Milano, bike sharing: bici in ostaggio delle case popolari.


  La polizia ne recupera 21

Milano, bike sharing: bici in ostaggio delle case popolari. La polizia ne recupera 21

Le hanno trovate nei cortili, sui pianerottoli, nelle cantine e persino in alcuni appartamenti, come se fossero proprietà privata. Il commissariato di Quarto Oggiaro a Milano ha recuperato 21 biciclette gialle del servizio di bike sharing a flusso libero Ofo, che da qualche mese – da quando l’operatore è sbarcato in Italia – sono obiettivo dei vandali (che ne hanno gettate diverse nei Navigli) o vengono, come in questo caso, portate in luoghi chiusi, dove nessun altro può utilizzarle, nonostante il sistema Gps – quando non viene spaccato – le faccia risultare disponibili. Gli agenti del commissariato, anche grazie alle segnalazioni del Municipio 8, hanno notato nei giorni scorsi diversi ragazzi del quartiere usare costantemente le bici: così hanno contattato Ofo e, assieme ad alcuni operatori della società, hanno fatto pulizia in cortili e appartamenti, come dimostrano le foto postate su Facebook dal consigliere di zona 8 Fabio Galesi. Le bici sono state poi restituite alla società concessionaria (Oriana Liso)

L'immagine può contenere: albero, pianta, erba, bicicletta, spazio all'aperto e naturaci vuole delle regole,vedi: https://alessandro54.com/2017/10/22/bikesharing-ofo-aumenta-la-flotta-a-milano/

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...