine dei lavori di ristrutturazione, con “nuova sala stampa, nuovi spogliatoi, nuova area medica, ma anche una palestra e un’area wellness all’avanguardia”. E l’Inter Media House, da cui verranno gestiti i contenuti multimediali messi a disposizione dei tifosi

L’Inter progetta la nuova casa a due passi da San Siro: ecco la Media House

articolo: https://sport.sky.it/calcio/serie-a/2017/09/30/serie-a-inter-nuova-casa-vicino-san-siro-.html

L’area di Piazza D’Armi, a due passi dall’ospedale San Carlo Borromeo e nei pressi del quartiere San Siro, potrebbe essere acquistata e bonificata dall’Inter per la costruzione della “Inter Media House“, la nuova casa del club che sostituirà Appiano Gentile. Il costo dell’operazione si aggirerebbe intorno ai 100 milioni di euro.

L’Inter potrebbe dire addio ad Appiano Gentile, lo storico centro sportivo dove si allena la squadra nerazzurra. La nuova casa? A Milano, in Piazza D’Armi, a due chilometri dallo stadio San Siro. È questo quanto emerge dagli incontri tra i dirigenti neroazzurri e Invimit, società gestore di molti immobili dello Stato con il fine di contribuire positivamente allo sviluppo e alla valorizzazione dei patrimoni immobiliari pubblici. L’ultimo incontro è andato in scena lo scorso martedì scorso, quando il presidente di Invimit Massimo Ferrarese e lo chief executive officer, Alessandro Antonello, hanno incontrato Nicola Volpi del consiglio di amministrazione dell’Inter. Non il primo, considerando che già da vari mesi la trattativa è avviata e i primi progetti hanno avuto una prima informale approvazione.

Una casa da 100 milioni di euro lunga 35 ettari

Piazza D’Armi è un’area compresa tra la Caserma Santa Barbara, i magazzini militari di Baggio, via Forze Armate, e a due passi dall’ospedale San Carlo Borromeo. Dei 45 ettari totali, la società di Suning ne comprerebbero 35 (lasciandone 10 a Invimit) facendosi carico delle necessarie bonifiche dell’area e delle necessarie opere di urbanizzazione. La nuova casa dell’Inter disporrebbe non solo di dieci campi da calcio per permettere alla Prima Squadra e alle Giovanili di allenarsi, ma anche una serie di attività commerciali e mediche legate all’attività sportiva. Proprio nei giorni scorsi, dal club di Suning erano giunte le prime voci che ammettevano la volontà di lasciare Appiano Gentile. Un’operazione dunque destinata ad andare in porto e che farebbe contenti tutti, sia Inter che Invimit. I neroazzurri avrebbero una nuova casa e, proprio dietro l’angolo, pure San Siro.

Amiens: crolla balaustra allo stadio,


Amiens: crolla balaustra allo stadio, tre feriti gravi tra i tifosi del Lille

Pagina articolo: http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/ligue1/amiens-crolla-balaustra-allo-stadio-tre-feriti-gravi-tra-i-tifosi-del-lille_1175118-201702a.shtml

La balaustra è crollata durante l’esultanza dopo la rete della squadra di Bielsa

Ci sarebbero diversi feriti tra i tifosi del Lille che stavano assistendo ad Amiens alla sfida di Ligue 1. Una balaustra della tribuna che ospitava i tifosi della squadra di Bielsa – che stavano esultando per la propria squadra appena passata in vantaggio – è crollata e diverse persone sono cadute. Secondo l’Equipe tre tifosi del Lille sono stati ricoverati in gravi condizioni all’ospedale più vicino. E secondo i vigili del fuoco i feriti in tutto sarebbero una ventina.

Lo stadio della Licorne è stato appena sottoposto a lavori di ristrutturazione dopo la promozione dell’Amiens nel massimo campionato francese. La partita è stata sospesa definitivamente con il Lille avanti per 1-0.

Foto 1

Foto 5

Nina Zilli, un disco per cambiare strada:


“Mi piacerebbe che si capisse ascoltandolo”

intervista e articolo completo: http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2017/09/27/news/nina_zilli-176617983/

Si intitola ‘Modern Art‘ il quarto e nuovo album della cantante che racconta: “Il bello della musica, e di questo disco, è che è lo specchio di quello che sei, con tutti i pregi e i difetti, con tutte le insicurezze e le cose di cui sei certa di te stessa”

Si intitola Modern Art ed è un perfetto disco pop. Un disco pop nuovo e divertente, nel quale Nina Zilli mette a fuoco in maniera diversa dal passato i suoi amori musicali, le sue passioni sonore, pensieri e parole che assieme alla musica diventano canzoni, più intense e personali che in passato. “Io in realtà scrivendo canzoni e arrangiamenti sento sempre la necessità di rinnovarmi” dice Zilli, “credo con questo disco di essere riuscita a farlo meglio, con maggior forza, mi piacerebbe che si capisse ascoltandolo”.

