Archivi del mese: luglio 2017

Patty Pravo si frattura la spalla


Patty Pravo cade in barca e si frattura la spalla: finisce male la vacanza in Salento

 Patty Pravo in vacanza nel Salento in Puglia, cade in barca e si frattura la spalla

articolo: http://bari.repubblica.it/cronaca/2017/07/31/news/patty_pravo_cade_in_barca_e_si_frattura_la_spalla-172055153/

Infortunio a Santa Maria di Leuca per la cantante che ha una frattura del trochite omerale e almeno 25 giorni di prognosi. “La mia vacanza finisce qui e ora comincia il casino”

La cantante, accompagnata da alcune persone a bordo di mezzi propri, si era presentata domenica 30 luglio  al pronto soccorso dell’ospedale di Tricase, lamentando un forte dolore ad una spalla in seguito ad una caduta sulla barca. Sottoposta a raggi, è emersa una lussazione. E’ stata quindi dimessa dai medici nella tarda serata con la raccomandazione di ritornare questa mattina per una consultazione in ortopedia: cosa che l’artista ha fatto, avendo così la conferma della frattura.

Addio a Guido Elmi, musicista e storico produttore di Vasco Rossi


Immagine correlata

Guido Elmi, conosciuto con il nome d’arte di Steve Rogers (Bologna, 13 ottobre 1948 – Bologna, 31 luglio 2017), è stato un produttore discografico, musicista, arrangiatore e art director italiano, che collaborava con Vasco Rossi dal 1980. Il suo nome d’arte ha dato il nome alla Steve Rogers Band.

articolo: http://www.repubblica.it/spettacoli/musica/2017/07/31/news/addio_a_guido_elmi_e_stato_lo_storico_produttore_di_vasco_rossi-172057595/

È morto, a 69 anni, l’uomo dietro alla discografia di Vasco. Nato a Bologna, aveva lavorato anche con Alberto Fortis e gli Skiantos. Da poco aveva concluso il lavoro sul trionfale concerto ‘Modena Park’. Nella sua carriera di musicista era noto per aver militato nella Steve Rogers Band.

Risultati immagini per Guido Elmi,

“Sicuramente ci faremo guidare dal cuore”: così Guido Elmi, 69 anni, raccontava solo pochi mesi fa la progettazione di Modena Park, il concertone di Vasco Rossi che ha battuto ogni record di presenze. Elmi era conosciuto soprattutto per essere stato il produttore e il tour manager del cantante di Zocca, ma soprattutto musicista nella Steve Rogers Band, la formazione che accompagnava Vasco sul palco.

STEVE ROGERS BAND: Uno di noi (Sanremo ’89)

Guido Elmi live con Ricky Portera da Red Ronnie #BaroneRosso 7.3.16

Anna Marchesini, ricordo a un anno dalla morte


l 30 luglio di un anno fa la scomparsa dell’attrice

Risultati immagini per anna marchesini

articolo: http://www.repubblica.it/spettacoli/people/2017/07/30/news/anna_marchesini_l_omaggio_a_un_anno_dalla_morte-171971229/?ref=RHPPBT-VZ-I0-C4-P11-S1.4-F4

Il 30 luglio di un anno fa il fratello Gianni dava la notizia su Facebook: “Prima che lo sappiate da quel tritacarne dell’informazione tengo a dirlo io. Ora in questo momento è morta mia sorella Anna Marchesini.   Grazie a tutti. Non sarò in grado di rispondervi“. 

ANNA MARCHESINI – Contessa Marzotto – Fantastico

Anna Marchisini – La sessuologa – L’atto sessuale

Ferrari, e non solo… è una domenica da Numeri Uno


Successi in Formula Uno, ai Mondiali di Nuoto e agli open di Svizzera

Risultati immagini per Doppietta targata Ferrari nel Gran Premio d'Ungheria

Doppietta targata Ferrari nel Gran Premio d’Ungheria. Sebastian Vettel ha vinto la gara sul circuito dell’Hungaroring, vicino a Budapest, precedendo la Rossa del compagno di scuderia Kimi Raikkonen.

Risultati immagini per Doppietta targata Ferrari nel Gran Premio d'Ungheria

F1 Intervista VETTEL dopo Vittoria GP Ungheria e doppietta FERRARI Formula 1

Gregorio Paltrinieri ha vinto l’oro nei 1500 stile libero ai  mondiali di nuoto di Budapest.

Quarto l’altro azzurro Detti che aveva vinto l’oro negli 800 sl.

LA VITTORIA DI PALTRINIERI 1500m – L’ULTIMA VASCA MONDIALI 2017

INTERVISTA A DE ROSE DOPO IL SUO BRONZO ALLE TUFFI DALLE GRANDI ALTEZZE

Nel tennis, infine, Fabio Fognini è tornato a vincere un torneo Atp aggiudicandosi  il titolo allo Swiss Open di Gstaad: quarta testa di serie, ha battuto 6-4 7-5, in poco più di un’ora e mezza di gioco, il tedesco Yannick Hanfmann.

nel Parco archeologico di Vulci: Live for Syria


Il 5 agosto a Vulci concerto-evento per bimbi colpiti da guerra

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/musica/2017/07/30/da-silvestri-a-frankie-a-live-for-syria_d1209073-5f58-46bc-9d2a-f4063ecfe0af.html

(ANSA) – ROMA, 30 LUG – Daniele Silvestri, Emma Marrone, Frankie HI-NRG MC, Mario Venuti, Marina Rei, Tosca, Roberto Angelini, Irene Grandi, Wrongonyou, Diodato, Mirna Kassis, Diego Mancino: un grande cast di artisti sarà insieme sullo stesso palco il 5 agosto a Vulci, nel parco archeologico nazionale, per ‘Live for Syria’, un concerto-evento benefico per i bambini della Siria colpita dalla guerra.

Oltre ai cantanti, infatti, interverranno, con laboratori, letture e sorprese, Anna Foglietta, Edoardo Leo, Pierfrancesco Favino, Paolo Genovese, Michele Riondino, Lino Guanciale, Marco D’Amore, Stefano Fresi, Vittoria Puccini, Vinicio Marchioni, Andrea Bosca, Angela Curri, Camilla Filippi, Matilda De Angelis, Michela Cescon, Massimiliano Bruno; oltre a Paola Minaccioni e Lillo che interagiranno con i musicisti durante il concerto finale.

Rockin’1000 – 2017


Il maltempo non guasta Rockin’1000 sotto M.Bianco

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/musica/2017/07/29/ansa-musica-maltempo-non-guasta-rockin1000-sotto-m.bianco_a5f42f2f-6fda-4b83-95fc-8dac684f4efc.html

Rockin’1000 Summer Camp. Val Veny (Courmayeur), 28 luglio 2017.

