Archivi del giorno: 11 settembre 2017

Il mondo dello spettacolo a lutto:è morta Muzzi Loffredo – è morto Gigi Burruano


articolo: https://www.msn.com/it-it/intrattenimento/cinema/%C3%A8-morta-muzzi-loffredo-addio-allartista-palermitana-recit%C3%B2-anche-per-rosi/ar-AArymm8

Muzzi Loffredo, la versatile artista palermitana, cantante folk, attrice e regista, è morta a Roma all’età di 76 anni. I funerali si terranno lunedì alle 15 nella Chiesa degli Artisti della capitale.

Dopo una prima breve esperienza di cantante a Palermo nel cabaret I Travaglini, pubblicò tre album di sue canzoni: Tu ti nni futti! del 1976, E iu ca sugnu bedda del 1977, e Amore e magia nella cucina di mamma con Isa Danieli nel 1980. Trasferitasi presto a Roma, rivestì il ruolo di contadina mafiosa nel film di Franco Rosi Cristo si è fermato ad Eboli.

Palermo, è morto Gigi Burruano

Risultati immagini per Gigi Burruano

Luigi Maria Burruano (Palermo, 20 ottobre 1948 – Palermo, 10 settembre 2017) è stato un attore italiano.

articolo: http://palermo.repubblica.it/cronaca/2017/09/10/news/palermo_e_morto_gigi_burruano_il_mondo_dello_spettacolo_a_lutto-175143755/

Il popolare attore teatrale e cinematografico aveva 69 anni. Ha lavorato con Salvatores, Marco Tullio Giordana e Tornatore. Orlando: “Addio a una indimenticabile maschera del teatro italiano”

E’ morto nella sua casa di Palermo, all’Uditore, l’attore Gigi Burruano. 69 anni, Burruano è stato uno degli attori teatrali e cinematografici più popolari a Palermo e non solo. 

Uragano Irma, ………………


Live Hurricane Irma 11/9/2017 : Live update on Hurricane Irma: Hurricane Irma: Live updates 2

Traduttore: https://translate.google.it/?hl=it&tab=TT

Hurricane Irma Irma 11/9/2017: Aggiornamento in diretta su Hurricane Irma: Hurricane Irma: Aggiornamenti Live 2

Uragano Irma declassato a categoria 1, ma resta un pericolo

Miami (Florida) (askanews) – La potenza di Irma diminuisce ma è ancora in grado di portare morte e distruzione. L’uragano Irma – che ha ‘inghiottito’ strade, travolto case e imbarcazioni – è stato declassato a categoria 1 ma continua a restare pericoloso, mentre procede nel suo ‘furioso’ viaggio.

Scary First Video Miami hit by Irma Hurricane , Florida – hurricane Irma aftermath

Il primo video spaventoso Miami colpito da Irma Hurricane, Florida – uragano Irma dopo

IMAGEM IMPRESSIONANTES DO FURACÃO IRMA! O MAR INUNDA AS RUAS DE MIAMI E DA FLORIDA

Uragano Irma devasta i Caraibi, 12 morti: ora punta la Florida

 

Usa e Messico unite da un bambino gigante


Confine Messico-Usa, un bimbo gigantesco spunta sul muro della discordia

Risultati immagini per Al confine con Messico, un bimbo fa capolino

Il bimbo afferra con le sue piccole dita la cima del muro dando l’impressione che potrebbe rovesciarlo da un momento all’altro

Risultati immagini per Al confine con Messico, un bimbo fa capolino

De Boer ancora esonerato, via dal Crystal Palace


 © ANSA

Frank de Boer non è più l’allenatore del Crystal Palace. Lo fa sapere, nei notiziari e sul proprio sito, la Bbc spiegando che al posto dell’ex tecnico dell’Inter (fu esonerato nel corso della scorsa stagione calcistica) arriverà un altro ex nerazzurro, l’ex ct dell’Inghilterra Roy Hodgson.
E’ quindi durata soltanto 77 giorni l’avventura di de Boer alla guida della squadra londinese, attualmente al 19/o e penultimo posto della classifica della Premier League.

Crystal Palace F.C.

Risultati immagini per Crystal Palace

Sito ufficiale: https://www.cpfc.co.uk/news/2017/september/cpfc-part-company-with-de-boer/

CPFC Part Company With De Boer

3 Hours ago

Crystal Palace Football Club have this morning parted company with Frank de Boer.

We would like to thank Frank for his dedication and hard work during his time at the Club.

A new manager will be appointed in due course and we wish Frank the very best of luck for the future.

There will be no further comment at this time.