Modern Art, il nuovo album di Nina Zilli

Risultati immagini per nina zilli modern art

Risultati immagini per nina zilli modern art

Nina Zilli – Mi Hai Fatto Fare Tardi

Qui sotto la tracklist del disco:

  • 01 – Domani arriverà (modern art) 
    02 – Ti amo mi uccidi 
    03 – 1XUnattimo 
    04 – Mi hai fatto fare tardi 
    05 – Il punto in cui tornare 
    06 – Notte di luglio 
    07 – Butti giù (feat. J-AX) 
    08 – Il mio posto qual’è 
    09 – IGPF 
    10 – Sei nell’aria 
    11 – Per un niente 
    12 – Come un miracolo

vigilia di Benevento – Inter


Serie A: Inter, Lazio e altre 8 in campo © ANSA

Live! Conferenza di Spalletti prima di Benevento-Inter 30.09.2017 13:30

21 i convocati per Benevento – Inter: 

  • Portieri: 1 Handanovic, 27 Padelli, 46 Berni.
  • Difensori: 13 Ranocchia, 21 Santon, 25 Miranda, 29 Dalbert, 33 D’ambrosio, 37 Skriniar, 55 Nagatomo.
  • Centrocampisti: 5 Gagliardini, 10 Joa Mario, 11 Vecino, 20Borjan Valero, 77 Brozovic.
  • Attaccanti: 9 Icardi, 17 Karamoh, 23 Eder, 44 Peresic, 87 Candreva, 99 Pinamonti.

APPIANO GENTILE – Alle ore 13.30 di sabato 30 settembre presso il Centro Sportivo Suning di Appiano Gentile si è tenuta la conferenza stampa di Luciano Spalletti in vista di Benevento-Inter, 7^ giornata della Serie A TIM 2017/18. . L’evento è stato trasmesso in diretta su Inter TV e inter.it. Aggiornamenti live sul profilo Twitter ufficiale @Inter.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2017/09/29/serie-a-lazio-sassuolo-benevento-inter_4185550a-6d9e-4836-b88e-8567b12d51f5.html

Continua in casa Inter il recupero di Cancelo che dovrebbe tornare a disposizione per il derby. Contro il Benevento soliti dubbi a centrocampo con Gagliardini che potrebbe essere preferito a Vecino e Joao Mario tornare trequartista. Spalletti deve poi fare i conti con l’infortunio di Zinho Vanheusden centrale difensivo della Primavera ma ormai pienamente inserito in prima squadra. Il difensore sarà operato per una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Baroni ha provato per il Benevento il 4-5-1, un modulo diverso dal 4-4-2 con cui ha affrontato e perso le precedenti gare. In tal caso in mediana Chibsah affiancherebbe Cataldi e Memushaj, dietro ad un unica punta. E’ tornato ad allenarsi il centrale difensivo Djimsiti che dovrebbe figurare tra i convocati, così come l’attaccante Pietro Iemmello. E’ clinicamente guarita la lesione al flessore di Ciciretti che però sarà disponibile solo per la gara a Verona. Restano indisponibili anche D’Alessandro e i difensori centrali Antei e Lucioni (sospeso per positività ad un controllo antidoping) che dovrebbe essere sostituito dal giovane Gravillon, cresciuto nel vivaio nerazzurro.

Inter, k.o. Vanheusden

Zinho Vanheusden

Vanheusden: “Grazie a tutti. E preparatevi, tornerò più forte che mai”

Arrivano brutte notizie sia per Stefano Vecchi che per Luciano Spaletti: Zinho Vanheusden ha subito la rottura del legamento crociato del ginocchio sinistro. Inevitabile uno stop di almeno 5-6 mesi, con il giovanissimo difensore che inizierà la fase riabilitativa in Belgio dopo l’intervento chirurgico del caso.

IL COMUNICATO — Intorno alle ore 16.00 è arrivata anche l’ufficialità da parte del club: “Gli esami clinici e strumentali cui è stato sottoposto il calciatore hanno evidenziato una lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Nei prossimi giorni il difensore sosterrà un intervento chirurgico“.

Esami per @ZinhoVanheusden. Ecco l’esito 👉http://bit.ly/2ftcePM 

Forza Zinho! 💪 

Photo published for L'esito degli esami di Zinho Vanheusden

L’esito degli esami di Zinho Vanheusden

Lesione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro per il difensore nerazzurro

inter.it

Blackout Rai: cosa è successo?


Fonte articolo: http://www.msn.com/it-it/video/intrattenimento/blackout-rai-cosa-è-successo-29-09-2017/vp-AAsCJv7

Nel corso della diretta di Storie Italiane, su Rai1, alle 10.41 si è verificato un guasto all’interno di un armadio rack della sala apparati della regia Saxa3 del Centro di produzione di Saxa Rubra. L’avaria ha provocato l’intervento delle protezioni di sicurezza locali e generali dell’impianto elettrico, causando l’interruzione del funzionamento della regia. Nel tempo più breve possibile è stato isolato il problema e sono state ripristinate le funzionalità dell’impianto complessivo. Rai1 si scusa con il pubblico e con lo staff di Storie Italiane e Buono a sapersi per l’interruzione e la mancata messa in onda.

