Archivi del giorno: 20 giugno 2020

Riecco il campionato, si riparte dopo 103 giorni:


Riecco il campionato, si riparte dopo 103 giorni: le gerarchie rischiano di essere stravolte

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/serie-a/2020/06/19/news/serie_a_si_riparte_dopo_103_giorni_con_torino-parma_le_gerarchie_rischiano_di_essere_stravolte-259602116/

La serie A torna sabato con Torino-Parma e Verona-Cagliari. In programma, Covid permettendo, ben 12 turni in appena 41 giorni. Caldo, infortuni, difficoltà a ritrovare forma e gioco potrebbero rimescolare le carte

ROMA – Ciccio Caputo che esulta mostrando un foglio di carta con scritto “Andrà tutto bene, #restate a casa“. E’ l’ultima immagine, rimasta impressa nella mente di tutti, del campionato di serie A. Era il 9 marzo: Sassuolo e Brescia erano scese in campo in un’atmosfera surreale malgrado poche ore prima il Coni avesse decretato la sospensione di tutte le attività sportive fino al 3 aprile. Si è arrivati al 20 giugno. Finalmente, con Torino-Parma, primo dei 4 recuperi della 25/a giornata, si riparte. Sono trascorsi 103 giorni ma sembra un anno. Tra una polemica e l’altra si è andati dall’annullamento del torneo, all’ipotesi playoff fino a giungere all’agognata ripartenza con abbinata perfino l’idea degli algoritmi in caso di definitivo stop.

Un campionato mai visto – Sarà un campionato diverso, unico nella storia: una sorta di Europeo o Mondiale. I giocatori sono passati dalla clausura obbligatoria alla graduale ripresa individuale prima di tornare ad allenarsi in gruppo. In pratica hanno dovuto effettuare una nuova preparazione all’interno della stagione. Non era mai successo. Proprio per questo le incognite sono tante, legate, logicamente, anche ….. continua a leggere

E’ morto Mario Corso, il fenomenale mancino della Grande Inter


Cena Ventennale con Mario Corso, 23/09/2016 – Inter Club Fener ...

articolo: https://www.repubblica.it/sport/calcio/2020/06/20/news/morto_mario_corso-259706454/

L'immagine può contenere: una o più persone, persone in piedi e spazio all'aperto, il seguente testo "CORSO"

Lo disse Gyula Mándi, commissario tecnico della nazionale israeliana, dopo avere perso contro l’Italia: “Siamo stati bravi, ma ci ha battuti il piede sinistro di Dio“. Era il 15 ottobre 1961, il piede divino che aveva castigato Israele era quello Mario Corso. Il veronese, che il prossimo 25 agosto avrebbe compiuo 79 anni – è morto ieri, dopo giorni di ricovero in ospedale. E se ne va così un altro dei campioni della Grande Inter, che negli anni Sessanta vinsero tutto.

 

agg. condizioni di Alex Zanardi


Illustrazioni di F. Portinari

La ricostruzione illustrata dell’incidente

Zanardi gravissimo: è in terapia intensiva – In handbike contro un camion: l’ex pilota sottoposto per 3 ore a un intervento alla testa

articolo completo: https://www.corriere.it/sport/20_giugno_19/zanardi-coinvolto-incidente-una-gara-handbike-cfea72ea-b244-11ea-b99d-35d9ea91923c.shtml

Il campione paralimpico è stato travolto da un camion in provincia di Siena. Trasportato in ospedale, è stato sottoposto intervento neurochirurgico. È in terapia intensiva


Alex Zanardi travolto in handbike: è gravissimo. Terminato l’intervento, è in terapia intensiva

articolo completo: https://firenze.repubblica.it/cronaca/2020/06/19/news/grave_incidente_in_handbike_per_alex_zanardi-259665276/?ref=RHPPTP-BH-I259664997-C12-P1-S1.8-T1

Le sue condizioni sono critiche, l’operazione è durata tre ore. Era partito da Firenze per la Val d’Orcia per il tour Obiettivo 3: sottoposto a un intervento di neurochirurgia d’urgenza. La ricostruzione del ct Valentini: “Si è imbarcato, non è colpa del camion

ROMA – Sono gravissime le condizioni di Alex Zanardi, l’ex pilota di Formula 1 e campione paralimpico, rimasto coinvolto in un incidente stradale in provincia di Siena.

Nei pressi di Pienza ha perso il controllo della sua handbike ed è finito contro un camion. E’ stato trasferito in condizioni “gravissime” all’ospedale di Siena, dove è stato sottoposto a un intervento di neurochirurgia d’urgenza per provare a ridurre le conseguenze dell’impatto con un mezzo pesante. Terminata l’operazione, durata tre ore, è stato ricoverato in terapia intensiva. In ospedale è arrivata anche la moglie Daniela, accompagnata da suo fratello e dalla nipote, e seguita alcuni minuti più tardi dal figlio del campione, Niccolò.  continua a leggere

PIENZA – INCIDENTE STRADALE: GRAVISSIMO ALEX ZANARDI – LE PRIME IMMAGINI