Archivi del giorno: 26 ottobre 2017

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A


COMUNICATO UFFICIALE N. 78 DEL 26 ottobre 2017

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
Il Giudice Sportivo dott. Gerardo Mastrandrea, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 26 ottobre 2017, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate: ” ” ” N. 16

SERIE A TIM – Gare del 24-25 ottobre 2017 Decima giornata andata
In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

SOCIETA’ – Il Giudice sportivo, premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della decima giornata andata sostenitori delle Società Atalanta, Bologna, Genoa, Internazionale, Napoli, Roma e Sampdoria hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);
considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13, comma 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente, delibera di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.
**********
Ammenda di € 3.000,00 : alla Soc. ROMA per avere suoi sostenitori, al 30° del secondo tempo,lanciato un fumogeno sul terreno di giuoco; sanzione attenuata ex art. 14 n. 5 in relazione all’art.13, comma 1 lettera b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

CALCIATORI
CALCIATORI ESPULSI – SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • BARRECA Antonio (Torino): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

CALCIATORI NON ESPULSI
SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

  • DE SOUZA SANTOS Samir Caetano (Udinese): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • HETEMAJ Perparim (Chievo Verona): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).
  • RINCON HERNANDEZ Tomas Eduardo (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA
AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00 (TERZA SANZIONE)

  • MORETTI Emiliano (Torino): sanzione aggravata perché capitano della squadra. 

SERIE A TIM – Designazioni 11ª Giornata di Andata


SERIE A TIM – Designazioni 11ª Giornata di Andata

26/10/2017, 12:30 – Si rendono noti i nominativi degli Arbitri, degli Assistenti, dei IV Ufficiali, dei V.A.R. e degli A.V.A.R. che dirigeranno le gare valide per la undicesima giornata di andata del Campionato di Serie A 2017/18 in programma domenica 29 ottobre alle ore 15.00.

BENEVENTO – LAZIO – Domenica 29 ottobre 2017 – ore: 12:30 

  • Arbitro: GIACOMELLI
    Assistenti: COSTANZO – LONGO 
    IV: ILLUZZI 
    VAR: MASSA 
    AVAR: PEZZUTO

CROTONE – FIORENTINA – Domenica 29 ottobre 2017 – ore: 15:00

  • Arbitro: MARESCA
    Assistenti: MANGANELLI – PERETTI 
    IV: GIUA 
    VAR: GUIDA 
    AVAR: NASCA

H. VERONA – INTER – Lunedì 30 ottobre 2017 –  ore: 20:45 

  • Arbitro: GAVILLUCCI
    Assistenti: CRISPO – DI VUOLO 
    IV: BARONI 
    VAR: IRRATI 
    AVAR: PRETI 

MILAN – JUVENTUS – Sabato 28 ottobre 2017 – ore: 18:00

  • Arbitro: VALERI
    Assistenti: GIALLATINI – DOBOSZ 
    IV: BANTI 
    VAR: DI BELLO 
    AVAR: VUOTO 

NAPOLI – SASSUOLO – Domenica 29 ottobre 2017 – ore: 15:00

  • Arbitro: PAIRETTO
    Assistenti: POSADO – PRENNA 
    IV: DI PAOLO 
    VAR: ABISSO 
    AVAR: LA PENNA 

ROMA – BOLOGNA – Sabato 28 ottobre 2017 – ore: 20:45

  • Arbitro: FABBRI
    Assistenti: MONDIN – BINDONI 
    IV: DAMATO 
    VAR: TAGLIAVENTO 
    AVAR: GHERSINI 

SAMPDORIA – CHIEVO – Domenica 29 ottobre 2017 – ore: 15:00

  • Arbitro: DOVERI
    Assistenti: VALERIANI – ROCCA 
    IV: SAIA 
    VAR: MANGANIELLO 
    AVAR: DI FIORE 

SPAL – GENOA  – Domenica 29 ottobre 2017 – ore 15:00

  • Arbitro: ORSATO
    Assistenti: DE MEO – ALASSIO 
    IV: PASQUA 
    VAR: MARIANI 
    AVAR: PAGANESSI 

TORINO – CAGLIARI – Domenica 29 ottobre 2017 – ore: 20:45

  • Arbitro: CALVARESE
    Assistenti: VIVENZI – ZAPPATORE 
    IV: SACCHI 
    VAR: MAZZOLENI 
    AVAR: RAPUANO 

UDINESE – ATALANTA – Domenica 29 ottobre 2017 – ore. 15:00 

  • Arbitro: ROCCHI
    Assistenti: TEGONI – DI IORIO 
    IV: FOURNEAU 
    VAR: PINZANI 
    AVAR: PICCININI 

Roma: esordio choc per Karsdorp, rotto il crociato


Olandese aveva giocato mercoledì in maglia giallorossa col Crotone

Esordio amaro per Rick Karsdorp con la maglia della Roma e tegola pesante per la formazione giallorossa che dovrà a lungo fare a meno del terzino olandese. Al giocatore infatti, dopo la gara di mercoledì sera col Crotone, è stata riscontrata la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro.