30 luglio 2017

Il maltempo ha rischiato di rovinare tutto, ma alla fine Rockin’1000 ha centrato il suo obiettivo anche ai piedi del Monte Bianco. Chissà se Bruce Springsteen avrebbe mai immaginato che lo sfuggente sogno americano di ‘Born to run’ un giorno sarebbe riecheggiato fino ai 1.700 metri di quota della Val Veny. Magari suonato dalla band più grande del mondo insieme ad altri pezzi che hanno fatto la storia del rock, da ‘Sgt. Pepper’s’ dei Beatles a ‘Spanish Castle Magic’ di Jimi Hendrix. Potere della musica, potere degli appassionati, in larga parte dilettanti, che si sono incontrati per la prima volta nella vallata sopra Courmayeur.

Un temporale estivo di poco meno di un’ora ha solo allungato la strada verso il sogno dei ‘millini’: nel pomeriggio le prove sono state sospese dalle 15.30 alle 17.30. Tutti sono corsi a ripararsi sotto i gazebo di sponsor e ristorante.”E adesso chi paga i danni agli strumenti?”, hanno chiesto alcuni musicisti all’organizzazione. Ma poi è prevalsa la voglia di suonare: “Le persone ci guardano, guardano i nostri video e si commuovono.

In attesa del Video “Rockin’1000 sotto M.Bianco 2017”  vediamo qualche video del 2016/2015

Rockin’1000 That’s Live 2016 Backstage

Pubblicato il 28 lug 2016 – La più grande Rock Band al Mondo ha fatto il suo primo concerto domenica 24 luglio 2016 all’Orogel Stadium Dino Manuzzi di Cesena!

E questo è il video di backstage che racconta come ci siamo arrivati, in quattro giorni di prove sotto il sole, tra i Mille che si preparano e lo Staff tutto intorno che prepara il palcoscenico.

Rockin’1000 That’s Live 2016 – Come Together – The Beatles

Rockin 1000 That’s Live (2016) / Rebel Rebel

Rockin’1000 That’s Live 2016 – Born To Be Wild – Steppenwolf

Rockin 1000 2016 – Led Zeppelin medley

Smells Like Teen Spirit – Rockin’1000 That’s Live Official

This is Rockin’1000 – Cesena 26.7.2015

Supercoppa di Francia: Monaco-Psg 1-2


Dani Alves subito decisivo:  gol+assist

AS Monaco PSG 1-2 Highlights & Goals in HD (29/07/2017) Trophée des Champions

articolo: http://www.gazzetta.it/Calcio/Estero/29-07-2017/monaco-psg-1-2-dani-alves-subito-decisivo-sua-supercoppa-210641513573.shtml

29 luglio 2017 – Milano – Dani Alves aveva lasciato la Juve con una coppa sfumata. Comincia col Psg alzandone un’altra.

 E riparte, come ruolo, proprio lì dove era diventato decisivo con Allegri: in posizione di ala. Da esterno alto di destra il brasiliano decide la Supercoppa di Francia, risultando già nel primo tempo il più pericoloso dei suoi, e poi ribaltando il Monaco con due giocate: una punizione che lascia tutti, Subasic compreso, a bocca aperta e un cross immediato e perfetto per la testa di Rabiot, che fissa il 2-1 finale.

Commento: inconcepibile come una società come la  Juventus abbia lasciato  un giocatore del genere………..(risoluzione del contratto, che ha scadenza giugno 2018″ con il terzino brasiliano, a quel punto, libero di accordarsi)

Chelsea – Inter 1 – 2 29/07/2017


Chelsea-Inter 1-2 – All Goals & Highlights – ICC 29/07/2017

Vittoria puramente simbolica ma!!!!!!!!!!!!

L'immagine può contenere: 3 persone, persone che sorridono

Chelsea – Inter 1-2 Intervita Luciano Spalletti post gara 29.07.2017

AUTOGOL e che autogol!!!!!!!!! di KONDOGBIA Chelsea-Inter 1-2 – ICC 29/07/2017

QUESTE LE FORMAZIONI UFFICIALI

CHELSEA:13 Courtois; 28 Azpilicueta, 30 David Luiz, 24 Cahill; 15 Moses, 7 Kante, 4 Fabregas, 3 Alonso; 22 Willian, 23 Batshuayi, 9 Morata.
A disposizione: 1 Caballero, 2 Rudiger, 17 Musonda, 18 Remy, 27 Christensen, 31 Tomori, 33 Bulka, 34 Baker, 35 Clarke-Salter, 36 Scott, 37 Eduardo, 38 Boga, 39 Pasalic, 40 Cuevas.
Allenatore: Antonio Conte

INTER: 27 Padelli; 33 D’Ambrosio, 37 Skriniar, 25 Miranda, 55 Nagatomo; 5 Gagliardini, 20 Borja Valero; 87 Candreva, 77 Brozovic, 44 Perisic; 8 Jovetic.
A disposizione: 1 Handanovic, 46 Berni, 89 Pissardo, 7 Kondogbia, 10 Joao Mario, 13 Ranocchia, 15 Ansaldi, 23 Eder, 24 Murillo, 31 Valietti, 59 Emmers, 61 Vanhesuden, 63 Rivas, 96 Barbosa, 99 Pinamonti.
Allenatore: Luciano Spalletti

Arbitro: Sukhbir Singh
Assistenti: Lim Kok Heng e Ong Chai Lee
IV Uomo: Ahmad A’Qashah

Riassunto delle amichevoli al 29/07/2017

  • 15 lug 2017 – Inter – Norimberga:   1 – 2
  • 21 lug 2017 – Inter – Schalke 04:  1 – 1
  • 24 lug 2017 – Inter  – Lione:   0 – 1 
  • 27 lug 2017 – Inter – Bayern:   2 – 0
  • 28 lug 2017 – Chelsea – Inter: 1 – 2 

Per non dimenticare ripropongo nuovamente l’ Intervista a LUCIANO SPALLETTI dopo la sconfitta in amichevole dell’INTER, e sul calciomercato

Inter – Bayern Monaco 2-0 27/07/2017


Bayern Munich Inter 0-2 Highlights & Goals HD (27/07/2017) ICC

articolo: http://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/inter/2017/07/27/news/inter_batte_bayern-171769222/

Spalletti : “Abbiamo fatto bene, siamo stati molto bravi nel tenere le distanze tra i reparti e nella nostra capacità di aggredire. Nel secondo tempo, a voler essere pignoli, siamo stati forse meno bravi nel palleggio. L’Inter deve avere voglia di giocare contro avversari di questo livello: oggi abbiamo vinto contro il Bayern Monaco ma c’è ancora molto da crescere. Per fare prestazioni importanti bisogna mettere in campo tante qualità. Contro squadre come il Bayern o metti tutte le componenti che servono oppure diventa difficile pensare di fare risultato”.

