Archivi del giorno: 11 ottobre 2017

Russia 2018


 già qualificate 17 squadre

Sono 17 le nazioni già qualificate per i Mondiali che si svolgeranno in Russia dal 14 giugno al 15 luglio 2018.

Oltre ai padroni di casa, qualificati di diritto, le europee sono al momento sette: 

  • RUSSIA 
  • Belgio, 
  • Germania, 
  • Inghilterra, 
  • Islanda, 
  • Polonia, 
  • Serbia,
  • Spagna
  • Per l’Africa Nigeria ed Egitto
  • Per l’America del Sud il Brasile
  • Per l’Asia Arabia SauditaCorea del SudGiappone e Iran
  • Nord America-Centro America-Caraibi: Messico e Costa Rica

articolo: http://www.goal.com/it/notizie/seconde-classificate-mondiali-2018-chi-fara-gli-spareggi/vuzybwf65s9913nt8w66m0a9x

Il sorteggio, in programma, martedì 17 ottobre , terrà conto del ranking FIFA al momento della conclusione dei gironi di qualificazione ai Mondiali 2018.

Per generare gli accoppiamenti, le otto squadre verranno suddivise in due gruppi: teste di serie e non. Ecco la situazione:

TESTE DI SERIE NON TESTE DI SERIE
Svizzera (1134 pt.) Irlanda del Nord (889 pt.)
Italia (1065 pt.) Svezia (872 pt.)
Croazia (1012 pt.) Irlanda (866 pt.)
Danimarca (1001 pt.) Grecia (681 pt.)

L’Italia è certa di far parte delle quattro teste di serie insieme a Svizzera, Croazia e Danimarca. Le possibili avversarie sulla strada di Russia 2018 sono quindi Svezia, Irlanda del Nord, Irlanda e Grecia .

Universiadi: ecco Napoli 2019


“è una sfida da vincere”

Le Olimpiadi degli studenti abbracciano l’Italia. Napoli e la Regione Campania si avviano alla grande sfida di ospitare le Universiadi del 2019, che per la quinta volta tornano nel Bel Paese a 60 anni dalla prima edizione disputata a Torino nel 1959. “E’ una grande sfida, ma dobbiamo vincerla”, dice il governatore Vincenzo De Luca. La presentazione dell’evento sportivo, che si svolgerà dal 3 al 14 luglio 2019 a Napoli e altre città della Campania (Avellino, Caserta, Salerno, Benevento, Nocera, Aversa, Pozzuoli, Eboli), si è svolta oggi presso il restaurato Salone d’Onore del Coni, alla presenza del numero uno del Comitato olimpico nazionale italiano, Giovanni Malagò, del ministro per lo Sport, Luca Lotti, del governatore della Campania, Vincenzo De Luca, dei presidenti dell’Aru, Raimondo Pasquino, del Cusi, Lorenzo Lentini, della Fisu (International University Sport Federation) Oleg Matytsin, e della Conferenza dei Rettori delle Università Italiane (Crui) Gaetano Manfredi. continua….

Sanremo 2018


Baglioni: ‘Stop alle eliminazioni e alla serata cover’

Immagine correlata

“Basta con le eliminazioni, sia tra Big sia tra i Giovani, e niente più serata dedicata alle cover, piuttosto spazio ai duetti: sono tra le principali novità di Sanremo 2018, annunciate questa sera al Tg1 da Claudio Baglioni, direttore artistico e capitano della squadra dei conduttori del festival. “L’eliminazione – ha spiegato Baglioni, intervistato da Vincenzo Mollica – è stata eliminata. Non ci sarà, come in tutte le edizioni precedenti, quella pratica un po’ violenta del dover mandare a casa qualcuno. continua…