Risultati immagini per Karsdorp

“Nell’immediato post partita di Roma-Crotone, Rick Karsdorp è stato visitato dallo staff medico della Roma per riferito trauma distrattivo-distorsivo al ginocchio sinistro, subito durante il secondo tempo della gara” spiega il bollettino medico emesso dalla Roma. “A seguito dell’immediato sospetto clinico di compromissione legamentosa, il calciatore è stato sottoposto in nottata a un controllo strumentale che ha confermato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro – aggiunge quindi la nota -. Nel pomeriggio di oggi l’atleta sarà sottoposto a un controllo specialistico da parte del Prof. Mariani per pianificare l’iter terapeutico”.

Modena calcio, a un passo dal fallimento


Giocatori in sciopero, stadio sotto sfratto, milioni di debiti: il baratro del Modena calcio

Lega Pro, la crisi dei “canarini” dopo 105 anni di storia. Caos societario, calciatori non pagati, le ultime due partite perse a tavolino. La rabbia dei tifosi, che hanno già celebrato il funerale. Con lo spettro Parma

I giocatori del Modena escono dallo stadio dal quale sono stati sfrattati con le loro cose nei sacchetti di plastica (foto Gazzetta di Modena)

Giocatori in sciopero, stadio sotto sfratto, milioni di debiti: il baratro del Modena calcio, a un passo dal fallimento

 articolo di SIMONE MONARI: http://bologna.repubblica.it/sport/2017/10/24/news/modena_calcio_caos_sciopero_giocatori-179198604/?ref=RHRS-BH-I0-C6-P10-S1.6-T1

MODENA – L’immagine dei giocatori in sciopero, come fossero operai metalmeccanici, rende l’idea di quanto sta accadendo al Modena. “Non mi paghi? Non gioco”. Ma ce n’è una ancora più nitida, che fotografa lo sfacelo societario. Una decina di giorni fa la polizia municipale si è presentata al vecchio stadio Braglia con un fabbro, per cambiare le serrature e chiudere l’impianto dopo lo sfratto eseguito ad agosto che aveva costretto la squadra a giocare a Forlì le prime due partite casalinghe.

• IL FALLIMENTO DOPO 105 ANNI DI STORIA
Un milione di debiti col Comune, altri cinque (a star stretti) di tasse non pagate. Zero punti in classifica, anzi, uno di penalità, altri 10-11 probabili per le numerose inadempienze economico-finanziarie, sei sconfitte sul campo, due a tavolino. Il regolamento dice che con altri due ko senza giocare sarà inevitabile l’esclusione dal campionato di Lega Pro. continua

Tifosi inscenano “funerale” al Modena (Lapresse)

Tifosi inscenano "funerale" al Modena (Lapresse)

Procura Figc: ‘Lotito ha violato la lealtà sportiva’


Su vicenda degli insulti antisemiti contestati anche atti discriminatori

Violazione dell’articolo 1 bis del codice di giustizia sulla lealtà sportiva e dell’articolo 11 sui comportamenti discriminatori: sono queste – apprende l’Ansa – le contestazioni appena mosse dalla Procura della Federcalcio alla Lazio e al suo presidente Claudio Lotito per la vicenda degli insulti antisemiti dei tifosi biancocelesti in curva Sud all’Olimpico. L’ufficio guidato da Giuseppe Pecoraro ha chiuso in mattinata le indagini, prima di comunicare gli addebiti al club romano. In sostanza, la Procura della Federcalcio individua nell’escamotage che ha consentito ai tifosi biancocelesti, squalificati in Curva Nord, di seguire in Curva Sud la partita casalinga con il Cagliari un comportamento sleale: per questo il presidente Lotito ora rischia una squalifica. Quanto agli insulti antisemiti e alle immagini con Anna Frank in maglia giallorossa, si configurano – secondo l’Ufficio di Pecoraro – atti discriminatori e la sanzione potrebbe arrivare anche alla squalifica del campo. Le contestazioni sono in fase di comunicazione al club biancoceleste, che ovviamente produrrà le sue tesi difensive in vista del verdetto.

Sono stati iscritti nel registro degli indagati per istigazione all’odio razziale i tifosi della Lazio identificati dalla Digos ed indicati in una informativa arrivata a piazzale Clodio come responsabili dell’affissione degli adesivi antisemiti nella curva sud dell’Olimpico durante Lazio-Cagliari. Dei 14 nominativi citati dalla Digos sono stati iscritti in 12, sei fanno parte degli Irriducibili. Continua