Prevista oggi in Missouri la prima esecuzione dell’anno negli Usa


3 gennaio 2023 – articolo di Riccardo Noury: https://lepersoneeladignita.corriere.it/2023/01/03/prevista-oggi-in-missouri-la-prima-esecuzione-dellanno-negli-usa/

Pena di morte 

Se non ci saranno sospensioni e rinvii dell’ultimo minuto, nelle prossime ore negli Usa verrà eseguita la prima condanna a morte dell’anno.

Già immagino i titoli: “La prima esecuzione di una transgender”, “Prima transgender messa a morte negli Usa”. “Cambiò sesso nel braccio della morte: eseguita la condanna”.

Il genere di Amber McLaughlin non ha fatto la differenza in questa ennesima storia di pena capitale. A farla arrivare a un passo dalla camera della morte del Missouri sono state altre vicende.

La prima è che alla giuria che si pronunciò, nel 2006, per la pena di morte vennero tenute nascoste le prove riguardo alla sindrome alcoolica fetale, alle lesioni cerebrali, alle violenze e alla depressione dell’infanzia e ai tentativi di suicidio da adulta.

La seconda è che, nonostante quelle omissioni, la giuria non si pronunciò unanimemente a favore della condanna a morte. Anzi: respinse tre dei quattro argomenti pro-pena di morte che la procura aveva sottoposto ai giurati.

Nella maggior parte degli stati degli Usa è richiesto che tutti i giurati si esprimano a favore della condanna alla pena capitale. In Missouri no. Quando la giuria è divisa, decide il giudice. E il giudice decise per porre fine alla vita di Amber McLaughlin.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...