Traduttore : https://translate.google.it/?hl=it&tab=TT

Il Crystal Palace Football Club ha partito questa mattina con Frank de Boer.

Vorremmo ringraziare Frank per la sua dedizione e il suo duro lavoro durante il suo tempo presso il Club.

Un nuovo dirigente sarà nominato a tempo debito e vogliamo Frank il meglio della fortuna per il futuro.

Non ci saranno ulteriori commenti in questo momento.

 

11 settembre 2001 – 11 settembre 2017, 16 anni dopo per non dimenticare


11 settembre 2001, l’attacco alle Torri Gemelle

Apertura dell’edizione straordinaria del TG1 dell’ 11 Settembre 2001. Ludovico di Meo annuncia il terribile attacco alle Torri Gemelle.

https://it.wikipedia.org/wiki/Attentati_dell%2711_settembre_2001

La mattina dell’11 settembre 2001 diciannove affiliati all’organizzazione terroristica di matrice fondamentalista islamica al-Qāʿida dirottarono quattro voli civili commerciali. I terroristi fecero intenzionalmente schiantare due degli aerei contro le Torri Nord e Sud del World Trade Center di New York, causando poco dopo il collasso di entrambi i grattacieli e conseguenti gravi danni agli edifici vicini. Il terzo aereo di linea venne dirottato contro il Pentagono. Il quarto aereo, diretto contro il Campidoglio o la Casa Bianca a Washingtonsi schiantò in un campo vicino a Shanksville, nella Contea di Somerset (Pennsylvania), dopo che i passeggeri e i membri dell’equipaggio tentarono, senza riuscirci, di riprendere il controllo del velivolo.

Negli attentati morirono 2 995 persone, tra cui 343 vigili del fuoco e 60 poliziotti. La maggior parte delle vittime era civile; settanta le diverse nazionalità coinvolte.

President Trump and The First Lady Participate in a 9/11 Observance at the Pentagon

Il Pentagono fu seriamente danneggiato dal fuoco e una sezione dell’edificio collassò

Raccolta delle foto di quasi tutte le vittime degli attacchi (mancano solo quelle di 92 persone e dei terroristi)

Le fondamenta delle torri gemelle trasformate in fontane per il National September 11 Memorial & Museum

 

Silvio Baldini, il calcio e la serenità ritrovata


“Niente ingaggio ma oggi sono felice”

articolo completo: http://firenze.repubblica.it/sport/2017/09/09/news/silvio_baldini_il_calcio_e_la_serenita_ritrovata_niente_ingaggio_ma_oggi_sono_felice_-174992847/

C’è un allenatore che per cercare la felicità si è incamminato per anni per una strada tortuosa, fatta di luci abbaglianti, false sirene e contratti milionari. Salvo poi scoprire che per essere davvero felice non sarebbe dovuto andare tanto lontano da casa sua. Sarebbero bastati solo pochi chilometri, quelli che separano la casa di Silvio Baldini, tecnico ex Empoli, Palermo, Parma, Catania dallo stadio della sua nuova squadra, la Carrarese. “La felicità non te la danno i soldi – dice l’allenatore toscano – la felicità te la danno le persone semplici, che però mettono passione nelle cose che fanno“. E allora ha deciso di mettere in pratica tutto ciò che pensa, e ha scelto di allenare la Carrarese gratis facendo inserire nel contratto solo una penale in caso di esonero e un premio per una inaspettata promozione. Basta contratti faraonici, basta Serie A. Silvio Baldini, 59 anni, da Massa, ha trovato il suo Nirvana lì dove tutto era cominciato. Sotto le Apuane, tra il silenzio delle cave e le giornate di caccia con il suo cane.

Risultati immagini per silvio baldini

Lei è scomparso per sei anni, ora ritorna ad allenare gratis. È sempre lo stesso Baldini, quello del brutto episodio del calcio all’allenatore del Parma ?                         “Il calcio mi portava ansia e stress da star male, mi ero rotto di vivere con queste pressioni e mi sono messo da parte. Anche se dentro di me il calcio è sempre stato una parte importante. Ma non quello di oggi, fatto solo di soldi”.

Però non è sempre stato così. Si ricorda Palermo, il contratto milionario con Zamparini… 
“Ho guadagnato troppo facendo l’allenatore, le cose mi andavano bene, avevo ingaggi importanti e tutto ciò mi ha portato fuori strada perché pensavo a come investire i risparmi e guadagnare più che a metterci passione. Ma è ciò che riesci a trasmettere all’anima dei giocatori che ti fa andare avanti senza pensare ai soldi”.