Archivi del giorno: 15 aprile 2019

Harry e Sally, 30 anni dopo:”Uomini e donne non sono cambiati, anche se ora ci sono le app”


Una delle domande chiave a cui il film tenta di rispondere è: “Uomini e donne possono essere solo amici?”

L’amicizia tra uomo e donna… – Harry ti Presento Sally

articolo: https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/harry-e-sally-30-anni-dopo–uomini-e-donne-non-sono-cambiati-anche-se-ora-ci-sono-le-app/332010/332606?ref=RHPPBT-VZ-I0-C4-P17-S1.4-T1

Meg Ryan e Billy Crystal si sono ritrovati per festeggiare i 30 anni del film, uscito nelle sale statunitensi nel 1989. La commedia romantica di Rob Reiner, scritta da Nora Ephron e candidata all’Oscar per la migliore sceneggiatura originale, è stata proiettata all’apertura del Classic Film Festival di Los Angeles.

La storia è quella di due amici, uomo e donna, e del loro rapporto che si trasforma in amore nell’arco di 12 anni, sullo sfondo di New York City.

Una delle domande chiave a cui il film tenta di rispondere è: “Uomini e donne possono essere solo amici?” E anche se in questi 30 anni molte cose sono cambiate, ‘Harry ti presento Sally’ rimane un cult del genere.

https://video.repubblica.it/spettacoli-e-cultura/harry-e-sally-30-anni-dopo–uomini-e-donne-non-sono-cambiati-anche-se-ora-ci-sono-le-app/332010/332606

«Harry ti presento Sally» la scena cult del finto orgasmo

Harry ti presento Sally – Ci ho pensato tanto e il risultato è che ti amo

Milano, dopo dieci anni via ai lavori per il cinema Orchidea: rinasce la storica sala


articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2019/04/14/news/milano_cinema_orchidea_lavori_riapertura-223997462/

E’ chiuso da dieci anni, con una storia alle spalle lunga cinque secoli: adesso per la sala dello storico cinema Orchidea di via Terraggio a Milano partono i lavori di recupero e di riqualificazione, prima di un avviso pubblico per scegliere chi sarà a gestirla dopo la riapertura. L’obiettivo dell’intervento, per il quale il Comune ha stanziato 1,3 milioni di euro e che durerà un anno, è restituire ai cittadini uno spazio polivalente, offrendo un servizio aperto a tutti e valorizzando lo spazio inserito nell’immobile che fu di Lorenzo de’ Medici e che, negli ultimi anni, è stato protagonista di annunci man mano caduti nel vuoto.

Milano, dopo dieci anni via ai lavori per il cinema Orchidea: rinasce la storica sala

Milano, dopo dieci anni via ai lavori per il cinema Orchidea: rinasce la storica sala

 

 

Il restauro conservativo, che ha richiesto anche l’autorizzazione della Soprintendenza ai Beni architettonici, prevede il recupero della facciata storica e dell’antico chiostro, della sala polifunzionale con i suoi 127 posti a sedere per un utilizzo a platea per cinema o spettacoli in pedana …… continua a leggere

Parigi, grosso incendio in corso a Notre-Dame


Notre-Dame in fiamme, maxi incendio devasta la cattedrale di Parigi

Incendio a Notre Dame a Parigi, le fiamme devastano la cattedrale: crollano la guglia e il tetto

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/2019/04/15/parigi-grosso-incendio-in-corso-a-notre-dame_2bfb3a94-6303-40ed-9d1c-c8b70f1d92d9.html

Un grande incendio è in corso alla cattedrale Notre-Dame di Parigi. Le immagini diffuse sui social mostrano intenso fumo bianco uscire dal tetto della cattedrale. Un denso fumo nero si sta alzando dal centro di Parigi ed è visibile in gran parte della città. 

Le fiamme divampate a Notre-Dame di Parigi hanno raggiunto, a quanto si apprende, la volta della cattedrale, il monumento storico più visitato d’Europa. L’evacuazione è in corso, un ampio perimetro di sicurezza è stato disposto dalle forze di sicurezza. I pompieri, che stanno intervenendo sulla cattedrale di Notre-Dame in fiamme, confermano l’incendio è “probabilmente” legato ai lavori di ristrutturazione in corso.

Incendio a Notre Dame a Parigi, le fiamme devastano la cattedrale: crollano la guglia e il tetto

{}

{}

Il fuoco, doloso o accidentale, ha distrutto nell’ultimo secolo molte sedi della cultura in Italia e nel mondo, provocando talvolta anche morti e feriti.

articolo completo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cronaca/2019/04/15/incendio-a-notre-dame-quando-il-fuoco-distrugge-larte_8046cbb0-de31-4698-9ada-469623502578.html

PALAZZO DEL VIGNOLA, TODI 1982 – L’incendio, il 25 aprile 1982, provoca un bilancio di 35 morti e oltre 40 feriti. Nell’ultimo giorno di apertura di una grande mostra di antiquariato, le fiamme, scaturite per cause mai realmente chiarite…..