La conferenza stampa di Luciano Spalletti dopo Bayern Monaco

LE PAROLE DI SPALLETTI DOPO BAYERN MONACO – INTER

Bayern Monaco-Inter 0-2 
Bayern Monaco (4-2-3-1) Ulreich (Hoffmann dal 23′ st); Rafinha (Friedl dal 1′ st), F. Gotze, Hummels (Javier Martinez dal 1′ st), Alaba; Tolisso (Renato Sanches dal 1′ t), Dorsch; Coman, James Rodriguez (Müller dal 1′ st), Ribery (Pantovic dal 34′ pt); Lewandwski (Wintzheimer dal 24′ st). 
 All. Ancelotti 
Inter (4-2-3-1) Handanovic; D’Ambrosio (dal 37′ s.t. Ansaldi), Skriniar (dal 45′ s.t. Ranocchia), Miranda (dal 37′ s.t. Murillo), Nagatomo (dal 45′ s.t. Valietti); Borja Valero (Gagliardini dal 20′ st), Kondogbia; Candreva (Biabiany dal 20′ st), Joao Mario (Brozovic dal 20′ st), Perisic (dal 37′ s.t. Pinamonti ); Eder (Gabigol dal 5′ st). 
All. Spalletti 
Arbitro: Foo (Singapore) 
Reti: Eder al 9′ e al 30′ pt 
Ammoniti Gotze. 
Spettatori 23.338

Per non dimenticare: Intervista a LUCIANO SPALLETTI dopo la sconfitta in amichevole dell’INTER, e sul calciomercato

Riassunto delle amichevoli al 27/07/2017

  • 15 lug 2017 – Inter – Norimberga:   1 – 2
  • 21 lug 2017 – Inter – Schalke 04:  1 – 1
  • 24 lug 2017 – Inter  – Lione:   0 – 1 
  • 27 lug 2017 – Inter – Bayern:   2 – 0

Francesco Nuti, la figlia Ginevra: “Ho chiesto …………


Risultati immagini per francesco nuti

Francesco Nuti (Prato, 17 maggio 1955) è  un  attore,  regista,  sceneggiatore  e  produttore   cinematografico italiano.

Francesco Nuti sul palco con la figlia Ginevra, Leonardo Pieraccioni, Giorgio Panariello, Carlo Conti e Marco Masini (Tania Bucci e Marco Mori/New Press Photo

Immagine correlata

Sono passati 11 anni da quando l’attore e regista fu vittima di un incidente domestico in cui battè la testa: a causa di un ematoma cranico, Nuti rimase in coma per un lungo periodo; dal risveglio non è più riuscito a riacquistare l’uso della parola e non è più autonomo.

francesco-nuti-ginevra.jpgFrancesco Nuti, la figlia Ginevra: “Ho chiesto di essere l’unica tutrice perché nessuno meglio di me può prendersi cura di lui”

http://www.gossipblog.it/post/533341/francesco-nuti-ginevra-nuti-figlia-intervista

 “Abbiamo tante cose da dirci con gli occhi e non vorrei mai perderlo

Ginevra Nuti è la figlia di Francesco Nuti, attore e regista toscano costretto sulla sedia a rotelle dal 2006 a causa di un ematoma cranico dovuto ad un incidente domestico, e dell’attrice Annamaria Malipiero.

Ginevra è diventata da poco maggiorenne e ha rilasciato le sue prime dichiarazioni pubbliche al settimanale Chi. L’argomento, ovviamente, non poteva non essere il gravissimo incidente capitato a suo padre quando lei aveva appena 7 anni.

La 18enne ha chiesto di diventare unica tutrice di Francesco Nuti, motivando la sua decisione con una dichiarazione che non può lasciare indifferenti:

«Adesso che sono maggiorenne ho chiesto di essere l’unica tutrice di mio padre perché penso che nessuno meglio di me possa prendersi cura di lui»

Sono cresciuta con la mamma, tra Milano e Roma. Ora papà è stato ricoverato in un centro privato qui a Roma e io posso vederlo di più. Fosse venuto prima, tante cose non sarebbero successe e penso anche alla vicenda dei maltrattamenti da parte del badante……………

Quando avvenne la disgrazia mia madre mi preparò. Mi disse che papà aveva battuto la testa e che era un po’ cambiato. Ma quando lo rividi per me era sempre papà. Grazie a mia mamma il nostro rapporto non si è mai interrotto. Sono solo cambiati gli approcci, il modo di comunicare.”

Buon compleanno Francesco Nuti, la figlia Ginevra gli dedica “Sarà per te”

Pubblicato il 13 mag 2014 – Il video dello spettacolo al Mandela Forum

Buon compleanno Mick Jagger!


Oggi la ‘leggenda del rock’ compie 74 anni. 

Risultati immagini per Mick Jagger

Sir Michael Philip “Mick” Jagger (Dartford, 26 luglio 1943) è un  cantautore,   musicista  e attore britannico. Componente e storico frontman dei Rolling Stones, è considerato una delle più grandi personalità della musica di tutti i tempi.

Mick Jagger compie 74 anni e arriva il nuovo album dei Rolling Stones

articolo: http://mag.sky.it/musica/2017/07/26/mick-jagger-compleanno-74-anni-the-rolling-stones-album.html

Tappa importante quella di Mick Jagger, il molleggiato cantante dei The Rolling Stones che oggi compie 74 anni sotto i migliori auspici. Tra un nuovo progetto, un nuovo album e un grande tour in vista, sembra che i pilastri del rock non abbiano alcuna intenzione di dar retta all’età. Meno male!

The Rolling Stones “Satisfaction” Live 1965

vediamo qualche contributo video di questo ragazzo  “promette bene ? farà strada….”

The Rolling Stones – (I Can’t Get No) Satisfaction – Glastonbury 2013 

Rolling Stones 03Feb2016 Santiego

Charles Aznavour – Auditorium Parco della Musica live – Roma 23-07-2017


Risultati immagini per Charles Aznavour

« Perdonatemi se con nessuno di voi / non ho niente in comune: / io sono un istrione a cui la scena dà / la giusta dimensione. »
(Charles Aznavour, L’istrione)

Il grande Charles Aznavour a 93 anni entusiasma l’Auditorium con un concerto storico.

Charles Aznavour “L’istrione” Rom 23-07-2017 Auditorium Parco della Musica live

Aznavour – ed io tra di voi – 072017

Pubblicato il 24 lug 2017 – Roma, Cavea Auditorium Parco della Musica- 23 luglio 2017

Aznavour – quel che non si fa più – 072017

Pubblicato il 25 lug 2017 – Roma, Auditorium parco della Musica 23 luglio 2017

Charles Aznavour “Emmenez-moi” Finale Rom 23-07-2017 Auditorium Parco della Musica live

Charles Aznavour, nome d’arte di Chahnourh Varinag Aznavourian (armeno: Շահնուր Վաղինակ Ազնավուրեան; Parigi, 22 maggio 1924), è un  cantautore,  attore  e  diplomatico  francese di origine armena.

Noto con il soprannome di Charles Aznavoice, è anche detto il “Frank Sinatra d’Europa”. Insignito della Legion d’Onore per il lustro dato alla Francia, è ambasciatore dell’Armenia in Svizzera dal 12 febbraio 2009.

Monsieur Charles Aznavour

  • 1.200 canzoni
  • 294 album, 
  • 300 milioni di dischi venduti nel mondo
  • 80 film all’attivo.

