Psg-Istanbul Basaksehir, partita sospesa per frase razzista del quarto uomo. Le squadre lasciano il campo


articolo: https://www.corriere.it/sport/20_dicembre_08/psg-istanbul-basaksehir-partita-sospesa-frase-razzista-quarto-uomo-squadre-lasciano-campo-b8b4c7a2-3993-11eb-97f0-6f118c19c928.shtml

A scatenare la rabbia sarebbe stata un’espressione, l’episodio nel primo tempo sul punteggio di 0-0

Clamoroso al Parco dei Principi. Nel primo tempo della partita valida per il gruppo H di Champions, sullo 0-0, Psg e Istanbul Basaksehir hanno lasciato il campo al 23’ del primo tempo. Il motivo?

Il quarto uomo avrebbe pronunciato una frase razzista nei confronti di un rappresentante dello staff della società turca, la partita è stata sospesa con i giocatori rientrati negli spogliatoi. L’episodio al 16’, l’Istanbul è stato il primo a lasciare dopo l’espulsione di un componente dello staff, Pierre Webo, ex attaccante del Camerun. Secondo le prime ricostruzioni Coltescu avrebbe utilizzato la parola «Negru», nella sua lingua. Il club ha poi postato su Twitter un messaggio «no to racism, respect», lo slogan usato dall’Uefa. Neymar e Mbappé hanno preso le difese degli avversari, appoggiando la decisione di lasciare il campo.


articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/champions/2020/12/08/news/psg_basaksehir_sospesa_razzismo-277573300/


Le parole del romeno Coltescu hanno scatenato la reazione dei giocatori di Istanbul, subito seguiti negli spogliatoi dai padroni di casa

Interrotta dopo pochi minuti la partita di Champions League tra Psg e Basaksehir Istanbul: la squadra turca ha abbandonato il campo dopo che il quarto uomo, il romeno Sebastian Coltescu, avrebbe rivolto un insulto razzista al giocatore Demba Ba. I giocatori del Psg hanno seguito gli avversari negli spogliatoi. Prima dell’interruzione ci sono stati attimi concitati, con numerosi cartellini gialli e rossi sventolati dall’arbitro. Poi la decisione delle due squadre di abbandonare il campo.

Secondo una prima ricostruzione, il giocatore senegalese della squadra turca, che doveva essere espulso, avrebbe accusato il quarto uomo di essersi rivolto all’arbitro, il suo connazionale Hategan, dicendogli di mostrare il cartellino rosso al “negro guy” (cioè al “negro”). Demba Ba gli avrebbe quindi risposto “perché mi chiami così, se ero bianco non avresti detto ‘white guy'”.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...