Andrea Fabiano (Bari, 17 maggio 1976) è un dirigente d’azienda italiano, direttore di Rai 1 dal 18 febbraio 2016.

Alcuni twitter: 

Stiamo cercando di risolvere un grave problema tecnico che ha provocato l’interruzione della trasmissione di @RaiUno@storie_italiane

Stiamo risolvendo il problema tecnico che ha causato la temporanea interruzione delle trasmissioni di .
Ora in onda @_Techetechete

La normale programmazione di @RaiUno riprenderà alle 11.45 con @Provadelcuoco

Milano la più grande fattoria in città


Coldiretti: domani a Milano la più grande fattoria in città

Risultati immagini per Castello Sforzesco diventa fattoria

Link: http://villaggio.coldiretti.it/#

L’evento è per domani, venerdì 29 settembre, alle 9,30 a Milano, al Castello Sforzesco

articolo: http://www.affaritaliani.it/milano/milano-coldiretti-domani-a-milano-la-piu-grande-fattoria-in-citta-501420.html?refresh_ce

Milano, Coldiretti: domani a Milano la più grande fattoria in città

Il primo studio sulla rivoluzione green e salutista nei consumi a tavola e negli stili di vita con i primati che il Made in Italy può offrire sarà presentato all’inaugurazione della più grande fattoria mai realizzata in Italia nel centro storico di una città. L’evento è per domani, venerdì 29 settembre, alle 9,30 a Milano, al Castello Sforzesco, da Piazza del Cannone a Piazza Castello alla presenza del ministro delle Politiche Agricole, Maurizio Martina, il presidente della Coldiretti Roberto Moncalvo, il presidente di Federalimentare Luigi Scordamaglia e migliaia di agricoltori che si confronteranno sul tema l’’Italia che investe sul cibo’ insieme ad ospiti.

A ‘#Stocoicontadini’ per la prima volta la bellezza delle mille campagne italiane conquista la città per andare all’origine del Made in Italy e scoprire piante, prodotti, piatti e animali salvati dall’estinzione, ma anche i cibi piu’ antichi, rari, costosi, o i superfood dalle speciali proprietà e le new entry arrivate in Italia con l’innovazione con il biologo naturalista Francesco Petretti e il nutrizionista Giorgio Calabrese.

Castello Sforzesco diventa fattoria

Paura per Aguero


Notte di paura per Aguero, incidente in taxi e costole rotte

Risultati immagini per Aguero

Sergio Leonel Agüero Del Castillo (Buenos Aires, 2 giugno 1988) è un   calciatore argentino, attaccante del Manchester City e della nazionale argentina.

articolo: http://www.sportmediaset.mediaset.it/calcio/calcioestero/notte-di-paura-160-per-aguero-incidente-in-taxi-e-costole-rotte_1174766-201702a.shtml

Risultati immagini per aguero

Notte di paura per Sergio Agüero. L’attaccante del Manchester City è rimasto vittima di un brutto incidente stradale ad Amsterdam: si trovava a bordo di un taxi che è andato a sbattere contro un palo. Il Kun, salvato dalle cinture di sicurezza, è stato subito trasportato in ospedale: rottura di alcune costole e uno stop di circa due mesi. Una tegola per Pep Guardiola: l’argentino salterà anche il doppio confronto col Napoli in Champions League.

L’auto su cui viaggiava Aguero dopo l’incidente

Risultati immagini per Notte di paura per Aguero

Dai primi rumors il tassista sarebbe uscito di strada per via dell’elevata velocità. A bordo il Kun che era di ritorno dal concerto dell’amico Maluma. Un brutto infortunio che lo terrà lontano dal camp per un po’. Impossibile vederlo in campo il 17 ottobre e l’1 novembre contro il Napoli in Champions. Tegola importante per Guardiola: Agüero, infatti, ha iniziato ottimamente la stagione con 7 gol in 8 presenze. Intanto è tornato a Manchester dove è stato visitato dai medici dei Citizens e dovrà seguire un percorso di riabilitazione.

Risultati immagini per Notte di paura per Aguero

I TWEET DEL KUN

L’argentino ha ringraziato tutti i fan che su Twitter gli hanno inviato messaggi di supporto per l’incidente e l’infortunio, che non è dipeso da lui. Agüero ne ha confermato la dinamica: “Il taxi su cui ero ha fatto una manovra sbagliata ed è andato a sbattere contro un palo. È stato un colpo forte, ma la cintura di sicurezza ha evitato danni maggiori”. Poi ancora un paio di ringraziamenti ai medici che lo hanno aiutato al pronto soccorso, quelli dell’ospedale universitario della capitale olandese e quelli del Manchester City che hanno confermato la diagnosi: fratture alle costole. 

Infine una foto in cui il 29enne di Quilmes sorride nonostante il dolore ed è pronto a iniziare la riabilitazione per tornare in campo il più presto possibile