Onorificenze francesi

Ufficiale dell'Ordine della Legion d'onore - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell’Ordine della Legion d’onore 
– 1997
Commendatore dell'Ordine della Legion d'Onore - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell’Ordine della Legion d’Onore
  — 2004

Onorificenze straniere

Eroe Nazionale dell'Armenia (Armenia) - nastrino per uniforme ordinaria Eroe Nazionale dell’Armenia (Armenia)
  — 27 maggio 2004
Ufficiale dell'Ordine di Leopoldo (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale dell’Ordine di Leopoldo (Belgio)
  — 2004
Commendatore dell'Ordine della Corona (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Commendatore dell’Ordine della Corona (Belgio)
   
Cavaliere dell'Ordine di Leopoldo II (Belgio) - nastrino per uniforme ordinaria Cavaliere dell’Ordine di Leopoldo II (Belgio)
Ufficiale Onorario dell'Ordine del Canada (Canada) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Onorario dell’Ordine del Canada (Canada)
«Cantante, cantautore e attore, Charles Aznavour è una delle icone musicali più popolari della Francia. Negli ultimi 60 anni, ha cantato le nostre storie d’amore e la vita quotidiana in molte lingue. Versatile e passionale, questa leggenda duratura ha incantato il pubblico di tutto il mondo, ma prima di tutto, rimane un ambasciatore della lingua francese. Dal momento della prima venuta a Montréal, è rimasto profondamente legato al Canada, dove ha disegnato ammiratori da costa a costa. Dedicato a cause umanitarie, egli condivide il suo talento artistico a sostegno delle organizzazioni di beneficenza in Armenia, dove è stato nominato Ambasciatore permanente dell’UNESCO.»
— nominato il 10 aprile 2008, investito il 5 luglio 2008
Ufficiale Onorario dell'Ordine Nazionale del Quebec (Quebec) - nastrino per uniforme ordinaria Ufficiale Onorario dell’Ordine Nazionale del Quebec (Quebec)
  — 2009
Medaglia per il contributo alla cooperazione internazionale (Russia) - nastrino per uniforme ordinaria Medaglia per il contributo alla cooperazione internazionale (Russia)

#RipChester, l’omaggio sul sito dei Linkin Park


Dear Chester,

Our hearts are broken. The shockwaves of grief and denial are still sweeping through our family as we come to grips with what has happened.

You touched so many lives, maybe even more than you realized. In the past few days, we’ve seen an outpouring of love and support, both public and private, from around the world. Talinda and the family appreciate it, and want the world to know that you were the best husband, son, and father; the family will never be whole without you.

Talking with you about the years ahead together, your excitement was infectious. Your absence leaves a void that can never be filled—a boisterous, funny, ambitious, creative, kind, generous voice in the room is missing. We’re trying to remind ourselves that the demons who took you away from us were always part of the deal. After all, it was the way you sang about those demons that made everyone fall in love with you in the first place. You fearlessly put them on display, and in doing so, brought us together and taught us to be more human. You had the biggest heart, and managed to wear it on your sleeve.

Our love for making and performing music is inextinguishable. While we don’t know what path our future may take, we know that each of our lives was made better by you. Thank you for that gift. We love you, and miss you so much.

Until we see you again,

LP

Visit ​Chester.LinkinPark.com

Caro Chester,

I nostri cuori sono spezzati. L’ onda d’urto del dolore e della negazione continua a spazzare via la nostra famiglia, mentre ci troviamo di fronte a ciò che è accaduto.

Hai toccato cosi ‘tante vite, forse piu’ di quanto tu abbia capito. Negli ultimi giorni, abbiamo assistito ad un’ondata di amore e sostegno, sia pubblico che privato, da tutto il mondo. Talinda e la famiglia lo apprezzano, e vogliono che il mondo sappia che tu sei il miglior marito, figlio e padre. La famiglia non sarà mai intera senza di te.

Parlando con te degli anni in avanti, la tua eccitazione era contagiosa. La tua assenza lascia un vuoto che non può mai essere riempito una voce vivace, divertente, ambiziosa, creativa, gentile e generosa nella stanza è scomparsa. Stiamo cercando di ricordare a noi stessi che i demoni che ti hanno portato via da noi sono sempre stati parte dell’accordo. Dopo tutto, e ‘stato il modo in cui hai cantato su quei demoni che hanno fatto si’ che tutti si caduta di te. Li hai messi in mostra senza paura, e cosi ‘facendo, ci hanno riuniti e ci hanno insegnato ad essere piu’ umani. Hai avuto il cuore piu ‘grande ed e’ riuscito a indossare nella manica.

Il nostro amore per la produzione e lo svolgimento della musica è inestinguibile. Anche se non sappiamo quale strada potrebbe prendere il nostro futuro, sappiamo che ognuna delle nostre vite è stata resa migliore da te. Grazie per il regalo. Ti vogliamo bene, e manchi tantissimo.

Finche ‘ non ti vedremo di nuovo,

Inter-Lione – All Goals & Highlights – 24/07/2017


Inter-Lione 1-0 – All Goals & Highlights – ICC 24/07/2017 

INTERVISTA POST PARTITA LUCIANO SPALLETTI INTER LIONE 1-0 ICC 24/07/2017

Inter : Spalletti : “Milan super col Bayern?Avranno fatto bene, Ancelotti…

MARTEDÌ 25 LUGLIO DIEGO MILITO LIVE SU FACEBOOK


Risultati immagini per milito

MARTEDÌ 25 LUGLIO DIEGO MILITO LIVE SU FACEBOOK

Nel corso del pomeriggio il Principe risponderà da Singapore alle domande dei tifosi nerazzurri in diretta su Facebook e Inter Channel

Dal sito ufficiale: http://www.inter.it/it/news/82111/martedi-25-luglio-diego-milito-live-su-facebook

24/07/2017 – 21:00

SINGAPORE – Ci sono giocatori che, più di altri, riescono a ritagliarsi un posto speciale nel cuore dei tifosi. Uno di questi, per i sostenitori nerazzurri, è senza dubbio Diego Milito, eroe della notte di Madrid e protagonista del memorabile Triplete del 2010. Tutti gli interisti, nel corso del pomeriggio di martedì 25 luglio, avranno l’opportunità di esprimere il proprio affetto direttamente al Principe, oggi Tour Ambassador dell’Inter Summer Tour in Cina e Singapore, che risponderà alle domande dei tifosi in una Q&A trasmessa live sulla pagina Facebook ufficiale del club e su Inter Channel.  

Inviate le vostre domande a Milito attraverso la pagina Facebook nerazzurra!

