Incendio sul traghetto Palermo-Napoli, corsa contro il tempo per spegnere le fiamme


articolo: Incendio sul traghetto Palermo-Napoli, corsa contro il tempo per spegnere le fiamme – Giornale di Sicilia (gds.it)

L’incendio è stato circoscritto ma, almeno fino alle 8 di questa mattina, c’erano ancora fiamme all’interno della nave Superba della compagnia Grandi navi veloci.

Il rogo è divampato intorno alle 22 di ieri, sabato 14 gennaio, nel porto di Palermo, all’interno di uno dei garage del traghetto che si apprestava a partire per Napoli. Le operazioni di spegnimento delle fiamme hanno tenuto impegnati per tutta la notte i vigili del fuoco, una corsa contro il tempo per evitare ulteriori danni all’imbarcazione. «Dopo aver confinato l’incendio all’interno del locale ed abbassato l’alta temperatura – si legge in una nota – si sta valutando la migliore strategia per accedere all’interno dei locali e spegnere l’incendio. Su posto sono presenti 10 squadre coordinate dal funzionario di servizio presente nel posto comando avanzato».

L’incendio sulla nave per Napoli – Il rogo è divampato poco prima che si levassero gli ormeggi su un autorimorchiatore parcheggiato in uno dei garage. In pochi minuti una grossa nube di fumo nero ha invaso la banchina e sul posto sono giunte subito le squadre dei vigili del fuoco che hanno iniziato le operazioni di spegnimento.

Le fiamme si sono diffuse anche su altri mezzi, anche se i danni sono da quantificare, per fortuna non si registrano feriti, se non qualche intossicato, tra le persone a bordo. Sulla nave c’erano oltre 180 passeggeri che sono stati fatti scendere, mentre al porto arrivavano diverse ambulanze.

Palermo, fiamme nel garage di un traghetto: vigili del fuoco al lavoroalanews



Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...