Archivi del giorno: 23 luglio 2017

Paura per Nino Frassica


Risultati immagini per Nino frassica

Antonino “Nino” Frassica (Messina, 11 dicembre 1950) è un  attore,  comico,  personaggio televisivo, cantante e scrittore italiano.

“Ho bevuto una bibita ghiacciata e sono stato male”

articolo: http://www.unionesarda.it/articolo/spettacoli/2017/07/23/paura_per_nino_frassica_ho_bevuto_una_bibita_ghiacciata_e_sono_st-7-626248.html

Ha avuto un malore dopo aver bevuto una bibita ghiacciata.

Sabato sera Nino Frassica ha cancellato uno spettacolo in programma a Monteiasi (Taranto) a causa di un problema di salute. Il comico siciliano è stato soccorso e ricoverato in ospedale, dove si è sottoposto ad alcuni esami clinici.

Lo ha raccontato lui stesso con un ironico post su Facebook.

Antitrust: multa da 9 mln a 5 principali compagnie tlc


Risultati immagini per Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/tecnologia/tlc/2017/07/18/antitrust-multa-da-9-mln-a-5-principali-compagnie-tlc_334bc4f2-d361-45b4-80f1-4a727caeaaf3.html

MILANO – L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha irrogato alle principali compagnie telefoniche – Telecom, Vodafone, Wind, Fastweb e Tiscali – sanzioni per un totale di 9 milioni di euro per aver adottato condotte illecite in violazione delle norme del codice del consumo di recepimento della consumer rights, nell’ambito della commercializzazione a distanza, online o al telefono, o fuori dei locali commerciali di servizi di telefonia fissa e/o mobile. 

Risultati immagini per Tim

Risultati immagini per Vodafone

Risultati immagini per Wind

Risultati immagini per Fastweb

Risultati immagini per Tiscali

Amy Winehouse, sei anni fa la morte


Immagine correlata

Amy Jade Winehouse (Londra, 14 settembre 1983 – Londra, 23 luglio 2011) è stata una cantautrice, stilista, produttrice discografica   e  chitarrista  britannica.

articolo: http://www.ansa.it/sito/notizie/speciali/2011/07/23/Amy-la-vita-spezzata-a-27-anni_8b5c6336-8690-11e3-9bb0-7333a5a34056.html

Ansa 23 luglio 2017 – Puo’ esserci solo un’umana rabbia nel dover constatare che la morte prematura della povera Amy Winehouse – avvenuta il 23 luglio 2011 – era prevista. Trovata morta in casa. Dopo un disastro esistenziale da brividi. Anche lei a 27 anni (28 li avrebbe compiuti a settembre), l’eta’ degli angeli maledetti, la stessa di Jimi Hendrix, Jim Morrison, Janis Joplin. Già, Janis: era dai tempi della sua disperata parabola che non si vedeva un talento femminile cosi’ grande, un personaggio con un carisma cosi’ imponente, una ragazza bianca che cantava come se fosse cresciuta a Memphis, immergendo in una stilosissima salsa british la grande tradizione di Aretha, Ruth Brown, Dinah Washington.

Amy Winehouse – You know I’m no good. Live in London 2007

Fino a che e’ stata in grado, Amy Winheouse era un’interprete strepitosa anche dal vivo: non aveva una grande estensione e non indulgeva nelle acrobazie un po’ gratuite delle sue colleghe più celebri. Ma andava all’essenza delle emozioni, come le grandi della musica black, conosceva bene i segreti della melodia, dei sottintesi, cantava benissimo le ballad, vedi ‘Loveis a Loosing Game’, aveva un suo stile, anche se figlio diretto di una tradizione.

Amy Winehouse Glastonbury 2007 LIVE

Era un obiettivo privilegiato di paparazzi e specialisti del gossip, il suo lento suicidio e’ avvenuto in pubblico, sotto gli occhi del mondo. Niente e nessuno e’ riuscito a fermare questo disastro: resta solo una pietà profonda nel dover raccontare che un talento cosi’ speciale se ne sia andato in un modo cosi’ triste.