Inter: NUOVO CHIEF EXECUTIVE OFFICER


Risultati immagini per ALESSANDRO ANTONELLO

Alessandro Antonello, manager italiano dell’Inter e bergamasco doc

Comunicato ufficiale:  http://www.inter.it/it/news/82093/alessandro-antonello-nuovo-chief-executive-officer

ALESSANDRO ANTONELLO NUOVO CHIEF EXECUTIVE OFFICER

Nuovo assetto organizzativo e sviluppo del Marketing Department

24/07/2017 – 13:00

MILANO – F.C. Internazionale Milano ha annunciato oggi la nomina di Alessandro Antonello a Chief Executive Officer del Club. Antonello inizierà ufficialmente il nuovo incarico in data 1 settembre 2017 e si occuperà della direzione della società che ha intrapreso un nuovo corso sotto la proprietà di Suning Sports. Antonello ha iniziato la sua carriera all’Inter in qualità di Chief Financial Officer nel settembre 2015, arrivando da Puma Italia, prima di diventare Chief Operating Officer un anno dopo. Ricoprirà ora la massima carica del Club e dirigerà il Senior Management team. “Sono orgoglioso e onorato – ha dichiarato Antonello dopo la nomina – di essere stato scelto come Chief Executive Officer dell’Inter, desidero ringraziare i membri del Board per il supporto e per la fiducia. Il nostro è un Club importante, dalla storia lunga e vincente, da sempre in grado di competere per i trofei più prestigiosi. Sarà fondamentale per la società concentrarsi sul miglioramento delle performance sul campo, continuando allo stesso tempo il percorso di crescita intrapreso dal nostro management team fuori dal campo. L’Inter appartiene ai milioni di tifosi che quotidianamente seguono la squadra da ogni angolo del mondo e grazie al loro supporto e a quello dei nostri partner saremo in grado di costruire un futuro brillante per il nostro storico Club”. 

Steven Zhang, membro del Board di F.C. Internazionale Milano, ha quindi dichiarato: “L’Inter è un Club italiano e le sue radici sono a Milano. Per questo abbiamo scelto Alessandro, manager di alto livello ed esperienza internazionale e soprattutto tifoso interista fin dall’infanzia. Alessandro gode del rispetto e della fiducia dei colleghi ed è un vero professionista. Per questo è pienamente supportato dalla proprietà sulla strada che porta alle sfide future”. 

Oltre alla nomina del nuovo CEO, sono state riorganizzate come segue alcune rilevanti posizioni societarie. 

Il Club dedicherà sempre maggiore attenzione allo sviluppo strategico del proprio Brand, per questo è stato creato un nuovo dipartimento che si concentrerà sulla promozione dell’immagine dell’Inter, creando contenuti esclusivi ed organizzando eventi per i tifosi. In questo modo sarà possibile raggiungere meglio i milioni di fan nerazzurri in ogni angolo del mondo, in particolare in Asia, portandoli dietro le quinte e quotidianamente a contatto con i giocatori.

In questo contesto è stata creata la nuova carica di Chief Marketing Officer, che viene affidata ad interim a Robert Faulkner. Quest’ultimo mantiene inoltre il suo attuale ruolo di Chief Communications Officer. 

Giovanni Gardini, attualmente in carica come Chief Football Administrator, viene nominato Chief Football Operations Officer, carica che riflette al meglio le sue responsabilità su tutte le attività operative riguardanti la Prima Squadra ed il Settore Giovanile, al fine di offrire alla squadra un livello di supporto e servizi ancor più efficace e completo. 

Inoltre, in virtù della necessità di sviluppare le infrastrutture del Club ed implementare altri progetti strategici, Michael Williamson, attuale Corporate Director, viene nominato Chief Strategy Officer. Questa nuova posizione riporterà al CEO e si occuperà delle più importanti iniziative strategiche della società. 

Versione Cinese:

国际米兰足球俱乐部任命亚历山德罗-安东内罗为新任CEO

我们将在新的组织架构调整中,看到俱乐部市场、品牌部门新变化。

24/07/2017 – 13:16

国际米兰足球俱乐部今天宣布,亚历山德罗-安东内罗将担任俱乐部新任CEO。亚历山德罗将在2017年9月1日正式上任,他将负责领导国际米兰足球俱乐部在苏宁体育管理下,踏上新的征程。

2015年9月,亚历山德罗从彪马意大利公司加盟国际米兰足球俱乐部,开始担任首席财务官一职,一年后转职为首席运营官。如今他担任俱乐部最高级职务,将领导整个高级管理团队。

“能够被任命为国际米兰足球俱乐部CEO让我感到无比骄傲与自豪,在此我要感谢董事会对我的支持,”亚历山德罗谈到此次任命。

“国际米兰是一家伟大,并且历史悠久的俱乐部,始终在顶级联赛赛场保持竞争力。对于一家俱乐部来说,专注于球场上的表现是十分重要的。并且我们的市场团队同样将继续在场外保持推进。国际米兰属于全球范围内数以百万计的球迷们。在球迷们以及合作伙伴的支持下,我们致力于为这个历史悠久的俱乐部建立一个强大而成功的未来。”

俱乐部董事会成员张康阳表示:“国际米兰是一家生根于米兰的意大利足球俱乐部。这正是我们选择亚历山德罗的原因,他不仅拥有丰富、出色的国际市场经验,更关键的是从小就是一名内拉祖里。亚历山德罗得到了同事们的高度评价,是一名非常专业的管理人员,并且将在未来的挑战面前得到俱乐部的全力支持。”

在任命新任CEO的同时,俱乐部也对现有组织架构进行了部分关键职位的内部调整。

俱乐部将从战略层面上,进一步提升国际米兰品牌重要性。因此俱乐部已建立相应新部门,专注于推广俱乐部形象,创作独家内容以及运营活动事件。通过这样的方式,俱乐部可以将来自全球范围内数以百万计的内拉祖里凝聚在一起,与球员们建立起日常联系,并了解到俱乐部独家的幕后时刻。

首席市场官的新职务将由现任首席通信官罗伯特-法尔克纳暂时兼任。

现任首席足球主管吉奥瓦尼-加尔迪尼将被任命为首席足球运营总监,以更好地履行有关一线队、青训的相关执行活动,并为球队提供更加完善的支持与服务。

最后,为了满足俱乐部基础设施发展需求,以及其它战略项目,现任俱乐部企业事务董事迈克尔-威廉姆森被任命为首席战略官。该职位将向CEO进行工作汇报,并将专注于整个俱乐部的核心策略倡议。

 English version  Versión Española  日本語版  Versi Bahasa Indonesia  Versione Italiana 

Cassano: “Lascio il calcio”


Cassano: “Lascio il calcio” e litiga con la moglie su Twitter

L’ultima di Fantantonio: “Ho riflettuto, non giocherò più”

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/sport/calcio/2017/07/24/verona-setti-cassano-non-ce-la-fa-credo-lasci_3af5ae58-5f35-415d-944e-fe0258e75f46.html

Al contrario di quanto apparso sui profili social ufficiali di mia moglie, vorrei precisare: Carolina ha sbagliato, dopo averci pensato e riflettuto alla fine ho deciso: Antonio Cassano non giocherà più a calcio“. Non c’è fine alle ‘cassanate‘ e l’addio, prima solo al Verona e ora anche al calcio, diventa motivo di ‘lite’ in famiglia: il fantasista interviene ancora, stavolta sul profilo twitter della moglie, Carolina Marcialis: “Per un uomo di 35 anni sono le motivazioni a dettare la vita”.

