Errore grave in Monza-Inter: l’arbitro Sacchi verso una lunga sospensione


articolo di Stefano Bertocchi: https://www.90min.com/it/posts/errore-grave-in-monza-inter-arbitro-sacchi-verso-una-lunga-sospensione

Il grave errore sul gol annullato ad Acerbi durante Monza-Inter costa caro a Juan Luca Sacchi, reso di aver fischiato un fallo inesistente in maniera frettolosa e sbagliata polverizzando di fatto l’1-3 nerazzurro. Una scelta che nemmeno il designatore Gianluca Rocchi avrà apprezzato, scrive oggi La Gazzetta dello Sport.

Il “timing” del fischio è stato completamente sbagliato, bastava attendere e il Var avrebbe chiarito che Pablo Marì era caduto a terra per un incrocio di gambe con un proprio compagno Izzo e non per il contatto con Gagliardini. “La rete di Acerbi, l’1-3, sarebbe quindi stata convalidata grazie all’intervento della tecnologia – si legge -. La sensazione è che Sacchi verrà fermato per un po’ di tempo: ipotizzare che lo si rivedrà nel girone di ritorno è quasi scontato. Ma a data da destinarsi…“.

Il precedente simile più recente è quello legato all’arbitro Serra di Torino, tornato in campo mercoledì scorso (Udinese-Empoli) dopo quel famoso Milan-Spezia del 17 gennaio 2022 in cui, fischiando un fallo su Rebic e di fatto annullando un vantaggio dei rossoneri e il gol di Messias, finì nel ciclone delle polemiche.

Tendenze settimana: Rapida perturbazione tra domenica e lunedì, con forti piogge e neve


articolo: Previsioni Meteo della Settimana – Il Tempo Per Questa Settimana « 3B Meteo

Domenica 8: piogge e rovesci al Nord, Toscana e Umbria, con neve sulle Alpi dai 1000m. Lunedì 9: piogge e temporali su Nordest e al Centrosud; neve sui monti dai 1000m. Martedì 10: stabile al Nord e Tirreniche, residue piogge sulle adriatiche e al Sud.

Domenica 8 gennaio

Nord: Piogge e rovesci in intensificazione al Nordovest e in estensione al Triveneto, temporali in Liguria e neve sulle Alpi dai 1000/1200m. Temperature in calo, massime tra 7 e 12, superiori in Romagna.
Centro: Molte nubi sul versante tirrenico con piogge e rovesci dal pomeriggio. Più soleggiato sull’Adriatico. Temperature in rialzo, massime tra 12 e 17.
Sud: Variabilità con qualche piovasco tra Calabria, nord Campania e Sardegna, più sole sull’Adriatico. Temperature in rialzo, massime tra 14 e 17.

Lunedì 9 gennaio

Nord: Piogge e rovesci su Triveneto ed Emilia-Romagna con neve sulle Alpi sopra gli 800m, anche copiosa in Valle d’Aosta; schiarite su ovest Val Padana. Temperature in aumento, massime tra 10 e 14.
Centro: Piogge e rovesci, anche temporaleschi, in estensione dal versante tirrenico a quello adriatico. Temperature in aumento, massime tra 13 e 18.
Sud: Piogge e temporali sparsi, anche intensi su Campania, Lucania e Calabria tirrenica; graduale miglioramento in Sardegna. Temperature in aumento, massime tra 15 e 20.

Martedì 10 gennaio

Nord: Cielo sereno o poco nuvoloso salvo residue nubi su Alpi di confine, specie tra Valle d’Aosta, alto Piemonte e Valtellina; velature entro sera al Nordovest. Temperature in lieve calo, massime tra 11 e 14.
Centro: Stabile e soleggiato sulle tirreniche; residua instabilità sul versante adriatico. Temperature in calo, massime tra 10 e 15.
Sud: Ancora spiccata instabilità fino al pomeriggio con rovesci e locali temporali su Puglia, Lucania, Calabria ed Est Sicilia. Temperature in calo, massime tra 11 e 16.

Tendenza per mercoledì 11, giovedì 12 e venerdì 13 visitare il sito: Previsioni Meteo della Settimana – Il Tempo Per Questa Settimana « 3B Meteo

Tragedia in Francia, è morto Modeste M’Bami


articolo: Tragedia in Francia, è morto Modeste M’Bami – Tutto il Calcio

All’ex difensore di Psg e Marsiglia è stato fatale un infarto a 40 anni: vinse l’oro olimpico con il Camerun nel 2000.

Modeste M’Bami

Il calcio francese è sotto shock per la more di Modeste M’Bami. L’ex centrocampista di PsgOlympique Marsiglia e nazionale camerunese è stato stroncato a 40 anni da un infarto.

In possesso del passaporto francese, M’Bami, cresciuto nel Sedan, ha vissuto gli anni migliori tra il 2003 e il 2009, disputando tre stagioni al Psg, con cui ha vinto due Coppe di Francia, e poi altrettanti al Marsiglia. Il punto più alto di una carriera che si sarebbe poi sviluppata tra Cina, Arabia Saudita e Colombia, prima del ritorno in Francia al Le Havre dove ha chiuso nel 2016, è stato l‘oro olimpico con la nazionale camerunese, vinto a Sydney nel 2000

Con i Leoni Indomabili, con cui ha disputato 37 partite, M’Bami ha conquistato anche un argento alla Coppa d’Africa 2008 e uno alla Confederations Cup nel 2003, torneo nel quale perse tragicamente la vita il compagno di nazionale Marc-Vivien Foè, a causa di un arresto cardiaco subito durante la semifinale contro la Colombia.