TEATRO PETRUZZELLI, BARI 1991 – Nella notte tra il 26 e il 27 ottobre 1991 il teatro viene devastato da un violento incendio doloso e solo il collasso della cupola, soffocando le fiamme, ne impedisce la distruzione. ……. è stato restituito al Comune di Bari il 7 settembre 2009.

TEATRO LA FENICE, VENEZIA 1996 – Nella notte del 29 gennaio un incendio doloso esplode all’interno del Teatro, distruggendolo. Dopo il rogo la ricostruzione…… La nuova vita della Fenice inizia il 14 dicembre 2003 quando Riccardo Muti, in diretta tv, dirige il concerto inaugurale della nuova struttura.

CAPPELLA DELLA SINDONE – TORINO, 1997 – Nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 aprile, poco prima di mezzanotte, un furioso incendio si sviluppa nella Cappella della Sindone posta tra la Cattedrale torinese e Palazzo Reale. …… La Sindone non viene direttamente interessata dall’incendio poiché il 24 febbraio 1993, per consentire i lavori di restauro della Cappella, è stata provvisoriamente trasferita al centro del coro della Cattedrale, dietro all’altare maggiore.

BIBLIOTECA ACCADEMIA DELLE SCIENZE, MOSCA 2015 – Un pezzo del patrimonio culturale russo va in fumo in un gigantesco incendio che distrugge parzialmente un’antica biblioteca dell’Accademia delle Scienze, quella dell’istituto dell’informazione scientifica sulle scienze sociali (Inion). Fondata nel 1918, ……… continua a leggere

“Uno maggio”


‘Uno maggio’, Michele Riondino: “I 5stelle hanno tradito Taranto”

articolo: https://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2019/04/12/news/uno_maggio_taranto_libero_e_pensante-223845379/

“Aspettiamo ancora il ministro Di Maio, a Taranto. Forse verrà il 24 aprile, ma è evidente che comincia una nuova campagna elettorale. Sapremo come accoglierlo”. Michele Riondino non fa sconti, quando si parla della sua città. E prima di svelare i nomi degli ospiti di Uno maggio libero e pensante, manifestazione organizzata dal Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti, ha bisogno di mettere le cose in chiaro. Perché la faccenda Taranto, ha detto a Roma alla presentazione dell’edizione 2019, è politica, prima di tutto, occupazionale, sanitaria e ambientale, interessa tutta Italia. “Il Movimento 5 stelle ha tradito le promesse fatte – dice l’attore, qui nelle vesti di direttore artistico con Diodato Roy Paci. – Molti voti presi in città erano grazie al Comitato cittadini e lavoratori liberi e pensanti, che si è esposto ma poi ha lasciato M5s quando ha visto che le promesse, fra cui quella della chiusura dell’Ilva, non erano state rispettate”. continua a leggere

Michele Riondino alla presentazione di ‘Uno maggiolibero e pensante’ a Roma con Diodato, Roy Paci e Andrea Rivera

'Uno maggio', Michele Riondino: "I 5stelle hanno tradito Taranto"

Una canzone per il fratello morto nel crollo del ponte Morandi


Una canzone per il fratello morto nel crollo del Morandi otto mesi fa

articolo: https://genova.repubblica.it/cronaca/2019/04/14/news/una_canzone_per_il_fratello_morto_nel_crollo_del_morandi-223983304/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P5-S1.6-T2

Suo fratello Giovanni Battiloro, giovane giornalista e film-maker morì il 14 agosto nel crollo del Morandi con altri tre amici napoletani come lui, Matteo Bertonati, Gerardo Esposito e Antonio Stazione.

Sua sorella Laura Battiloro otto mesi dopo è riuscita trasformare in una canzone del ricordo il suo dolore.
Il brano che sui social ha già moltissime condivisioni si chiama “Piove sulla mia anima”. Scrive Laura sulla sua pagina Facebook: “Una canzone che racconta di un amore grande come quello tra un fratello e una sorella… Dedico questo brano a mio fratello Giovanni, ai suoi amici Antonio Gerardo e Matteo e a tutte le vittime del ponte Morandi per ricordare, per non dimenticare…continua a leggere

iovino cinemakers

Trasmesso in anteprima il giorno 10 apr 2019
Piove sulla mia anima Laura Battiloro