Ricorsi di Telecom, Wind e Acotel contro sanzioni Antitrust


articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tlc/2017/07/24/tar-corte-ue-decidera-su-maxi-multe-tlc_9426a2bb-3afe-42b9-8cbf-0e87e697dc18.html

(ANSA) – ROMA, 24 LUG – Sarà la Corte di Giustizia europea a decidere sulla legittimità delle maxi sanzioni inflitte dall’Antitrust a Telecom Italia, Wind Telecomunicazioni ed Acotel per pratiche commerciali scorrette nei ‘Servizi premium’ utilizzati via Internet da terminale mobile. L’ha deciso il Tar del Lazio con tre distinte ordinanze nell’ambito di altrettanti ricorsi proposti dalle società telefoniche.
    In contestazione ci sono i provvedimenti con i quali nel gennaio 2015 l’Antitrust sanzionò Telecom Italia con 1,75 milioni di euro, Wind Telecomunicazioni con 800mila euro e Acotel con 100mila euro.

Paura per Nino Frassica


Risultati immagini per Nino frassica

Antonino “Nino” Frassica (Messina, 11 dicembre 1950) è un  attore,  comico,  personaggio televisivo, cantante e scrittore italiano.

“Ho bevuto una bibita ghiacciata e sono stato male”

articolo: http://www.unionesarda.it/articolo/spettacoli/2017/07/23/paura_per_nino_frassica_ho_bevuto_una_bibita_ghiacciata_e_sono_st-7-626248.html

Ha avuto un malore dopo aver bevuto una bibita ghiacciata.

Sabato sera Nino Frassica ha cancellato uno spettacolo in programma a Monteiasi (Taranto) a causa di un problema di salute. Il comico siciliano è stato soccorso e ricoverato in ospedale, dove si è sottoposto ad alcuni esami clinici.

Lo ha raccontato lui stesso con un ironico post su Facebook.

Antitrust: multa da 9 mln a 5 principali compagnie tlc


Risultati immagini per Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tlc/2017/07/18/antitrust-multa-da-9-mln-a-5-principali-compagnie-tlc_334bc4f2-d361-45b4-80f1-4a727caeaaf3.html

MILANO – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato alle principali compagnie telefoniche – Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali – sanzioni per un totale di 9 milioni di euro per aver adottato condotte illecite in violazione delle norme del codice del consumo di recepimento della consumer rights, nell’ambito della commercializzazione a distanza, online o al telefono, o fuori dei locali commerciali di servizi di telefonia fissa e/o mobile. 

Risultati immagini per Tim

Risultati immagini per Vodafone

Risultati immagini per Wind

Risultati immagini per Fastweb

Risultati immagini per Tiscali

Amy Winehouse, sei anni fa la morte


Immagine correlata

Amy Jade Winehouse (Londra, 14 settembre 1983 – Londra, 23 luglio 2011) è stata una cantautrice, stilista, produttrice discografica   e  chitarrista  britannica.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/speciali/2011/07/23/Amy-la-vita-spezzata-a-27-anni_8b5c6336-8690-11e3-9bb0-7333a5a34056.html

Ansa 23 luglio 2017 – Puo’ esserci solo un’umana rabbia nel dover constatare che la morte prematura della povera Amy Winehouse – avvenuta il 23 luglio 2011 – era prevista. Trovata morta in casa. Dopo un disastro esistenziale da brividi. Anche lei a 27 anni (28 li avrebbe compiuti a settembre), l’eta’ degli angeli maledetti, la stessa di Jimi Hendrix, Jim Morrison, Janis Joplin. Già, Janis: era dai tempi della sua disperata parabola che non si vedeva un talento femminile cosi’ grande, un personaggio con un carisma cosi’ imponente, una ragazza bianca che cantava come se fosse cresciuta a Memphis, immergendo in una stilosissima salsa british la grande tradizione di Aretha, Ruth Brown, Dinah Washington.

Amy Winehouse – You know I’m no good. Live in London 2007

Fino a che e’ stata in grado, Amy Winheouse era un’interprete strepitosa anche dal vivo: non aveva una grande estensione e non indulgeva nelle acrobazie un po’ gratuite delle sue colleghe più celebri. Ma andava all’essenza delle emozioni, come le grandi della musica black, conosceva bene i segreti della melodia, dei sottintesi, cantava benissimo le ballad, vedi ‘Loveis a Loosing Game’, aveva un suo stile, anche se figlio diretto di una tradizione.

Amy Winehouse Glastonbury 2007 LIVE

Era un obiettivo privilegiato di paparazzi e specialisti del gossip, il suo lento suicidio e’ avvenuto in pubblico, sotto gli occhi del mondo. Niente e nessuno e’ riuscito a fermare questo disastro: resta solo una pietà profonda nel dover raccontare che un talento cosi’ speciale se ne sia andato in un modo cosi’ triste.

Morto a 72 anni John Heard


Morto a 72 anni John Heard, il papà di Kevin in ‘Mamma ho perso l’aereo’

Risultati immagini per John Heard

John Matthew Heard Jr. (Washington, 7 marzo 1945 – Palo Alto, 21 luglio 2017) è stato un attore statunitense.

L’attore John Heard, famoso per avere interpretato il ruolo del padre nella serie di film ‘Mamma ho perso l’aereo’, è stato trovato morto in un hotel a Palo Alto, in California, dove si stava riprendendo dopo un piccolo intervento alla schiena. Lo ha reso noto l’ufficio del medico legale senza precisare le cause della morte.

The Sopranos  – John Heard

Pechino dice no ai concerti di Justin Bieber


Articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/musica/2017/07/21/pechino-dice-no-a-concerti-justin-bieber_28fc38e2-2d0e-4b22-b704-c3f054cf9cea.html

Pechino non inviterà Justin Bieber per il “cattivo comportamento” avuto in passato, malgrado il talento riconosciuto della giovane star canadese.

Justin Bieber – Love Yourself (Live – #OneLoveManchester) 

Il no ai concerti è giunto in risposta alle domande dei fan postate sul sito web della Divisione cultura della municipalità di Pechino, secondo cui la decisione era stata presa nell’interesse “degli standard imposti, dell’ordine e della necessità di fare pulizia” sulle esibizioni artistiche locali.

Justin Bieber – Cold Water (One Love Manchester)

Justin Bieber – Sorry – Live in Köln 18.09.2016

Roma in 30.000 per i Red Hot Chili Peppers


http://www.ansa.it/sito/notizie/cultura/2017/07/20/-musica-a-roma-in-30.000-per-i-red-hopt-chili-peppers_def64a4d-0a36-4254-959c-8dcd2a29f6d6.html

red-hot-chili-peppers-milano-21-luglio

 A vederli sul palco del Postepay Sound Rock in Roma, di fronte a 30mila persone, i Red Hot Chili Peppers sembrano tutto tranne che una band che sta pensando di chiudere con i concerti. Eppure, nei giorni scorsi, le dichiarazioni sulla stanchezza di fare tour così lunghi e faticosi erano state abbastanza chiare.

Red Hot Chili Peppers – Intro Jam + Can’t Stop 4K @ Capannelle Roma – 20-07-2017

Anthony Kiedis e Flea hanno quasi 55 anni, Chad Smith un anno in più, e che i tre si facciano delle domande è abbastanza naturale, soprattutto dopo una vita al massimo come la loro. C’è poi la questione John Fusciante, il chitarrista genio riluttante che, dopo un primo addio, un clamoroso e felicissimo ritorno e un altro addio.

