Archivi del giorno: 19 ottobre 2017

Milano, il nuovo tracciato di M5:


due fermate in più per collegare il metrò alla stazione di Monza

articolo: http://milano.repubblica.it/cronaca/2017/10/19/news/milano_m5_nuovo_tracciato_monza-178725348/?ref=fbplmi

Milano, il nuovo tracciato di M5: due fermate in più per collegare il metrò alla stazione di Monza

Due fermate in più per collegare il nuovo metrò all’hub ferroviario di Monza e un tracciato tutto sotterraneo che costerà senz’altro qualcosa in più. Salgono a 12 le stazioni previste per allungare i binari dall’attuale capolinea della linea Lilla a Bignami oltre i confini di Milano verso la Brianza. Un’opera che si sta progettando con i 16 milioni dal Patto per Milano ma tutta da finanziare nella sua futura realizzazione che vale circa 1,2 miliardi.

L’obiettivo di tutti, e della giunta Sala in particolare, è diventato quello di aprire i cantieri che dovranno far viaggiare la metropolitana 5 fino a Monza nel 2021. continua

Emergenza smog: il Comune Torino ai cittadini: “Non aprite porte e finestre”


articolo: http://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/inquinamento/2017/10/18/torino-pm10-fuorilegge-da-8-giorni-sara-blocco-euro-5_c76f3494-ae50-408d-a3cd-4f4bff08975e.html

“Evitare di aprire porte e finestre”. E’ l’invito del Comune di Torino dopo che la concentrazione di Pm10 è schizzata a 114 mcg/mc, oltre il doppio del limite (50). “In una situazione così critica” l’assessorato all’Ambiente invita i cittadini ad adottare una “serie di precauzioni”: Evitare attività fisica e prolungata all’aperto e, in particolare per anziani, bambini e soggetti con patologie cardiorespiratorie, rimanere il più possibile in ambienti chiusi, evitando anche di aprire porte e finestre”.

Torino © ANSA

Per gli spostamenti a piedi o in bicicletta, l’esortazione del Comune di Torino è di “farlo per il più breve tempo possibile muovendosi lontano dalle vie più trafficate”. Da ieri a Torino è bloccato, dalle 8 alle 19, il traffico di tutte le auto private fino ai diesel Euro 4 compresi, ma sabato il divieto sarà con ogni probabilità esteso agli Euro 5. “Le misure restrittive adottate in questi giorni – spiega l’assessore comunale all’Ambiente Alberto Unia – rispondono in primo luogo alla necessità di tutelare la salute di tutti. Per questo motivo, pur consapevole che occorra sopportare qualche disagio, raccomando di rispettare le disposizioni relative alle limitazioni al traffico e, per quanto riguarda il riscaldamento degli ambienti, ricordo che la temperatura non dovrebbe superare i 19 gradi (con tolleranza di 2 gradi) nelle abitazioni e in spazi ed esercizi commerciali. Per evitare sprechi di energia e ulteriori emissioni inquinanti – conclude l’assessore Unia – consiglio inoltre di tenere le porte chiuse”. continua

SERIE A TIM – LE DESIGNAZIONI ARBITRALI DELLA 9ª GIORNATA


Sono stati resi noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R, che dirigeranno le gare della 9ª Giornata della Serie A TIM 2017/2018.

Comunicato ufficiale premere Link qui sotto

http://www.aia-figc.it/dettaglio.asp?ID=14363

Atalanta – Bologna, Domenica 22 ottobre 2017, ore: 15:00

  • Arbitro: MARESCA
    Assistenti: SCHENONE – GALETTO 
    IV: MARINELLI 
    VAR: DI BELLO 
    AVAR: PRETI

Benevento – Fiorentina, Domenica 22 ottobre 2017, ore: 15:00

  • Arbitro: GAVILLUCCI 
    Assistenti: ALASSIO – ZAPPATORE 
    IV: DI PAOLO 
    VAR: MARIANI 
    AVAR: CARBONE 

