Archivi del giorno: 8 settembre 2017

David Gilmour «Live at Pompeii», un concerto fuori dal comune


Il leggendario chitarrista inglese arriva nei cinema con un film-concerto che incanta lo sguardo 46 anni dopo la “prima volta”

DAVID GILMOUR LIVE AT POMPEII: SOLO IL 13-14-15 SETTEMBRE AL CINEMA

articolo: http://www.sorrisi.com/cinema/film-in-uscita/david-gilmour-live-pompeii-un-concerto-fuori-dal-comune/

Prima di tutto per via della struggente location che per i fan del gruppo inglese (250 milioni di copie in carriera) è innanzitutto un luogo della memoria: l’anfiteatro romano di Pompei (edificato nel 70 A.C. ed unica testimonianza di ciò che resta della cittadina campana distrutta dall’eruzione del Vesuvio nel 79 D.C.) ospitò infatti per la prima e unica volta i Pink Floyd nell’ottobre del 1971. Roger Waters e soci si trattennero nell’arena quattro giorni di fila suonando parecchia musica (tratta soprattutto da Meddle, il disco che uscì proprio quell’anno) mentre il regista Adrian Maben provvedeva a filmare una pellicola sperimentale che, sebbene uscita solo nel 1974 e con l’aggiunta di alcune sequenze postume parigine, fece decisamente clamore. Anche perché quello fu un concerto senza pubblico con dei Floyd non ancora travolti dal successo globale di The Dark Side Of The Moon.

Pink Floyd – Echoes (Part 1) – Live at Pompei 1972

Pink Floyd – Echoes (Part 2) – Live At Pompei 1972

Pink Floyd: Live at Pompei, 1972 [Part 3]

Pink Floyd: Live at Pompei, 1972 [Part 4]

Ghirardi risponde a Lucarelli


L’ex presidente del Parma Tommaso Ghirardi

Immagine correlata

ecco la risposta del Sig. Ghirardi.

Parma Ghirardi risponde a Lucarelli: “Il fallimento della società è colpa di Taci”

articolo: http://news.superscommesse.it/calcio/2017/09/parma-ghirardi-risponde-a-lucarelli-il-fallimento-della-societa-e-colpa-di-taci-326783/

La replica a Lucarelli dell’ex presidente del Parma Ghirardi

” Il signor Ghirardi ritiene di essere estraneo alle vicende che hanno portato al fallimento del Parma Calcio e del resto nessuna Autorità Giudiziaria ha accertato sue responsabilità in merito a tali avvenimenti. A carico del signor Ghirardi pendono indagini e si è in attesa che la giustizia possa fare il suo corso lontano dal clamore mediatico. Il Tribunale di Bologna, unico Giudice ad essere entrato ad oggi nel merito della vicenda, ha rigettato la quasi totalità degli addebiti mossi avverso il consiglio di amministrazione del Parma Calcio all’epoca in carica, datando la perdita della continuità aziendale al novembre 2014. Si tratta di pochi mesi prima del fallimento sopraggiunto quando il club era stato acquistato da Rezart  Taci con l’impegno, non rispettato, di sostenere la squadra. Il Signor Ghirardi ritiene che la responsabilità esclusiva del crac del Parma Calcio sia da ascrivere proprio a Rezart Taci nei cui confronti ha per tale ragione instaurato un giudizio presso il Tribunale di Milano, ad oggi pendente. Quanto infine all’invito di Alessandro Lucarelli, il signor Ghirardi non può che declinarlo, esprimendo l’amara  constatazione  di essere destinatario di un tentativo di linciaggio mediatico che considera vile ed inutile”.

Rezart Taci, l’albanese che avrebbe dovuto salvare ParmaImmagine correlata