Red Hot Chili Peppers – Higher Ground (Rock in Roma 2017)

Ad ogni modo il concerto all’Ippodromo delle Capannelle ha solo dimostrato che i Red Hot Chili Peppers continuano ad essere una travolgente macchina da live. Tutto esaurito (domani si replica a Milano, all’Ippodromo di San Siro), entusiasmo alle stelle e grande musica: che altro chiedere a una notte dell’estate rock? Klinghoffer, che ha anche accennato un brano in italiano, si è inserito bene in una band che ai tempi del primo divorzio da Frusciante aveva praticamente bruciato un vecchio volpone come Dave Navarro.

Red Hot Chili Peppers Live in St. Louis Jan 18th 2017

scosse di terremoto in Abruzzo, Grecia, Lombardia


Terremoto magnitudo 4.2 vicino Amatrice

Fonte: http://www.ansa.it/abruzzo/notizie/2017/07/22/terremoto-magnitudo-4.2-vicino-amatrice_52d60f4d-34d8-463b-be86-aa092bbac149.html

(ANSA) – ROMA, 22 LUG – Una scossa di terremoto di magnitudo 4.2 è stata registrata alle 4:13 tra le province dell’Aquila, Rieti e Teramo.

Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 14 km di profondità; l’epicentro è stato a 3 km da Campotosto (L’Aquila), 8 da Amatrice (Rieti) e 12 da Crognaleto (Teramo).

La scossa è stata chiaramente avvertita dalla popolazione, anche fino a Rieti. Al momento non si hanno segnalazioni di danni a persone o cose

Terremoto di 6,7 in Grecia, due morti a Kos. C’è stato anche un piccolo tsunami

Fonte: http://www.inmeteo.net/blog/2017/07/21/terremoto-turchia-grecia-fortissima-scossa-nella-notte-vittime-feriti-kos-bodrum/

Una fortissima scossa di terremoto si è verificata nella notte di oggi 21 luglio 2017, esattamente alle 00.31 italiane, corrispondenti alle 01.31locali, sull’estrema Turchia occidentale in prossimità della Grecia.

Fonte: http://www.ansa.it/sito/notizie/mondo/europa/2017/07/21/terremoti-scossa-67-in-mar-egeo-due-morti-a-kos_6d97a239-ac61-4014-ba14-a802f2828c81.html

L’epicentro del terremoto è stato localizzato a 10 chilometri a sud di Bodrum e a 16 chilometri a sud di Kos, ad una profondita’ di 10 chilometri. Il terremoto è stato avvertito fino alle isole di Rodi e Creta.  La zona e’ sismica e diverse scosse erano state sentite nelle passate settimane.

 

Scossa di 3,6 gradi nel Bresciano

Epicentro in una zona vicina a Idro, non si registrano danni

Fonte: http://www.ansa.it/lombardia/notizie/2017/07/21/scossa-di-36-gradi-nel-bresciano_2bb0e0cd-ed57-4ee6-bde9-02635880d4fa.html

(ANSA) – BRESCIA, 21 LUG – Una scossa di terremoto di magnitudo 3,6 è stata avvertita questa sera, pochi minuti dopo le 19, tra la Lombardia e il Veneto, in particolare nel Bresciano e nel Veronese.

Barbara Weldens la cantante folgorata sul palco – Si è suicidato Chester Bennington


MORTA BARBARA WELDENS, LA CANTANTE FOLGORATA SUL PALCO MENTRE CANTA

Risultati immagini per Barbara Weldens

articolo: http://www.msn.com/it-it/notizie/mondo/morta-barbara-weldens-la-cantante-folgorata-sul-palco-mentre-canta/ar-AAovVQL?li=BBqg6Qc

Barbara Weldens, cantante francese,  è morta folgorata durante la sua esibizione al festival in onore di Leo Ferrè.

A quanto riporta, l’Independent, la 35enne francese si sarebbe accasciata a terra mentre era sul palco della Chiesa della città di Gourdon. Inutili sono stati i soccorsi e i numerosi tentativi di rianimarla. Choc tra gli spettatori che inizialmente non hanno capito la tragedia.

Le indagini della polizia sono appena iniziate ma la pista che gli investigatori stanno seguendo è quella del guasto al sistema elettrico.  La Weldens negli ultimi anni aveva vinto numerosi concorsi fino al prestigioso Premio Révélation Scène de l’Académie Charles Cros.

Barbara Weldens Performing On Stage in Goudron Final

__________________________________________________

Chester Bennington e i Linkin Park: la storia di un simbolo degli anni zero

Risultati immagini per I Linkin Park

Chester Charles Bennington (Phoenix, 20 marzo 1976 – Palos Verdes Estates, 20 luglio 2017) è stato un cantautore, musicista e attore statunitense, famoso principalmente per essere il frontman del gruppo musicale Linkin Park e tra il 2013 e il 2015 anche degli Stone Temple Pilots, oltre che del side-project Dead by Sunrise.

Linkin Park sono un gruppo musicale statunitense formatosi a Los Angeles nel 1996. Composto da Chester Bennington (voce), Mike Shinoda (voce, tastiera e chitarra), Brad Delson (chitarra),  Phoenix (basso), Rob Bourdon (batteria) e Joe Hahn (giradischi, campionatore), si tratta di uno dei gruppi di maggior successo commerciale dell’ultimo decennio.

Linkin Park live at the I-Days Milano festival, Italy 

articolo: http://www.msn.com/it-it/intrattenimento/video/si-%C3%A8-suicidato-chester-bennington-cantante-dei-linkin-park-la-sua-%C2%ABwhat-ive-done%C2%BB/vi-AAovJUZ

Chester Bennington è stato il frontman e cantante dei Linkin Park, band che ha fuso old-school hip-hop, classic rock, metal ed elettronica in un mix che ha segnato i primi anni zero, facendola diventare un simbolo del cosiddetto Nu-Metal. Il loro album del 2000 “Hybrid theory” ha venduto più di 30 milioni di copie. E’ stato anche, per un breve periodo tra il 2013 e il 2015, il cantante degli Stone Temple Pilots, oltre che del progetto collaterale Dead by Sunrise.

Usiamo il tempo passato, perché purtroppo è di oggi la notizia che il cantante si è tolto la vita, impiccandosi nella sua tenuta a Palos Verdes, nella contea di Los Angeles. Era nato a Phoenix il 20 marzo del ’76: aveva 41 anni.

Santana, compie 70 anni


Santana, compie 70 anni l’inventore del latin rock

Immagine correlata

Carlos Santana (Autlán de Navarro, 20 luglio 1947) è un  chitarrista   e  compositore messicano naturalizzato statunitense.

Ora che sta per compiere 70 anni (giovedì 20 luglio), Carlos Santana continua a dimostrare la forza dell’intuizione che lo ha portato nella storia: l’invenzione del latin rock.