Chievo – H. Verona, Domenica 22 ottobre 2017, ore: 12.30 

  • Arbitro: ABISSO
    Assistenti: LONGO – VIVENZI 
    IV: ROS 
    VAR: ORSATO 
    AVAR: PAGANESSI 

Lazio – Cagliari, Domenica 22 ottobre, ore: 20.45 

  • Arbitro: PAIRETTO
    Assistenti: MONDIN – DE MEO 
    IV: GIUA 
    VAR: PASQUA 
    AVAR: BALICE

Milan – Genoa, Domenica 22 ottobre 2017, Ore15:00

  • Arbitro: GIACOMELLI
    Assistenti: POSADO – DI VUOLO 
    IV: LA PENNA 
    VAR: MAZZOLENI 
    AVAR: DOBOSZ 

Napoli – Inter, Sabato 21 ottobre 2017, ore: 20:45

  • Arbitro: BANTI
    Assistenti: MELI – MANGANELLI 
    IV: IRRATI 
    VAR: ROCCHI 
    AVAR: PINZANI 

Sampdoria – Crotone, Sabato 21 ottobre 2017, ore: 18:00 

  • Arbitro: ALVARESE
    Assistenti: BINDONI – PRENNA 
    IV: FOURNEAU 
    VAR: MANGANIELLO 
    AVAR: BARONI 

Spal – Sassuolo, Domenica 22 ottobre 2017, Ore: 15:00 

  • Arbitro: FABBRI
    Assistenti: CRISPO – DI IORIO 
    IV: PICCININI 
    VAR: VALERI 
    AVAR: MINELLI 

Torino – Roma, Domenica 22 ottobre 2017, Ore: 15:00 

  • Arbitro: DAMATO
    Assistenti: TEGONI – VALERIANI 
    IV: GHERSINI 
    VAR: GUIDA 
    AVAR: RAPUANO 

Udinese – Juventus, Domenica 22 ottobre 2017, Ore: 18:00

  • Arbitro: DOVERI
    Assistenti: COSTANZO – PERETTI 
    IV: MARTINELLI 
    VAR: MASSA 
    AVAR: SACCHI

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A


COMUNICATO UFFICIALE N. 67 DEL 17 ottobre 2017

Comunicato completo premere il Link qui sotto: 

http://www.legaseriea.it/uploads/default/attachments/comunicati/comunicati_m/7453/files/allegati/7503/cu67.pdf

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 17 ottobre 2017, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: ” ” ” N. 12

SERIE A TIM
Gare del 14-15-16 ottobre 2017 – Ottava giornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’ assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi digara:

SOCIETA’
Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso dell’ottava giornata andata sostenitori delle Società Atalanta, Inter e Milan hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala); considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

  • Ammenda di € 20.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara e durante la medesima, rivolto ripetutamente cori insultanti espressivi di denigrazione
    territoriale nei confronti dei sostenitori della squadra avversaria; per avere inoltre, suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara, lanciato alcuni bengala nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13,
    comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
  • Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. MILAN per avere suoi sostenitori,  al 12° del secondo tempo, lanciato nel recinto di giuoco un bengala che colpiva un addetto alla sicurezza senza provocargli, da quanto risulta, danni evidenti; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
  • Ammenda di € 10.000,00 : alla Soc. NAPOLI per avere suoi sostenitori, prima dell’inizio della gara, lanciato un bengala nel settore occupato dai sostenitori della squadra avversaria; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
  • Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. CROTONE per avere suoi sostenitori, al 45° del primo tempo, rivolto un coro insultante e denigratorio nei confronti dell’allenatore della squadra avversaria.
  • Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. JUVENTUS per avere suoi sostenitori indirizzato un fascio di luce-laser in direzione del Direttore di gara; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art. 13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.
  • Ammenda di € 2.500,00 : alla Soc. UDINESE per avere ingiustificatamente causato il ritardato inizio della gara di circa tre minuti.

CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA
ANTEI Luca (Benevento): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

CALCIATORI NON ESPULSI
PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE
PRIMA SANZIONE
PAVOLETTI Leonardo (Cagliari)
STURARO Stefano (Juventus)