Milano, nuovo focolaio di Coronavirus in una Rsa….. – In Abruzzo la prima zona rossa…….


Milano, nuovo focolaio di Coronavirus in una Rsa: 22 positivi alla Quarenghi

articolo: https://milano.repubblica.it/cronaca/2020/08/28/news/coronavirus_milano_rsa_focolaio-265674486/

Contagiati 21 ospiti e un operatore sanitario: solo uno ha sintomi ma metà degli anziani già ricoverati in ospedale, gli altri in isolamento

Milano, nuovo focolaio di Coronavirus in una Rsa: 22 positivi alla Quarenghi

Il Coronavirus torna nelle residenze per anziani: alla rsa Quarenghi, periferia Nord Ovest di Milano, sono risultati positivi al tampone 21 ospiti e un operatore sanitario. Lo riporta il quotidiano Il Giorno, spiegando che comunque solo uno dei contagiati presenta sintomi.

Proprio a causa dei sintomi a questa persona è stato fatto il tampone, risultato positivo. Immediatamente è stato eseguito a tutti gli utenti della struttura (oltre 120) e al personale ed è così che si è scoperto il focolaio. Dei 21 positivi la metà sono già stati ricoverati in ospedale in reparti Covid, gli altri dieci sono isolati in attesa di un posto, mentre l’operatore è stato messo a riposo. “La situazione – assicurano da Coopselios, che gestisce la struttura – è gestita e monitorata quotidianamente dal personale sanitario e socio-assistenzale dell’ente gestore nel rispetto delle procedure e dei protocolli in essere“.


In Abruzzo la prima zona rossa dopo il lockdown: chiusa la frazione di Casamaina a Lucoli

articolo: https://www.repubblica.it/cronaca/2020/08/28/news/zona_rossa_abruzzo_lucoli_casamaina-265676104/?ref=RHPPTP-BH-I265483598-C12-P1-S1.8-T2

In Abruzzo la prima zona rossa dopo il lockdown: chiusa la frazione di Casamaina a Lucoli

Il sindaco di Lucoli, Valter Chiappini, ha firmato un’ordinanza per istituire la zona rossa nella frazione di Casamaina, dove, nei giorni scorsi, erano emersi 12 casi di positività al coronavirus. Benchè fosse emerso che i contagi riguardassero i membri di un unico nucleo familiare, il primo cittadino del comune in provincia dell’Aquila aveva deciso di effettuare i tamponi su tutta la popolazione residente nella frazione e di estenderli poi a tappeto in tutto il comune. Nella serata di ieri è arrivata la decisione sulla zona rossa, che rimarrà in vigore dalla mezzanotte del 28 agosto fino alla mezzanotte del primo settembre.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...