Santana – Samba Pa Ti (Album Abraxas 1970)  – “Sacred Fire” Live Concert in Mexico 1993

Ha cominciato a riscuotere consensi tra gli anni settanta e ottanta, con il suo gruppo, chiamato semplicemente Santana. Già allora mescolava vari generi, quali salsa, rock classico, blues e fusion. Allora come oggi Santana usava in modo estensivo i suoi assoli di chitarra e si avvaleva anche di strumenti più tradizionali del suo paese. In seguito ha continuato a sperimentare questa formula, tra alterne fortune.

Santana – Oye Como Va (Live)

Ha venduto più di 80 milioni di dischi ed è anche considerato tra i migliori chitarristi rock esistenti. La rivista Rolling Stone lo ha inserito nella Lista dei 100 migliori chitarristi secondo Rolling Stone al 20º posto.

Carlos Santana – EUROPA – SANTana LIVE AT MONTREUX 2011

Santana – Black Magic Woman 1971

Brian May compie 70 anni,


Immagine correlata

Brian May e’ uno dei chitarristi più famosi del pianeta che contribuisce a tener viva la memoria dell’amico Freddie Mercury, oggi 19 luglio compie 70 anni.

è  uno dei chitarristi più famosi del pianeta: è stato e continua a essere la colonna dei Queen o di quel che ne resta. A 70 anni, Brian May può raccontare vicende fantascientifiche, nel vero senso della parola. Già i suoi primi approcci con la musica sono leggendari. Aveva iniziato a suonare il pianoforte a cinque anni, nella sua casa londinese (Feltham, distretto di Hounslow), ma la sua vera passione era la chitarra.

Brian May and Freddy Mercury – Love of my life – Queen Rock Montreal Movie

Brian May-Guitar Solo (Live at Rock In Rio (19.09.2015)

Brian May’s Guitar Solo, Queen (Rock Montreal 1981)

incidente in auto per il cantante Paul Young


Risultati immagini per Paul Young

Paul Antony Young (Luton, 17 gennaio 1956) è un cantante britannico di musica pop rock e, soprattutto, soul, più correttamente delle varianti occidentali note come white soul e blue-eyed soul, con una spiccata propensione per brani disco ballabili e romantiche ballate sentimentali.

articolo: http://www.ilgiorno.it/monza-brianza/cronaca/giussano-paul-young-incidente-1.3280661

Il noto cantante inglese guidava una Panda noleggiata all’aeroporto di Linate. Perdendo la strada si è ritrovato nella frazione di Paina dove, bruciando una precedenza, ha centrato un’auto. Per fortuna senza gravi conseguenze.

Young era a bordo di una Fiat Panda, presa a noleggio all’aeroporto di Linate e molto probabilmente era diretto verso Milano. Sbagliando strada, però, si è trovato di passaggio in frazione. Da quanto è stato possibile ricostruire all’origine dell’incidente ci sarebbe una mancata precedenza, da parte proprio del cantante che uscendo dallo stop di via Mantova si è scontrato con una Citroen C1, condotta da un 85enne di Seregno che a sua volta ha impattato con una Houndai Tucson guidata da una donna di 42 anni di Cabiate.

Paul Young – Love of the Common People People [Top Of The Pops 1983] 

19 luglio 1992 la strage di via D’Amelio – Paolo Borsellino


Il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, presiede il Plenum del CSM dedicato al ricordo della figura di Paolo Borsellino a 25 anni dalla strage di Via d’Amelio, dove persero la vita anche gli uomini della scorta.

L’Aula del Senato ha osservato un minuto di silenzio in memoria della strage di via D’Amelio nel giorno in cui ricorre il 25esimo anniversario. Il presidente Grasso ha ricordato il “barbaro assassinio” del giudice Paolo Borsellino e gli uomini della scorta: Agostino Catalano, Eddie Walter Cosina, Vincenzo Li Muli, Emanuela Loi e Claudio Traina”. “Il nostro pensiero – ha detto – è rivolto alle famiglie”. Al termine è seguito un lungo applauso dell’Assemblea e i senatori si sono alzati in piedi.

« Se la gioventù le negherà il consenso, anche l’onnipotente e misteriosa mafia svanirà come un incubo. »
(Paolo Borsellino)


Paolo Emanuele Borsellino
 (Palermo, 19 gennaio 1940 – Palermo, 19 luglio 1992) è stato un magistrato italiano

La scorta

Risultati immagini per la scorta di borsellino

  • Emanuela Loi,

  • Claudio Traina,

  • Vincenzo Li Muli, 

  • Walter Eddie Cosina,

  • Agostino Catalano

Assassinato da Cosa nostra assieme a cinque agenti della sua scorta nella strage di via d’Amelio, è considerato uno dei personaggi più importanti e prestigiosi nella lotta contro la mafia in Italia, insieme al collega e amico Giovanni Falcone.

https://it.wikipedia.org/wiki/Strage_di_via_D%27Amelio

https://it.wikipedia.org/wiki/Paolo_Borsellino

La Storia – Il 19 luglio 1992, alle ore 16.58, una Fiat 126 rubata contenente circa 90 chilogrammi di esplosivo del tipo Semtex-H (miscela di PETN, tritolo e T4) telecomandati a distanza, esplose in via Mariano D’Amelio 21, sotto il palazzo dove viveva la madre di Borsellino, presso la quale il giudice quella domenica si era recato in visita; l’agente sopravvissuto Antonino Vullo descrisse così l’esplosione: «Il giudice e i miei colleghi erano già scesi dalle auto, io ero rimasto alla guida, stavo facendo manovra, stavo parcheggiando l’auto che era alla testa del corteo. Non ho sentito alcun rumore, niente di sospetto, assolutamente nulla. Improvvisamente è stato l’inferno. Ho visto una grossa fiammata, ho sentito sobbalzare la blindata. L’onda d’urto mi ha sbalzato dal sedile. Non so come ho fatto a scendere dalla macchina. Attorno a me c’erano brandelli di carne umana sparsi dappertutto…».

Lo scenario descritto da personale della locale Squadra Mobile giunto sul posto parlò di «decine di auto distrutte dalle fiamme, altre che continuano a bruciare, proiettili che a causa del calore esplodono da soli, gente che urla chiedendo aiuto, nonché alcuni corpi orrendamente dilaniati». L’esplosione causò inoltre, collateralmente, danni gravissimi agli edifici ed esercizi commerciali della via, danni che ricaddero sugli abitanti. Sul luogo della strage, pochi minuti dopo il fatto, giunse immediatamente il deputato ed ex-giudice Giuseppe Ayalache abitava nelle vicinanze.

Gli agenti di scorta ebbero a dichiarare che la via D’Amelio era considerata una strada pericolosa in quanto molto stretta, tanto che, come rivelato in una intervista rilasciata alla RAI da Antonino Caponnetto, era stato chiesto alle autorità di Palermo di vietare il parcheggio di veicoli davanti alla casa, richiesta rimasta però senza seguito.

Palermo – pomeriggio del 19 luglio 1992, in via d’Amelio l’esplosione di un’auto bomba uccide Paolo Borsellino e gli agenti della scorta.